Xeristar, Cymbalta (duloxetina) ❖ Vulvodinia.info

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Xeristar, Cymbalta (duloxetina) ❖ Vulvodinia.info

Messaggio  Aida Blanchett il Mer Lug 13, 2011 3:07 am

Il principio attivo in Xeristar, duloxetina, è un inibitore combinato della ricaptazione di serotonina e Noradrenalina. Agisce impedendo ai neurotrasmettitori 5-idrossitriptamina (chiamata anche serotonina) e Noradrenalina di essere riassorbiti dalle cellule nervose di cervello e midollo spinale. I neurotrasmettitori sono sostanze chimiche che consentono alle cellule nervose di comunicare tra di loro. Bloccandone il riassorbimento, duloxetina aumenta il numero di neurotrasmettitori nello spazio compreso tra le cellule nervose, aumentando il livello di comunicazione tra queste cellule. Poiché i neurotrasmettitori sono implicati nel mantenimento del buon umore e nella riduzione della sensazione di dolore, l'azione inibitoria di duloxetina può contribuire ad alleviare i sintomi della depressione e del dolore neuropatico.
http://www.my-personaltrainer.it/farmaci/xeristar.html

Dolore neuropatico
Verso placebo
L'efficacia della duloxetina nel trattamento del dolore neuropatico è stata valutata in due studi simili (randomizzati, in doppio cieco), della durata di 12 settimane, realizzati su un totale di 805 pazienti con diabete di tipo 1 e 2 (la maggioranza)10,11.
Nel primo studio, il farmaco, utilizzato in tre diverse dosi giornaliere (20, 60 e 120 mg), si è dimostrato statisticamente superiore al placebo ai dosaggi più alti nel miglioramento del dolore nelle 24 ore, misurato su una scala numerica da 0 (assenza di dolore) a 10 (dolore massimo) a partire dalla prima settimana di trattamento per tutta la durata dello studio. La differenza media tra duloxetina 60 e 120 mg e placebo è stata rispettivamente di 1,2 e 1,5 punti, quando, secondo uno studio specifico, una differenza clinicamente importante dovrebbe essere di almeno 2 punti12. La metà circa (49% e 52%) dei pazienti trattati con 60 e 120 mg/die ha ottenuto una diminuzione del 50% dei punteggi medi del dolore nelle 24 ore contro il 41% di quelli trattati con 20 mg/die e il 26% di quelli trattati con placebo10.
Nel secondo studio, condotto su 348 pazienti con neuropatia diabetica, la duloxetina, alle dosi di 60 mg una o due volte al giorno, è risultata statisticamente più efficace del placebo nella riduzione del punteggio del dolore nelle 24 ore11

Aida Blanchett

Fondatrice di VULVODINIA.INFO

Fondatrice di VULVODINIA.INFO

Qualifica professionale Qualifica professionale:
Master Mind-Body Coach&Trainer

www.AidaBlanchett.com



Messaggi: 14838
Iscritto il: 17.10.10
Anno di nascita: 1977
Provincia di residenza: Roma
Comune: Roma
Storia personale Storia personale:

• LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO



❣ LO SAPEVI CHE
Le emozioni "negative" [inespresse] innescano il processo di emissione di norepinefrina, un messaggero biochimico noto come soppressore della funzione immunitaria?

• GRATIS
"Usare la Funzione Cerca è gratis e non inquina." (cit.)
Funzione Cerca!

• REGOLE
Rispetta il Regolamento della Comunità, rispetta Te Stessa:
Regolamento completo
Qui detestiamo dover fare richiami o bannare persone, non ci piace: è pesante emozionalmente e mentalmente per noi come Staff e per te come Utente pertanto per favore:
régolati!
Impegnati a creare e mantenere un clima sereno. Questo aiuta la guarigione


Faber Est Suae Quisque Fortunae: "Ognuna è Artefice del proprio Destino".

Leggi il Regolamento completo e aggiornato.

❢ GIORNI DI SCRITTURA E DI LETTURA
Il Forum apre ogni martedì, giovedì, sabato e domenica. Nei restanti giorni è in sola lettura, per permettere a te di leggere le informazioni e per dare il tempo allo Staff di rispondere a tutta l'Utenza.

• CONTATTI
Modulo di Contatto Staff

• Sezione NULLA PER SCONTATO
Non dare per scontata la presenza di un luogo virtuale come questo.
È un atto di solidarietà. Aiuta l'informazione e il sostegno alle altre donne.
Diventa Sostenitore.

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.

• RICONOSCIMENTO della VULVODINIA dal MINISTERO della SALUTE • VULVODINIA.INFO
CAMBIA le cose in ITALIA! Aida si è impegnata da tempo per far riconoscere la patologia dal Ministero della Salute. Il Prof. Francesco Bevere, Direttore Generale dell’Agenas, l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, è figura sensibile alle tematiche del femminile: Aida lo ha incontrato per prima e con lui ha dialogato in persona il 22 febbraio 2013 presso la sede centrale del Ministero in Roma. Il Prof. Bevere ci sta aiutando ad accelerare l'iter di Riconoscimento Ufficiale della Sindrome da parte del Servizio Sanitario Nazionale e ha rassicurato: non siamo più sole! Da questo Sito sono nati e partiti molti progetti. Il Prof. Bevere suggerisce di renderci più visibili e per questo abbiamo bisogno anche di te: SOSTIENICI! Il tuo aiuto è prezioso!




Tornare in alto Andare in basso

Re: Xeristar, Cymbalta (duloxetina) ❖ Vulvodinia.info

Messaggio  ametista82 il Gio Ott 16, 2014 11:02 am

All'ultima visita, il dottor Pesce mi ha prescritto il Cymbalta, che a differenza del laroxyl, è abbastanza costoso! Mi ha detto che è possibile ottenere l'esenzione facendo scrivere al medico di famiglia la seguente dicitura sulla ricetta: "Nota 4: mononeuropatia del pudendo resistente all'amitriptilina". In effetti ho trovato sul sito dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) questa famosa nota 4 di cui vi riporto il link http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/content/nota-4

ametista82




Messaggi: 139
Iscritto il: 08.07.13
Anno di nascita: 1982
Provincia di residenza: Napoli
Storia personale Storia personale: http://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1494-la-mia-storia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Xeristar, Cymbalta (duloxetina) ❖ Vulvodinia.info

Messaggio  Aida Blanchett il Gio Ott 16, 2014 10:17 pm

Ottimo, grazie Ametista!

Dovremmo lavorare per far inserire la parola Vulvodinia anche all'AIFA.

Aida Blanchett

Fondatrice di VULVODINIA.INFO

Fondatrice di VULVODINIA.INFO

Qualifica professionale Qualifica professionale:
Master Mind-Body Coach&Trainer

www.AidaBlanchett.com



Messaggi: 14838
Iscritto il: 17.10.10
Anno di nascita: 1977
Provincia di residenza: Roma
Comune: Roma
Storia personale Storia personale:

• LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO



❣ LO SAPEVI CHE
Le emozioni "negative" [inespresse] innescano il processo di emissione di norepinefrina, un messaggero biochimico noto come soppressore della funzione immunitaria?

• GRATIS
"Usare la Funzione Cerca è gratis e non inquina." (cit.)
Funzione Cerca!

• REGOLE
Rispetta il Regolamento della Comunità, rispetta Te Stessa:
Regolamento completo
Qui detestiamo dover fare richiami o bannare persone, non ci piace: è pesante emozionalmente e mentalmente per noi come Staff e per te come Utente pertanto per favore:
régolati!
Impegnati a creare e mantenere un clima sereno. Questo aiuta la guarigione


Faber Est Suae Quisque Fortunae: "Ognuna è Artefice del proprio Destino".

Leggi il Regolamento completo e aggiornato.

❢ GIORNI DI SCRITTURA E DI LETTURA
Il Forum apre ogni martedì, giovedì, sabato e domenica. Nei restanti giorni è in sola lettura, per permettere a te di leggere le informazioni e per dare il tempo allo Staff di rispondere a tutta l'Utenza.

• CONTATTI
Modulo di Contatto Staff

• Sezione NULLA PER SCONTATO
Non dare per scontata la presenza di un luogo virtuale come questo.
È un atto di solidarietà. Aiuta l'informazione e il sostegno alle altre donne.
Diventa Sostenitore.

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.

• RICONOSCIMENTO della VULVODINIA dal MINISTERO della SALUTE • VULVODINIA.INFO
CAMBIA le cose in ITALIA! Aida si è impegnata da tempo per far riconoscere la patologia dal Ministero della Salute. Il Prof. Francesco Bevere, Direttore Generale dell’Agenas, l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, è figura sensibile alle tematiche del femminile: Aida lo ha incontrato per prima e con lui ha dialogato in persona il 22 febbraio 2013 presso la sede centrale del Ministero in Roma. Il Prof. Bevere ci sta aiutando ad accelerare l'iter di Riconoscimento Ufficiale della Sindrome da parte del Servizio Sanitario Nazionale e ha rassicurato: non siamo più sole! Da questo Sito sono nati e partiti molti progetti. Il Prof. Bevere suggerisce di renderci più visibili e per questo abbiamo bisogno anche di te: SOSTIENICI! Il tuo aiuto è prezioso!




Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum