Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Oggi siamo in 2796
Community fondata da
Elena Tione
la Dom 17 Ott 2010, 23:42
online da 2589
giorni
☎ 06.92 91 97 52 OGNI LUNEDI
h 20-21
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Sab 30 Ott 2010, 13:28
L'attività fisica protegge il tessuto nervoso

ALCUNE SOSTANZE (IGF-1 E ANANDAMIDE), LA CUI PRODUZIONE È STIMOLATA DALL'ATTIVITÀ MOTORIA, ATTIVANO LA NEUROGENESI
Lo sport fa bene al cervello. Infatti è ormai dimostrato che l'esercizio fisico svolge un ruolo protettivo nei confronti del tessuto nervoso. Soprattutto l'attività aerobica (correre, camminare, ecc.) ha un'azione del tutto benefica in quanto migliora le abilità cognitive, ha un'azione antinvecchiamento cerebrale, migliora i deficit neurologici e motori causati dal alcune patologie neurodegenerative come il Parkinson, l'Alzheimer e la Sclerosi Multipla. Questi effetti positivi sono dovuti alla stimolazione delle cellule staminali cerebrali. Già da anni (circa dal 2000) si conoscono i vari meccanismi con cui l'attività fisica stimola la neurogenesi. Sono due le sostanze neuroattive implicate in quest'azione. Si tratta dell'IGF-1 (fattore insulino-simile di primo tipo) e dell'anandamide e vengono liberate dai muscoli durante il movimento e tramite il circolo sanguigno arrivano al cervello.
Una ricerca spagnola, svolta a Madrid presso l'Istituto Cajal, ha dimostrato che, durante l'esercizio fisico, l'IGF-1 circolante viene assorbito meglio dal cervello, a livello del quale stimola la sintesi di BDNF e stimola l'eliminazione della proteina beta-amiloide (la proteina che si accumula nei pazienti affetti da Alzheimer).

I livelli di IGF-1 nel sangue rimangono però inalterati perchè la quantità in eccesso viene assorbita dai muscoli e dal cervello.
Per quanto riguarda la seconda molecola, l'anandamide, questa si lega al recettore cannabinoide di primo tipo, lo stesso a cui si lega anche la marijuana.
Dopo giorni di attività, nel sangue delle persone allenate alla corsa a piedi e in bici, i livelli della sostanza aumentano. Si tratta di una sostanza grassa e come tale può passare facilmente dal sangue periferico al cervello attraverso la barriera ematoencefalica. Sembra, da recenti studi, che il sistema endocannabinoide si attivi anche dopo 45 minuti di cammino a passo svelto. Inoltre questi segnali che partono dai muscoli e arrivano al cervello, stimolano anche la produzione del fattore nervoso di derivazione cerebrale - il BDNF - che attalmente è oggetto di studi per le sue possibili applicazioni nella terapia dei danni neurologici causati da ictus o da malattie degenerative.
Le proprietà del BDNF sono molte. In laboratorio, infatti, è stata dimostrata la sua capacità di aumentare la sopravvivenza dei neuroni e di promuovere la crescita dei prolungamenti cellulari dei neuroni (dendriti e assoni).
La somministrazione del BDNF negli animali protegge l'ippocampo e la corteccia dai danni prodotti da un'ischemia cerebrale.
Inoltre è stata dimostrata anche la capacità di aumentare la plasticità cerebrale, cioè aumenta la capacità di creare nuove connessioni (sinapsi) soprattutto a livello dell'ippocampo. Infatti negli animali di laboratorio con deficit del gene deputato alla sintesi di questa sostanza, si osserva difficoltà di apprendimento e sinapsi più deboli.
Infine il BDNF a sua volta è stimolato dalla serotonina che, a sua volta, viene stimolata dall'attività fisica.
Esiste quindi una rete di relazioni tra le sostanze che stimolano le staminali e proteggono il cervello e queta rete è promossa dall'attività fisica.
Ma anche l'alimentazione ha un ruolo fondamentale. Recentemente un gruppo di neurofisiologi giapponesi ha dimostrato con studi condotti su animali di laboratorio, che un'alimentazione ricca di DHA (acido docosaesaenoico, omega-3 a catena lunga) promuove la formazione di nuove cellule nervose nell'ippocampo. Quest'ultima scoperta è riportata su Neuroscience.
Redazione MolecularLab.it (03/05/2007)
Fonte: www.molecularlab.it/news/view.asp?n=5107


Ultima modifica di Aida Blanchett il Sab 09 Mar 2013, 04:45, modificato 2 volte




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Sarasa



Messaggi : 1459
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1976
Provincia di residenza : Firenze
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t79-la-storia-di-sarasa

Re: L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Sab 06 Nov 2010, 12:10
in effetti anche io sto molto meglio da quando vado in palestra, mi scarico tantissimo... ero ad n passo dall'esaurimento nervoso... mi diverto, mi fa bene, e mi rassodo i punti critici che fa sempre piacere

poi va anche detto che ci son potuta andare perchè per la prima volta in vita mia ho avuto una botta di sederotto : ho vinto un anno di plaestra gratisssssse
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Mer 10 Nov 2010, 00:46
bel colpo Sarasa! Mi raccomando, però sforzi fisici troppo intensi, e troppi salti non vanno bene ;)




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
gio_muse_84



Messaggi : 3140
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1984
Provincia di residenza : Ascoli Piceno
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t645-la-storia-di-giorgia-gio_muse_84

Re: L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Gio 11 Nov 2010, 16:44
Ragazze, a me Pesce ha consigliato di fare Yoga. Dice ke è la ginnastica perfetta per chi ha la nostra problematica, xchè aiuta a rilassarsi e nn è controindicato nel caso di ipertono dei muscoli del pavimento pelvico, anzi fa proprio bene!! Qualcuna di voi l'ha provato? Io penso di informarmi in palestra nei prox giorni e magari mi iscrivo...sto facendo tutto quello ke mi ha detto il doctor! Spero ke nn mi dica di buttarmi nel fiume sennò sono capace di andarci... Scherzo...hihihi...
avatar
Frens



Qualifica professionale Qualifica professionale : Farmacista
Messaggi : 1106
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1985
Provincia di residenza : Rimini
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t100-la-storia-di-frens

Re: L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Gio 11 Nov 2010, 17:48
si Gio qualcuna lo ha fatto e si è trovata molto bene
avatar
Gowy



Qualifica professionale Qualifica professionale : Expert
Messaggi : 516
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1988
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : http://vulvodiniapuntoinfo.forumitalian.com/t101-la-storia-di-gowy

Re: L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Gio 11 Nov 2010, 21:02
ecchime! reduce proprio oggi dalla mia seconda lezione di yoga!
anche io ho deciso di provarlo dopo che me lo ha detto Pesce e per fortuna nella mia palestra tra i vari corsi c'è anche questo...non è yoga "puro", è sicuramente una rivisitazione per renderlo più accessibile a chiunque. Per ora mi sono trovata molto bene, il concentrarsi sulla respirazione fa rilassare (cosa moolto mooolto importante per noi) e i movimenti lenti, mirati aiutano anche a conoscere e a controllare meglio il nostro corpo. Per mia sorpresa si è anche rivelato un po' stancante e tonificante (che alle ciccette male non fa
) perchè il tenere alcune posizioni rafforza alcuni muscoli che solitamente non usiamo...
poi non è per nulla noioso o "da vecchiette" ,anzi!
e sta risentendo bene anche la mia schiena, la sento più "allungata" e rilassata...
poi dipende sempre da chi è l'insegnante, ma io mi sento di consigliarlo vivamente!
avatar
gio_muse_84



Messaggi : 3140
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1984
Provincia di residenza : Ascoli Piceno
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t645-la-storia-di-giorgia-gio_muse_84

Re: L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Sab 13 Nov 2010, 12:19
Ah! Fantastico!! Grazie ragazze! Sto cercando una palestra dove facciano questi corsi qui a Ravenna ma x ora ne ho trovata solo una dove fanno solo l'iscrizione trimestrale a 195€!!! Mi sembra un po' tantino...infatti sto cercando altrove. Spero di trovarla presto... Vi aggiornerò!
Gowy ma c'è la musica durante i corsi? Scusa la domanda idiota ma nn conosco bene lo yoga (direi affatto! )...
avatar
Sarasa



Messaggi : 1459
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1976
Provincia di residenza : Firenze
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t79-la-storia-di-sarasa

Re: L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Sab 13 Nov 2010, 16:32
nella mia palestra fanno il POWER YOGA, però non so se è la stessa cosa

indago
avatar
Sarasa



Messaggi : 1459
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1976
Provincia di residenza : Firenze
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t79-la-storia-di-sarasa

Re: L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Sab 13 Nov 2010, 18:45
http://www.integratoriproaction.com/power-yoga.html

ragazze il power yoga è questo... non so se va bene
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Lun 15 Nov 2010, 09:52
Visto, non mi sembra niente male!




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Sarasa



Messaggi : 1459
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1976
Provincia di residenza : Firenze
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t79-la-storia-di-sarasa

Re: L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Lun 15 Nov 2010, 10:25
bon, da me lo fanno... potrei darci un'occhiata
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Mar 16 Nov 2010, 02:16
sei fortunata!




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Sarasa



Messaggi : 1459
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1976
Provincia di residenza : Firenze
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t79-la-storia-di-sarasa

Re: L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Mar 16 Nov 2010, 15:31
una mattina vado a darci un'occhiata, se mi attira lo faccio

il problema è che ho difficolta con tutto ciò che è statico, in palestra intendo se non ci si muove un pò non mi diverto e mi prende l'angoscia

ma se può far bene per la patata mi sforzo eccome
avatar
Sarasa



Messaggi : 1459
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1976
Provincia di residenza : Firenze
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t79-la-storia-di-sarasa

Re: L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Mer 17 Nov 2010, 09:04
ragazze, penso di dover rivoluzionare i miei corsi in palestra... avevo chiesto a pesce cosa era meglio non fare, quando gli ho mandato la mail per confermare appuntamenti, ma non mi ha risposto, è possibile che non ci abbia fatto caso.
Clio, te mi ha scritto che devo stare attenta ai salti... ma quindi in parole povere, quali discipline si possono fare e quali no?
i corsi troppo statici non riesco proprio a farli, io ho bisogno di muovermi e sudare tanto xd.
certo che se fa bene ai muscoli e alla patata rinuncerò a quelli più intensi, ma se potessi non farlo.. la palestra mi ha aiutato in questi mesi a sfogarmi e a rilassarmi un pò... ero ad un passo dall'esaurimento nervoso.
e soprattutto sta facendo pian pianino crescere la stima di me... mi sfogo, mi diverto e rassodo le parti che ne hanno bisogno... riesco finalmente a vedermi allo specchio senza considerarmi uno scherzo della natura... e per una dismorfofobica è tanto...
a me ad esempio piace tantissimo lo step *_* magari potrei eliminare il corso di step coreografico, che li si salta parecchio... ma il resto non so


avatar
Gowy



Qualifica professionale Qualifica professionale : Expert
Messaggi : 516
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1988
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : http://vulvodiniapuntoinfo.forumitalian.com/t101-la-storia-di-gowy

Re: L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Mer 17 Nov 2010, 10:47
quello di cui vi ho parlato che ho fatto io si chiama EmpowerYoga e yogafit...secondo me dipende tutto dall'insegnante, ti consiglio di provare almeno una lezione così ti rendi conto da sola che tipi di movimento ci sono...
guarda sarasa io sono come te, prima non lo avrei mai fatto perchè ho sempre visto l'attività fisica/sportiva come uno sfogo in cui dovevo muovermi. Ma queste lezioni di Yoga mi sono piaciute perchè ti prendi un'ora solo per te e per il tuo corpo...si, è vero che è un po' statico ma è solo in questo modo che riesci a concentrarti sul tuo respiro e io in quell'ora penso sempre alla mia patatonza cercando di rilassare i muscoli grazie alla respirazione diaframmatica...io la vedo un'ora in cui penso solo a me, in cui tutti gli altri pensieri escono fuori e il mio corpo diventa il centro del mio io. Quando esco dalla lezione mi sento più leggera, più serena...
comunque io non ho rinunciato alle altre attività che faccio in palestra, anche io quest'anno mi ero iscritta per fare aerobica, gag, step ecc ecc esclusivamente per buttar via ciccette. Pesce mi ha detto che non sono consigliatissimi perhcè alcuni movimenti possono peggiorare la contrattura...però ho troppo bisogno di sfogarmi un po'!!
per ora che ho tempo mi sono organizzata così, nei giorni dispari faccio gli altri corsi e il martedì e giovedì yoga.
se non riesci a trovare un'ora libera tutti i giorni puoi fare 2 ore nello stesso giorno, prima un'attività tipo step e poi yoga (ma dipende quali sono gli orari nella tua palestra...). no fare il contrario se no il rilassamento dato dallo yoga nell'ora successiva se ne va a quel paese ed è come se non lo avessi fatto....
in ogni caso: prova!
avatar
Sarasa



Messaggi : 1459
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1976
Provincia di residenza : Firenze
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t79-la-storia-di-sarasa

Re: L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Mer 17 Nov 2010, 10:52
grazie tesoro bello

anche io non posso abbandonare del tutto la ginnastica un pò più impegnata, ne ho bisogno semmai quello che faccio è eliminare lo step coreografico, che quello è tutto un salto praticamente. e anche sullo step magari ne parlo con le istruttrici e quando noto che alcuni esercizi sono un pò troppo, li faccio a terra e non sullo step
poi a dicembre quando vado da pesce, mi faccio spiegare per bene.
per il power yoga allora provo... da me fanno anche pilates, ma non mi ricordo se è sconsigliato o no u.u
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: L'attività fisica protegge il tessuto nervoso ❖ Vulvodinia.info

il Gio 18 Nov 2010, 08:45
Yes, mi sembra la soluzione più saggia 




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum