BENVENUTA SUL SITO DI

ASSOCIAZIONE VULVODINIAPUNTOINFO ONLUS

Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale

DAL 2010 LA VOCE DELLE DONNE CON VULVODINIA

o Sindrome Vulvo-Vestibolare (SVV)

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica. Verifica qui

Oggi siamo in 2594 Community fondata da Elena Tione la Dom 17 Ott 2010, 23:42 online da 2414 giorni
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16079
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 16 Giu 2011, 02:04
Cosa sono i dilatatori (non i coni che sono un'altra cosa - servono esattamente per il contrario, i.e. per rafforzare mentre noi dobbiamo allentare e ammorbidire) ? Sono dei dilatatori a forma appunto di cono in plastica che si posizionano in vagina per avere un controllo sulla muscolatura. In generale trovate indicazioni che descrivono come questi oggetti servano a rafforzare il pavimento pelvico, oppure per curare il vaginismo (ove infatti è presente una fortissima contrattura per cause piscologiche); per noi vulvodiniche occorre ovviamente decontrarre; ma come per gli esercizi di Kegel fatti con diverse tempistiche relative alla contrazione e al rilascio  tali coni possono essere sfruttati per la ns patologia:

L’uso di dilatatori vaginali progressivi, combinati con il rilassamento attivo volontario del pavimento pelvico, può facilitare l’acquisizione del controllo delle sensazioni e delle emozioni provocate dalla penetrazione, e modificare quella che può essere definita la “geografia inconscia” del corpo e, in particolare, dei genitali: «Dove prima c’era un muro, ora c’è una porta» (Graziottin 2006a, 2006b; Graziottin e Rovei 2007; Plaut et Al. 2004).
(grassetto mio)

Nella comorbidità col vaginismo si rivelano molto utili, a tal riguardo trovo utile questa lettura:

Chi è vulvodinica non è affetta da vaginismo ma si ritrova a dover sciogliere una contrattura per reazione (dispareunia acquisita a acusa dell'abrasione vestibolare e conseguente ipertono difensivo), quindi possono essere un valido ausilio.


Ultima modifica di Aida il Gio 21 Giu 2012, 01:18, modificato 4 volte




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 16 Giu 2011, 02:12
Infatti, anche perchè la natura del vaginismo e la sua eziologia sono diverse dalla contrattura pelvica.
Il vaginismo è quasi sempre una paura della penetrazione, per cui si tende a contrarre la vagina proprio nel momento della penetrazione,(tranne nei casi di vaginismo primario e di 3° livello) nella vulvodinia la contrattura è in risposta all'infiammazione neuropatica per cui è costante.
Per questo si possono usare i coni, nel primo caso per un motivo più psicoterapeutico, nel secondo proprio per sciogliere contratture.

Ho trovato una guida davvero interessante sulla dilatazione vaginale, dove parla anche dei coni amielle comfort :

http://www.vaginismus-awareness-network.org/D-Guide_it.pdf
avatar
torellina81
Utente bannato ❢
Utente bannato ❢
Messaggi : 1279
Iscritto il : 31.01.11
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Ascoli Piceno
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t437-la-mia-storiatorellina81

Siamo spiacenti, questa Utente è stata bannata per comportamento insensibile nei confronti dello Staff.

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 16 Giu 2011, 02:22
:D ...ho letto già tutto....mi piace proprio questa cosa!!la vedo proprio come una cosa assolutamente da fare (nel momento più opportuno però)......però dopo alcuni cicli di terapia si potrebbe cominciare anche questa cosa....come giustamente ha detto la ragazza...bisogna "riabituarsi" alla penetrazione..... cool bisogna assolutamente parlarne con pesce!
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 16 Giu 2011, 02:26
A me hanno aiutato moltissimo, io ero un caso in cui purtroppo la penetrazione per me era un sacrificio, ora resco ad avere rapporti con pochissimo dolore iniziale e poi più nulla
avatar
torellina81
Utente bannato ❢
Utente bannato ❢
Messaggi : 1279
Iscritto il : 31.01.11
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Ascoli Piceno
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t437-la-mia-storiatorellina81

Siamo spiacenti, questa Utente è stata bannata per comportamento insensibile nei confronti dello Staff.

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 16 Giu 2011, 02:32
Sono contentissima per te innamorata love ....questa cosa mi ha dato molto entusiasmo....così avrò la mia piccola collezione di peni finti.... lol
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16079
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 16 Giu 2011, 02:49




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
sheena



Messaggi : 180
Iscritto il : 19.04.11
Anno di nascita : 1987
Provincia di residenza : Bologna
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t571-la-storia-di-sheena

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 16 Giu 2011, 13:00
allora vi do una brutta notizia, cioè che il dilatatore che fanno usare a me non è piu economico dei coni, costa 96 euro..
si chiama epi-no, il link è questo (la pagina è solo in inglese, tedesco, francese) http://www.epino.de/index.php?id=9&L=1 il modello è epino delphine plus o detto anche epi-no libra
la mia prima reazione è stata spaventarmi quando ho letto che serviva per preparazione al parto e incontinenza urinaria e rafforzamento della muscolatura pelvica!infatti ne ho subito parlato con la fisio e mi ha spiegato che ovviamente dipende dall'uso che se ne fa: se si gonfia molto il dilatatore e si fanno i kegel veri e si contrae effettivamente serve per rafforzare la muscolatura (caso dell'incontinenza) però se si gonfia un pochino in modo che non dia fastidio e non induca i nostri muscoli a contrarsi, e teniamo rilassati i muscoli della zona pelvica quando è inserito serve invece a fare uno stiramento delle pareti, quindi il principio è lo stesso dei coni/dilatatori. come mi faceva notare serve molto anche a far prendere coscienza della propria zona pelvica visto che la maggior parte delle donne non sa nemmeno come individuarla. oltretutto se leggete il libretto di epi-no nelle controindicazioni noi ipertoniche non appariamo, pero non appariamo nemmeno come possibili beneficiarie..perchè?la fisioterapista mi ha detto che è una trovata di marketing, l'incontinenza vende, la contrattura no!come ben diceva qualcuno siamo invisibili, e come facevo notare io se ci fate caso in internet si parla sempre dei kegel e mai dei kegel reverse, di rafforzare la muscolatura pelvica e non di rilassarla..tutto questo dato come consiglio generale per tutte le donne!!invece bisognerebbe vedere ogni situazione, ci saran molte donne col pavimento pelvico debole ma altrettante con l'ipertonico(la fisioterapista mi ha detto che nella sua esperienza più o meno siamo metà e metà,non siamo cosi strane noi siamo solo invisibili per il mercato!). non si può dire donne rafforzate che fa bene!!!se nemmeno si conosce la situazione.
e io sono la prima polla che era caduta nella trappola delle palline cinesi (su cistite, ti ricordi clio?) semplicemente perchè la prima volta che avevo sentito la parola pavimento pelvico era stato in un articolo sulle palline cinesi, e poco ci manca che me le compro (quando ancora non sospettavo di essere ipercontratta da chissà quanti anni)..vabbe scusate la divagazione!il mio messaggio era che mi sembra pessimo che per motivi commerciali si diano consigli (fate i kegel!rafforzate!)che possono essere molto dannosi se non si conosce la situazione di chi sta leggendo..
cmq questo epi-no si trova in vendita anche su ebay o sul sito http://www.epino.de/en/international-partners-adress.html esce la lista dei rivenditori per paese (italia assente)
un bacione!
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 16 Giu 2011, 15:02
mamma mia Però è vero che per il mercato siamo invisibili, dei kegel reverse si trova davvero poco su internet.
é sempre il solito discorso, non c'è informazione e di conseguenza nessuno sa nulla...

Peccato che pure il palloncino costa tanto, ma inventeranno mai qualcosa di economico per noi??
I pesetti cinesi che dici tu sheena mi pare che siano prescritti anche da qualche medico che cura la vulvodinia, ne avevo parlato tempo fa con alcune ragazze di svv2004, per dire che alla fine mi sa che pure i medici cadono nel tranello...
avatar
torellina81
Utente bannato ❢
Utente bannato ❢
Messaggi : 1279
Iscritto il : 31.01.11
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Ascoli Piceno
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t437-la-mia-storiatorellina81

Siamo spiacenti, questa Utente è stata bannata per comportamento insensibile nei confronti dello Staff.

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 16 Giu 2011, 16:03
Scusate ragazze....apparte questo "pseudo"palloncino, che vedo costare molto e sinceramente nn mi fido neanche a farlo da sola (visto che per sbaglio potrei gonfiarlo troppo e quindi peggiorare la situazione), potremmo, casomai prendere più informazioni sui dilatatori (da diverse misure)?nn so se già era stato scritto da qualche parte (nn mi sembra di averlo letto), però ho visto che qualcuna di noi li usa!!c'è un sito dove comprarli?quali tipi usate?mi sembra che li usava Federica!!mi sbaglio??forse è più economico e più semplice da fare da sole!!
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 16 Giu 2011, 17:07
http://www.farmaciamazzoleni.it/naviga_catalogo.asp?id=20413&cat=585 qui li vendono

Sulla guida che ho postato però ci sono anche delle alternative ai coni come ad esempio le verdure, i dildo, i vibratori.
avatar
torellina81
Utente bannato ❢
Utente bannato ❢
Messaggi : 1279
Iscritto il : 31.01.11
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Ascoli Piceno
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t437-la-mia-storiatorellina81

Siamo spiacenti, questa Utente è stata bannata per comportamento insensibile nei confronti dello Staff.

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 16 Giu 2011, 23:55
verdure shock ???
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 16 Giu 2011, 23:59
Si lì c'è scritto carote e zucchine XD (è a pag 29 della guida che ho postato)
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16079
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Ven 17 Giu 2011, 01:14
...carote e zucchine? Banane (magari mignon eh!)??? mr green  doh
Torno (semi)seria, intanto grazie per le info preziose che hanno riempito anche alcune mie lacune. A proposito dei kegel reverse, verissimo! Ed ecco qua Cliock Holmes in azione: http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t337-kegel-reverse#16089

Per quanto concerne le palline cinesi, sì che ricordo! Per chi non lo sapesse:

Devo aggiungere che nel suo testo il prof Vincenti di Dolo le consiglia (forse è qsto il medico a cui si alludeva), e l'uso che se ne fa rientra nello stesso discorso di quei dilatatori, occorre vedere come vengono impiegate, ossia per prendere coscienza della muscolatura e per distenderla, invece di rafforzarla; in sostanza le geishe le usa(va)no  per mantenere elastica la parte, da quel che in seguito lessi. All'epoca del post su cistite non avevo ancora letto e studiato il testo di Vincenti né approfondito la tematica. In merito alle palline apro un thread vicino a questo portando quanto descrive Vincenti nel suo libro ;) così ne discutiamo assieme. :))




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
torellina81
Utente bannato ❢
Utente bannato ❢
Messaggi : 1279
Iscritto il : 31.01.11
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Ascoli Piceno
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t437-la-mia-storiatorellina81

Siamo spiacenti, questa Utente è stata bannata per comportamento insensibile nei confronti dello Staff.

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Mar 21 Giu 2011, 00:31
scusa innamorata...nn riesco a trovare la pag.29 che hai postato....me la pui rimettere???grazie ;)
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16079
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Mer 22 Giu 2011, 01:16




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
torellina81
Utente bannato ❢
Utente bannato ❢
Messaggi : 1279
Iscritto il : 31.01.11
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Ascoli Piceno
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t437-la-mia-storiatorellina81

Siamo spiacenti, questa Utente è stata bannata per comportamento insensibile nei confronti dello Staff.

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 23 Giu 2011, 17:10
;) ottimo...ho visto...direi che si risparmia molto mr green ....certo è un pochino strano però lol
avatar
gio_muse_84



Messaggi : 3140
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1984
Provincia di residenza : Ascoli Piceno
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t645-la-storia-di-giorgia-gio_muse_84

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 30 Giu 2011, 15:21
Ragazze ho parlato a Pesce dei dilatatori. Gli ho kiesto se sarebbero utili nel nostro caso. Mi ha detto ke se nn c'è una componente di vaginismo sono migliori i massaggi ke facciamo noi. Oltre ke a sciogliere la contrattura, vanno ad "allargare" anke l'introito vaginale. Nel caso in cui invece c'è vaginismo, possono essere d'aiuto. Io cmq noto ke dopo il massaggio sono molto più "aperta", anke xchè io insisto molto sui muscoli ke stanno attorno all'introito xchè ho un semi "scalino" subito dopo l'entrata. Ora mi ha prescritto il Dilatan Plus (un dilatatore anale), ma con scopi ben diversi. Devo usarlo x massaggiare gli otturatori, avvalendomi anke del calore. Appena lo provo apro una sezione apposita.
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16079
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Ven 01 Lug 2011, 10:44
perfetto Gio, attendiamo   come dicevo in storie personali per me è un'ottima idea, che si applica non solo se vi è una componente di vaginismo..tutto ciò che aiuta ad ammorbidire e a decontrarre va ad aiutarci (si alle nta la contrattura, le sostanze di scarto vengono eliminate migliorando la circolazione sanguigna semibloccata, si distendono i nervi).




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16079
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Sab 02 Lug 2011, 10:22
e invece io mi ero proprio dimenticata, all'epoca avevo pure risposto!!! mamma mia http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t658-dilatan-plus#16412




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 03 Nov 2011, 23:01
Ho trovato questo sito, una farmacia UK dove li vende, il prezzo mi pare il più basso in circolazione (altrimenti si deve andare in America ma lì c'è il rischio dogana).

http://www.pharmacy2u.co.uk/amielle-comfort-vaginal-dilators--full-set-of-vaginal-trainers-p3927.html?postback=yes

Il prezzo è altino 46 sterline + 9 di spedizione internazionale., in totale 55 sterline...

Io penso che convenga in questo sito, qua in Italia ahimè li vende solo una farmacia di Milano a un costo esorbitante!!
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16079
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 03 Nov 2011, 23:35
mamma mia! E che diamine, però... quanto costa curarci! shock




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 03 Nov 2011, 23:36
Già
avatar
Sarasa



Messaggi : 1459
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1976
Provincia di residenza : Firenze
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t79-la-storia-di-sarasa

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Sab 05 Nov 2011, 13:34
porcaccia eva... il costo non è mica da poco, ne gli italiani ne gli esteri....

cmq al prossimo appuntamento sento anche io cosa dice pesce per me
avatar
torellina81
Utente bannato ❢
Utente bannato ❢
Messaggi : 1279
Iscritto il : 31.01.11
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Ascoli Piceno
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t437-la-mia-storiatorellina81

Siamo spiacenti, questa Utente è stata bannata per comportamento insensibile nei confronti dello Staff.

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Sab 05 Nov 2011, 15:46
Come immaginavo avevo già scritto in questa cartella !!!che testa ....cmq innamorata ho visto il sito...non sarebbe per niente male!!!quasi quasi ci faccio un pensierino !!vediamo...ci devo pensare un pochino!!
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Sab 05 Nov 2011, 15:50
Parlane anche con pesce, dato che è sessuologo e senti il suo pensiero.
avatar
torellina81
Utente bannato ❢
Utente bannato ❢
Messaggi : 1279
Iscritto il : 31.01.11
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Ascoli Piceno
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t437-la-mia-storiatorellina81

Siamo spiacenti, questa Utente è stata bannata per comportamento insensibile nei confronti dello Staff.

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Dom 06 Nov 2011, 14:27
Veramente con ci ho già parlato....lui ha consigliato il dilatan, lo ha comprato giò...però sono completamente diversi!!per lui i dilatatori non servono molto....ma io cmq sentendo altre storie mi sembra che abbia aiutato!!....vedrò che fare....tanto male non fa!!
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Dom 06 Nov 2011, 19:05
Si a me hanno aiutato molto.. anche sul piano psicologico-sessuologico...
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16079
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Dom 06 Nov 2011, 23:43
cool




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
torellina81
Utente bannato ❢
Utente bannato ❢
Messaggi : 1279
Iscritto il : 31.01.11
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Ascoli Piceno
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t437-la-mia-storiatorellina81

Siamo spiacenti, questa Utente è stata bannata per comportamento insensibile nei confronti dello Staff.

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Mar 15 Nov 2011, 18:29
Infatti inna...il discorso è molto legato all'aspetto psicologico!!!Iniziare pian piano da sole non'è come stare con il proprio fidanzato (che di solito è più impaurito di noi)!!e poi sono dell'idea che aiuti pian piano a dare una certa elasticità come si fa con i massaggi!!
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Mar 15 Nov 2011, 18:40
Esatto! Fanno lo stesso lavoro, dilatando la vagina la rendi più morbida ed elastica...

Inoltre come dici tu, si inizia ad avere più dimestichezza di se che poi è utile per noi e per loro durante il rapporto
avatar
torellina81
Utente bannato ❢
Utente bannato ❢
Messaggi : 1279
Iscritto il : 31.01.11
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Ascoli Piceno
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t437-la-mia-storiatorellina81

Siamo spiacenti, questa Utente è stata bannata per comportamento insensibile nei confronti dello Staff.

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Mar 15 Nov 2011, 18:58
....
avatar
torellina81
Utente bannato ❢
Utente bannato ❢
Messaggi : 1279
Iscritto il : 31.01.11
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Ascoli Piceno
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t437-la-mia-storiatorellina81

Siamo spiacenti, questa Utente è stata bannata per comportamento insensibile nei confronti dello Staff.

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Mar 15 Nov 2011, 19:01
Mi sa tanto che me li faccio regalare per natale ......ihihihih.....non scherzo però !!!Il mio fidanzato che mi regala dilatatori.....ahahahah...scusate ....no comment !!!
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Mar 15 Nov 2011, 19:07
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16079
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Mar 15 Nov 2011, 19:35




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Piccola78



Messaggi : 514
Iscritto il : 27.08.12
Anno di nascita : 1978
Provincia di residenza : Catanzaro
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1176-salve-a-tutti


• GRATIS
"Usare la Funzione Cerca è gratis e non inquina." (cit.)
Funzione Cerca!

• REGOLE
Rispetta il Regolamento della Comunità, rispetta Te Stessa:
Regolamento completo
Qui detestiamo dover fare richiami o bannare persone, non ci piace: è pesante emozionalmente e mentalmente per noi come Staff e per te come Utente pertanto per favore:
impegnati a creare e mantenere un clima sereno. Questo aiuta la guarigione


Faber Est Suae Quisque Fortunae: "Ognuna è Artefice del proprio Destino".

Leggi il Regolamento completo e aggiornato.

❢ GIORNI DI SCRITTURA E DI LETTURA
Il Forum apre ogni martedì, giovedì, sabato e domenica. Nei restanti giorni è in sola lettura, per permettere a te di leggere le informazioni e per dare il tempo allo Staff di rispondere a tutta l'Utenza.

• CONTATTI
Modulo di Contatto Staff

• Sezione NULLA PER SCONTATO
Non dare per scontata la presenza di un luogo virtuale come questo.
È un atto di solidarietà. Aiuta l'informazione e il sostegno alle altre donne.
Diventa Sostenitore.

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.

• RICONOSCIMENTO della VULVODINIA dal MINISTERO della SALUTE • VULVODINIA.INFO
CAMBIA le cose in ITALIA! Aida si è impegnata da tempo per far riconoscere la patologia dal Ministero della Salute. Il Prof. Francesco Bevere, Direttore Generale dell’Agenas, l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, è figura sensibile alle tematiche del femminile: Aida lo ha incontrato per prima e con lui ha dialogato in persona il 22 febbraio 2013 presso la sede centrale del Ministero in Roma. Il Prof. Bevere ci ha aiutato ad accelerare l'iter di Riconoscimento Ufficiale della Sindrome da parte del Servizio Sanitario Nazionale e ha rassicurato: non siamo più sole! Da questo Sito sono nati e partiti molti progetti. Il Prof. Bevere suggerisce di renderci più visibili e per questo abbiamo bisogno anche di te: SOSTIENICI! Il tuo aiuto è prezioso!



vorrei prenderli anche io

il Mar 28 Ago 2012, 15:03
questi dilatatori, avendo ultimamente dispaurenia durante i rapporti... Ho trovato i Dilatan Plus su eurofarmacia, una farmacia online molto fornita da cui mi sono servita un paio di mesi fa e ci sono di due misure: 18/20 e 22/24.... Non saprei però quale misura e di conseguenza non vorrei sbagliare visto che costano 31 euro!
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16079
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Mar 28 Ago 2012, 20:24
Inizia dalla misura più piccola (sempre)
(ma che prezzi santo cielo! )




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Mer 29 Ago 2012, 00:25
Si prima devi partire da più piccolo (quello mignon ) Concordo sui prezzi
avatar
rossoveleno



Messaggi : 975
Iscritto il : 15.09.12
Anno di nascita : 1993
Provincia di residenza : Milano
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1194-eccomi

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 20 Set 2012, 20:14
io dopo la diagnosi vorrei provarli, naturalmente se il medico è d'accordo... solo che abitando in un condominio (e vergognandomi comunque anche un pò dei miei è triste ma è così purtroppo) non mi va per niente di ordinarli e quindi li ho richiesti in farmacia a milano... costano si... ma che ci posso fare... io e refra risparmieremo e magari me li "regalo" pure io per natale... alla fine ho visto che (vedi massaggi perineali) la costanza paga...

inna ho letto qua in giro che tu ti sei trovata bene, spero sia così anche per me, anche se immagino che deve essere una terapia dove occorre una pazienza certosina... :)
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16079
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Ven 21 Set 2012, 00:33
Un pacco anonimo è sempre possibile, però il mio consiglio è iniziare a lavorare sui taboo e sul senso di vergogna e giudizio, che vanno a danneggiare la serenità (e rallentano pertanto la guarigione).




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Ven 21 Set 2012, 02:43
Chicca pure io vivo con i miei, mi chiudo in camera e ciao
I taboo, il pacco come ti ha scritto Auda è anonimo, io mi sono ordinata i libri sul tantra e il punto g e i pacchi arrivano direttamente al bar dei miei
C'è la tua privacy... Non fsarti problemi.
Si mi sono trovata bene, ci associavo i kegel reverse, quando ti arrivano ti spiego come fare
niconove



Messaggi : 12
Iscritto il : 10.01.13
Anno di nascita : 1976
Provincia di residenza : Firenze
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1361-mi-presento

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Lun 04 Mar 2013, 16:28
Ciao, vi riporto la mia esperienza sia con le palline cinesi che con i coni Pelvifit (http://www.pelvifit.it), consigliati da Vincenti.
Ero in dubbio per gli stessi motivi vostri: trattandosi di ipertono, che motivo ho di rinforzare il muscolo? Vincenti mi ha risposto che il problema principale non è l'ipertono, quanto il fatto che il mio muscolo non è allenato. Come accade agli sportivi, se un muscolo poco allenato viene stimolato causa dolore, mentre se è allenato funziona al meglio e l'atleta può decidere come usarlo, se contrarlo o rilassarlo.
Diciamo che mi ha convinto e ho iniziato la terapia con le palline. Non ho però trovato nessun beneficio, così ho interrotto.
Poi sono passata ai coni pelvifit. Sono coni di diverso peso, che occorre inserire e tenere per 10 minuti mentre si svolgono le altre normali attività (doccia ecc). Essendo pesanti il muscolo lavora per non fare cadere il cono, e diventa più tonico. Beh, devo dire che su di me i risultati sono stati eccezionali, soprattutto per quanto riguarda il dolore ai rapporti. Sono certa che la riuscita della terapia antalgica sia stata legata anche ai Pelvifit, perché il grosso miglioramento è iniziato in concomitanza con il loro utilizzo e, quando per vari motivi interrompevo la ginnastica, dopo un po' il dolore tornava.
Resta l'incognita: perché se il mio problema è la contrattura, contrarre ulteriormente il muscolo mi ha fatto bene?
Misteri della vv... se avete risposte fatemi sapere.
Un abbraccio :)
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16079
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Mar 05 Mar 2013, 14:39
Non è il fatto di contrarlo, c'è un'abissale differenza fra contrazione (volontaria) e contrattura (impossibilità di comandare il rilascio e blocco della capacità mobile del muscolo). Occorre imparare a contrarre e decontrarre volontariamente e dirò di più: farlo distinguendo le varie parti della muscolatura. In India, per es., si insegna fin da piccoli a contrarre vagina e decontrarre l'ano contemporaneamente e viceversa! www.facebook.com/photo.php?fbid=480534361965464&set=pb.177173545634882.-2207520000.1362490627&type=3&theater

A ogni modo, per chi ha ipertono si sconsiglia l'uso delle palline e dei coni, si consiglia invece l'uso dei dilatatori e sopratutto gli esercizi con i RK (Reverse Kegel - effettuare una ricerca in Forum).




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Anche_Io



Messaggi : 668
Iscritto il : 04.01.13
Anno di nascita : 1979
Provincia di residenza : Reggio Emilia
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1328-anche_io-con-voi

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Mar 05 Mar 2013, 14:45
In India ne sanno una più del diavolo!! Come fanno a insegnare questa cosa? Io ho provato pensando prima a uno poi all'altra ma ovviamente ho fatto lo stesso movimento..
avatar
Piridina



Messaggi : 35
Iscritto il : 06.03.14
Anno di nascita : 1990
Provincia di residenza : Livorno
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1601-la-mia-storia

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Dom 23 Mar 2014, 12:08
Il link postato da Innamorata per la guida alla dilatazione non funziona più (il dominio è in vendita...).
L'ho ritrovata sul web, posso postare il link?
L'ho trovata una gradevolissima lettura e mi ha strappato anche qualche sorriso  :) . Sono molto tentata di provare anche io!
avatar
SaraBu.
Utente Senior

Utente Senior
Messaggi : 2022
Iscritto il : 30.10.12
Anno di nascita : 1979
Provincia di residenza : Monza Brianza
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1389-la-storia-di-sarabu






Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Dom 23 Mar 2014, 12:11
Si posta pure il link.  ;)
avatar
Piridina



Messaggi : 35
Iscritto il : 06.03.14
Anno di nascita : 1990
Provincia di residenza : Livorno
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1601-la-mia-storia

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Dom 23 Mar 2014, 12:19
avatar
SaraBu.
Utente Senior

Utente Senior
Messaggi : 2022
Iscritto il : 30.10.12
Anno di nascita : 1979
Provincia di residenza : Monza Brianza
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1389-la-storia-di-sarabu






Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Dom 23 Mar 2014, 12:26
Grazie Mille!!!!  love
avatar
mari84



Messaggi : 3
Iscritto il : 12.11.14
Anno di nascita : 1984
Provincia di residenza : Caserta
Storia personale Storia personale : La mia Scheda http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1749-presentazione

La mia SP

Esperienza dilatatori Amielle

il Gio 20 Nov 2014, 18:08
Salve!Stavo rileggendo questo vecchio argomento, perche accanto alla terapia farmacologica la ginecologa mi dato la terapia con i dilatatori, fino ad ora stavo andando abbastanza bene con gli Amielle comfort.Sono arrivata al penultimo dilatatore che per me è enorme visto che non mi era mai stata permessa la penetrazione..Sono riuscita comunque ad inserirlo ma mi da parecchio dolore..mi spiegate meglio come posso con la respirazione aiutarmi per la contrattura? voi come avete fatto a risolvere con il dilatatore "problematico"?Grazie!!!
avatar
Simona 82



Messaggi : 95
Iscritto il : 07.01.14
Anno di nascita : 1982
Provincia di residenza : Lucca
Storia personale Storia personale : http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1567-storia-personale-mi-presento

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 20 Nov 2014, 19:48
Ragazze stavo pensando pure io di usare dilatatori, ma quali sono meglio, i dilatan plus (quali misure) o amielle comfort? So che i dilatan si possono scaldare mentre gli amielle nn so....e poi dove si trovano a minor costo? Grazie
avatar
mari84



Messaggi : 3
Iscritto il : 12.11.14
Anno di nascita : 1984
Provincia di residenza : Caserta
Storia personale Storia personale : La mia Scheda http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1749-presentazione

La mia SP

Re: Terapia coi dilatatori • VulvodiniaPuntoInfo

il Gio 20 Nov 2014, 23:14
I dilatan plus io li ho usati ma quelli nella confezione da tre..e quindi solo  all'inizio perche erano piccoli..Ora sto usando gli amielle..ma i dilatan plus li ho sempre usati semplicemente per dilatare non facendoli riscaldare. Ti conviene comprare direttamente gli Amielle.Li ho presi tramite farmacia inglese..dove li ho trovati al prezzo piu basso..tipo una settantina d'euro.In italia sono costosissimi...Qualcuno mi da consigli sulla respirazione??
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum