Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Oggi siamo in 2731
Community fondata da
Elena Tione
la Dom Ott 17, 2010 11:42 pm
online da 2529
giorni
☎ 06.92 91 97 52 OGNI LUNEDI
h 20-21
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Ven Dic 14, 2012 10:20 pm
Dopo il mio recente approfondimento sugli ossalati, e poiché me ne hanno trovati nelle urine, ho chiesto alle esperte di stilare gratuitamente per le donne di Vulvodinia.info una dieta priva di ossalati di calcio che però sia adeguatamente bilanciata in modo da non privare l'organismo di tutte le sostanze necessarie al corretto funzionamento del corpo, al trofismo di cute e mucose.
Avviso
La dieta ossalati è deleteria in quanto mancano moltissime sostanze nutritive.
Questo tipo di dieta va seguita nel contesto della terapia Spano e per il solo tempo necessario alla terapia. In seguito si integreranno i cibi con moderazione.

Le ultime le trovate sempre in questa sezione dedicata all'alimentazione
Evitate nel modo più assoluto il faidate!

Il presente file in allegato è stato redatto dalla nostra esperta dietista. Per legge, non è possibile divulgare alcuna dieta specifica. Lo schema allegato si in tende come puro e semplice punto di riferimento di indicazioni generiche e pertanto non intende sostituirsi a una visita specialistica. Nessuna dieta può essere seguita senza un adeguato supporto da un esperto laureato in scienze della nutrizione, che provvederà a creare una dieta appositamente ritagliata sulla singola persona, sui singoli bisogni metabolici.
Insieme allo schema (reperibile anche sul sito della dott.ssa - vestibolite.net- è inserito un esempio di distribuzione dei cibi.
Ricordo che i files sono scaricabili per default solo dall'Utenza regolarmente iscritta e ciò non dipende dall'ammistrazione del persente Forum.
File allegati
Ossalati.def.pdf ossalati.schema.definitivoNon hai il permesso di scaricare i file.(575 kb) Scaricato 201 volte


Ultima modifica di Aida Blanchett il Dom Mar 31, 2013 9:52 pm, modificato 4 volte




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Babba



Messaggi : 122
Iscritto il : 07.07.12
Anno di nascita : 1976
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1137-grazie

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Sab Dic 15, 2012 3:33 pm
grazie pero splendido lavoro è veramente di grande aiuto, per chi deve gestirsi con la terapia edlla Spano.
grazie infinite.
avatar
smile87



Messaggi : 321
Iscritto il : 01.03.12
Anno di nascita : 1987
Provincia di residenza : Sassari
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t979-la-storia-infinitadalla-sardegna

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Sab Dic 15, 2012 6:56 pm
Ragazze io avevo chiesto alla spano del farro e mi ha detto che era fra gli alimenti da mangiare con moderazione e che sul foglio che mi aveva dato c'era un errore!altra cosa..come mai il caffe decaffeinato e fra i vietati??anke questo è fra i permessi nel mio foglio!grazie love
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Dom Dic 16, 2012 12:29 am
Ci sarà un errore nel vecchio foglio o nella redazione di Jid. A ogni modo stamane ne ho consegnata copia cartacea con la raccomandazione sul fatto di intraprendere diete sotto consulto specialistico esclusivamente!
edit: non si diventa stitiche mangiando le verdure permesse e mixando bene gli alimenti! Ci tenevo a sottolinearlo perché molte accusano stitichezza... bisogna vedere come mangiano!




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
jidan



Messaggi : 1552
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1985
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : http://vulvodiniapuntoinfo.forumitalian.com/t102-la-storia-di-jidan

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Dom Dic 16, 2012 11:01 pm
Grazie mille Aida per aver fatto correggere tutto alla Spano e per aver pubblicato il file!!! love love
Smile anche nel mio foglio c'era il caffè decaffeinato mentre il farro nel mio era tra gli alimenti da evitare (magari la Dott.ssa si sarà confusa con l'orzo)....prima di pubblicare il file definitivo Aida ha chiesto alla dott.ssa di correggerlo e mi ha fatto molte modifiche (ad esempio nel foglio precedente i frutti rossi mi pare che fossero tra le cose da usare con moderazione). Per fortuna questo tipo di alimentazione non va fatto per una vita intera!!!! ;)
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Lun Dic 17, 2012 12:14 am
E, sopratutto, un GRAZIE a Jid che ha fatto tutto GRATIS per tutte!




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
silly



Messaggi : 311
Iscritto il : 11.09.12
Anno di nascita : 1974
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1192-finalmenteforse-sono-riuscita-ad-iscrivermi

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Dic 18, 2012 9:31 am
Jid ...grazie ...grazie ...con tutto il cuore!!
avatar
Elettra



Messaggi : 428
Iscritto il : 13.05.12
Anno di nascita : 1989
Provincia di residenza : Verona
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1082-elettra-la-mia-storia

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Dic 18, 2012 10:25 am
Grazie del tuo prezioso contributo Jidan! Non è da tutti! fiori, grazie
avatar
jidan



Messaggi : 1552
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1985
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : http://vulvodiniapuntoinfo.forumitalian.com/t102-la-storia-di-jidan

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Dic 18, 2012 2:22 pm
Ragazze ma grazie a voi!!! Ho solo rielaborato la scheda della Spano...niente di che!!!
Per qualsiasi dubbio chiedete pure ;) ;)
avatar
silly



Messaggi : 311
Iscritto il : 11.09.12
Anno di nascita : 1974
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1192-finalmenteforse-sono-riuscita-ad-iscrivermi

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Dic 18, 2012 3:14 pm
beh un piccolo dubbio ce l'ho...ma credo sia molti stupido.. tra gli alimenti vietati c'è la soia...mi chiedevo se era vietato anche il latte di soia.....ma poi ragionando ..direi di si!! c'è anche un tè particolare chiamato tè rosso che credo sia possibile consumare..( per me che assumo eutirox per la tiroide non credo perchè è ricco di flavonoidi o cmq dovrei consumarlo dopo varie ore dall'assunzione eutorox) ho anche appreso che gli alimenti da consumare con moderazione si possono consumare solo dopo un tot.-tempo...quando la dott.ssa dirà che si possono consumare..io avevo capito durante la prima visita con dott.ssa...che si potevano consumare sempre...ma con moderazione ( ma qual è il concetto di moderazione per la dott.ssa lo chiederò a lei)
avatar
jidan



Messaggi : 1552
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1985
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : http://vulvodiniapuntoinfo.forumitalian.com/t102-la-storia-di-jidan

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Dom Dic 23, 2012 10:37 pm
Silly scusa se ti rispondo solo ora!!
il latte di soia non va bene...se sei intollerante al lattosio puoi prendere quello di riso!
Sul tè rosso non so che dirti ma cmq credo sia proprio la teina il problema (a parte per il tè blanc).
La lista degli alimenti "con moderazione" te lo dice lei quando la puoi reinserire ;) ;)
avatar
smile87



Messaggi : 321
Iscritto il : 01.03.12
Anno di nascita : 1987
Provincia di residenza : Sassari
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t979-la-storia-infinitadalla-sardegna

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Gio Dic 27, 2012 12:37 pm
pure io avevo capito che gli alimenti da mangiare con moderazione,si potessero mangiare sin da subito senza esagerare insomma!! andiamo bene grazie jid
avatar
Elettra



Messaggi : 428
Iscritto il : 13.05.12
Anno di nascita : 1989
Provincia di residenza : Verona
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1082-elettra-la-mia-storia

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Gio Dic 27, 2012 8:42 pm
Jid ma sei sicura? A me la dottoressa ha detto che "con moderazione" vuol dire che posso mangiarli massimo due volte a settimana!
avatar
jidan



Messaggi : 1552
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1985
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : http://vulvodiniapuntoinfo.forumitalian.com/t102-la-storia-di-jidan

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Gio Dic 27, 2012 11:01 pm
A me li ha reinseriti solo dopo la prima visita di controllo, ossia dopo un mese dalla fine delle terapie!
avatar
Elettra



Messaggi : 428
Iscritto il : 13.05.12
Anno di nascita : 1989
Provincia di residenza : Verona
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1082-elettra-la-mia-storia

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Gio Dic 27, 2012 11:27 pm
Può darsi allora che valuti caso per caso? Altrimenti non avrebbe senso dire cose diverse a persone diverse...
Alina



Messaggi : 1214
Iscritto il : 11.10.11
Anno di nascita : 1985
Provincia di residenza : Napoli
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t801-storia-di-alina

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Ven Dic 28, 2012 10:05 pm
Grazie Jid friend
avatar
jidan



Messaggi : 1552
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1985
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : http://vulvodiniapuntoinfo.forumitalian.com/t102-la-storia-di-jidan

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Dom Dic 30, 2012 2:16 pm
Elettra può darsi! se tu sei ancora in cura con lei glielo puoi chiedere per cortesia? grazie mille!!
avatar
Elettra



Messaggi : 428
Iscritto il : 13.05.12
Anno di nascita : 1989
Provincia di residenza : Verona
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1082-elettra-la-mia-storia

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Dom Dic 30, 2012 2:57 pm
Ho finito la terapia da un mese! Bisognerebbe farsi dire da qualche ragazza che va ancora...
avatar
jidan



Messaggi : 1552
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1985
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : http://vulvodiniapuntoinfo.forumitalian.com/t102-la-storia-di-jidan

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Dom Dic 30, 2012 9:50 pm
Eh si, perchè contattarla è davvero un'impresa!!!
avatar
pampuglietta



Qualifica professionale Qualifica professionale : Psicologa, specializzanda in psicoterapia cognitivo-comportamentale
Messaggi : 337
Iscritto il : 15.11.12
Anno di nascita : 1982
Provincia di residenza : Napoli
Comune : Napoli
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1286-la-storia-di-pampuglietta

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Gio Gen 03, 2013 10:00 am
Innazitutto grazie a Jidan per il lavoro fatto. Avere un piano alimentare da seguire durante la terapia Spano mi sarà utilissimo. Solo un dubbio: ho letto che tu hai messo tra i legumi da evitare anche i piselli eppure prima di Natale, non ricordo bene quando, ho sentito la dott.ssa Spano e le ho chiesto proprio se potevo mangiare i piselli e lei mi ha detto che potevo e ha aggiunto che chiaramente tutti i cibi che non sono nella lista possiamo mangiarli. Un'altra curiosità: l'orzo solubile è consentito? Cmq chiederò chiarimenti quando sarò su a Milano. Ancora grazie.

Baci
avatar
silly



Messaggi : 311
Iscritto il : 11.09.12
Anno di nascita : 1974
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1192-finalmenteforse-sono-riuscita-ad-iscrivermi

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Gio Gen 10, 2013 11:44 am
confermo che i cibi da consumare "con moderazione" si possono consumare subito ma 1 volta alla settimana.- anche nella mia lista i piselli non sono vietati ma purtroppo mi ha aggiunto"a voce" tra i cibi da consumare con moderazione le patate...

ed io che avevo deciso di mettermi a "patate....

i biscotti oro saiwa e altri indicadi da Jid non vanno bene perchè contengono zucchero...vietato per le pazienti della spano....
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Ven Gen 18, 2013 6:37 pm
Io invece ho direttive diverse: vanno reintrodotti lentamente dopo terapia. Per es dovrei reintrodurre le patate 3 volte a settimana, da oggi.




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
jidan



Messaggi : 1552
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1985
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : http://vulvodiniapuntoinfo.forumitalian.com/t102-la-storia-di-jidan

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Sab Gen 19, 2013 3:38 pm
Silly le marche che ho messo di biscotti erano per far capire che sono biscotti secchi e non frollini...non è di certo lo zucchero di qualche biscotto che crea problema in quanto comunque sono prodotti ricchi di carboidrati complessi e quindi a lento assorbimento e la quantità di zucchero è minima...la dottoressa non vuole che si aggiunga zucchero per dolcificare in più, nè bisogna esagerare con i dolciumi ricchi di zuccheri semplici! Altrimenti secondo questo concetto non potremmo mangiare neanche la frutta che contiene anch'essa zucchero (fruttosio) naturalmente!!!
Comunque se vuoi ci sono anche tanti biscotti senza zucchero ( ma a quel punto hanno i dolcificanti chimici che a mio avviso sono molto peggio) o col miele...devi vedere però se non hanno il lievito! L'importante è cercare di fare un'alimentazione equilibrata e controllare le etichette soprattutto inizialmente ;)
Per la questione della reintroduzione dei cibi moderati a questo punto penso che dipenda da come sta l'uretra...io ad esempio ho quello come punto debole e forse per questo mi ha reintrodotto più gradualmente gli alimenti nella lista "con moderazione"...magari voi che siete ancora in cura chiedeteglielo per favore e poi tireremo le somme!
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Sab Gen 19, 2013 10:31 pm
Per quanto mi rig la mia uretra è perfetta, nessun problema in quella zona e in quella funzionalità.




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
smile87



Messaggi : 321
Iscritto il : 01.03.12
Anno di nascita : 1987
Provincia di residenza : Sassari
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t979-la-storia-infinitadalla-sardegna

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Dom Gen 20, 2013 4:17 pm
ragazze domani al controllo chiedo un chiarimento in merito e poi vi dico
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Dom Gen 20, 2013 11:50 pm




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
silly



Messaggi : 311
Iscritto il : 11.09.12
Anno di nascita : 1974
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1192-finalmenteforse-sono-riuscita-ad-iscrivermi

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Gen 22, 2013 12:37 pm
@Jid grazie per i chiarimenti...!!cmq ho comprato biscotti senza zucchero e lievito di birra...della sarchio buoni ma miiiii se costano...in più il maritozzo sta provvede a farmi delle crostate utilizzando il fruttosio nell'ultima mi ha scritto con tuto il mio amore...che tenero.

ragazze la doc., per quanto riguarda i cibi da consumare con moderazione, a me ha detto come vi ho scritto sopra...in più nella mia lista ha aggiunto a "penna"crostacei agnello maiale...come vietati-- consentiti i piselli .

a questo punto meglio che ognuna di noi chieda!!

ps:ho fame.....
avatar
smile87



Messaggi : 321
Iscritto il : 01.03.12
Anno di nascita : 1987
Provincia di residenza : Sassari
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t979-la-storia-infinitadalla-sardegna

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Gen 22, 2013 7:32 pm
eccomi!!come promesso ho chiesto alla dott.ssa chiarimenti per quanto riguarda gli alimenti da mangiare con moderazione...
tutti questi alimenti non vanno assunti durante la terapia e fino a quando la dott.ssa non vi da l'ok affinchè li possiate reintrodurre con moderazione!per esempio io adesso dopo il primo controllo posso cominciare a reintrodurre uno di questi alimenti,per ex. il pomodoro ma come sugo,lo devo mangiare almeno 3 volte a settimana e vedo se ho bruciore alla minzione,se ce l'ho, allora è troppo presto per reintrodurlo e provo più avanti e testo un altro alimento,altrimenti se nn ho bruciore lo posso mangiare e proseguo come ho scritto precedentemente con un altro alimento fino a che non li rinserisco piano piano tutti!Per ora mi ha escluso in ogni caso cibi piccanti ed etnici!Spero di esservi stata chiara!BACI
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mer Gen 23, 2013 1:55 pm
come avevo capito io grazie Smile!




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
jidan



Messaggi : 1552
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1985
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : http://vulvodiniapuntoinfo.forumitalian.com/t102-la-storia-di-jidan

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Gen 29, 2013 6:13 pm
Grazie Smile!!!
avatar
smile87



Messaggi : 321
Iscritto il : 01.03.12
Anno di nascita : 1987
Provincia di residenza : Sassari
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t979-la-storia-infinitadalla-sardegna

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Dom Feb 10, 2013 11:25 pm
con un pò di ritardo figurativi bimbe dovere
avatar
La.sara86



Messaggi : 324
Iscritto il : 20.12.12
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Milano
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1314-mi-presento-e-vi-chiedo-un-parere

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Feb 12, 2013 12:01 pm
ragazze quindi i cibi che non sono proprio menzionati nella lista della Spano si possono mangiare??
perchè così mi regolo e mi invento dei piatti... tipo ieri ho fatto dei dolcetti al cocco, perchè ho messo cocco in scaglie,ricotta e fruttosio! e così inganno il cervello quando vuole qualcosa di dolce
Pensavo anche che si può fare un pan di spagna xke il lievito non serve, fruttosio e via, e si può farcire con la panna??!! la panna non è menzionata! o con il mascarpone!
avatar
pampuglietta



Qualifica professionale Qualifica professionale : Psicologa, specializzanda in psicoterapia cognitivo-comportamentale
Messaggi : 337
Iscritto il : 15.11.12
Anno di nascita : 1982
Provincia di residenza : Napoli
Comune : Napoli
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1286-la-storia-di-pampuglietta

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Feb 12, 2013 1:34 pm
Si i cibi non presenti nell'elenco possono essere consumati, tuttavia tieni presente che, almeno nella mia lista, l'aceto non è menzionato eppure, chiaramente, la doc mi ha detto di non assumerlo nè balsamico, nè d'aceto e nè di mele. Io non lo assumevo già da diverso tempo perchè insieme ad altri alimenti e spezie ho capito che non mi fa bene. Credo valga sempre la regola del buon senso! Anche io sto pensando a come saziare la mia voglia di dolce. Ho pensato ai pancakes conditi con miele anzicchè sciroppo d'acero o crepes alla marmellata senza zucchero e senza schifezze.
avatar
smile87



Messaggi : 321
Iscritto il : 01.03.12
Anno di nascita : 1987
Provincia di residenza : Sassari
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t979-la-storia-infinitadalla-sardegna

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Feb 12, 2013 1:38 pm
io nei momenti di crisi d'astinenza mangiavo ricotta e miele
avatar
La.sara86



Messaggi : 324
Iscritto il : 20.12.12
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Milano
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1314-mi-presento-e-vi-chiedo-un-parere

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Feb 12, 2013 1:52 pm
vero ho visto anch io che non c è l'aceto e anch io immaginavo non andasse molto bene infatti ieri insalata con pochissssimo aceto! mi spiace ma del tutto non lo elimino! nono nono

I biscotti possiamo farceli noi e mangiarli, burro e fruttosio! :D se no ci deprimiamo troppo lol
avatar
La.sara86



Messaggi : 324
Iscritto il : 20.12.12
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Milano
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1314-mi-presento-e-vi-chiedo-un-parere

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Feb 12, 2013 1:55 pm
ah per quanto riguarda il pane in passato avevo già fatto una dieta che eliminava il lievito. avevo trovato il pane fatto con il lievito madre e poi ho parlato con il panettiere e mi ha detto che nel pane tipo le rosette e le michette, che sono vuote senza mollica il lievito messo nell impasto è veramente irrisorio
avatar
pampuglietta



Qualifica professionale Qualifica professionale : Psicologa, specializzanda in psicoterapia cognitivo-comportamentale
Messaggi : 337
Iscritto il : 15.11.12
Anno di nascita : 1982
Provincia di residenza : Napoli
Comune : Napoli
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1286-la-storia-di-pampuglietta

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Feb 12, 2013 3:02 pm
Io a Napoli non incontro grossi problemi per il pane fatto con lievito madre...ne trovo di buoni sia in panetteria che al supermercato. Qui a Milano vicino casa di mia sorella c'è una panetteria che fa dei panini con lievito madre che a me piacciono e non troppo lontano c'è un caseificio che vende pane campano con lievito madre slurp! Il pane alla fine non sembra essere almeno per me un problema. A me comincia a mancare tanto il pomodoro che non consumo da novembre e la cioccolata di cui mi farei volentieri una scorpacciata. Ad ogni modo resisto in fondo è un' alimentazione che faremo per poco tempo...anche se delle cose credo non ritorneranno a far parte della mia alimentazione tanto presto!
avatar
silly



Messaggi : 311
Iscritto il : 11.09.12
Anno di nascita : 1974
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1192-finalmenteforse-sono-riuscita-ad-iscrivermi

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Feb 12, 2013 3:15 pm
e soprattutto a me di Napoli manca la pizzaaaaa.... pure quella, se fatta a regola d'arte, è fatta con il "criscito" alias lievito madre!! ma la prova più dura sarà la Pasqua come farò a non mangiare il tortano condito e la pastiera di mia madre???..
.raga..per chi deve mangiare fuori casa è più dura...ma tutto pur d'avere miglioramenti. cmq ogni dubbio chiaritelo con la doc....io per la terza volta ho chiesto dei cibi da consumare con moderazione e lei mi ha ri-confermato che li posso mangiare 1 volta alla sett....almeno vario un po'!!
io mangio anche la marmellata di frutti consentiti e senza zucchero...
avatar
Anche_Io



Messaggi : 668
Iscritto il : 04.01.13
Anno di nascita : 1979
Provincia di residenza : Reggio Emilia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1328-anche_io-con-voi

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Gio Feb 21, 2013 6:17 pm
Alimenti non indicati consentiti o no.. Con moderazione = durante o dopo.. sta diventando un bel mistero!!
Sale, aglio e cipolla si potranno mangiare? non che voglia sterminare tutto il pianeta con una sola alitata.. ma sento la necessità di qualche sapore forte..
Grazie Jidan, senza i tuoi esempi non so che casini starei combinando!! Grazie a tutte per le risposte successive!!
avatar
LaSoap



Qualifica professionale Qualifica professionale : If I knew where I was from I'd have sent myself back a long time ago before the warranty ran out.
Messaggi : 283
Iscritto il : 26.02.11
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Milano
Comune : Milano
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t786-la-mia-storia-lasoap

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Ven Mar 01, 2013 12:31 am
Più leggo questa dieta più mi rendo conto di non poterla seguire essendo vegana. Mi sa che dovrò davvero rinunciare all'idea della terapia Spano.
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Ven Mar 01, 2013 8:01 pm
Attenzione Soap!


@LaSoap: I richiamo ufficiale ❢




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
La.sara86



Messaggi : 324
Iscritto il : 20.12.12
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Milano
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1314-mi-presento-e-vi-chiedo-un-parere

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Dom Mar 31, 2013 10:34 pm
ho guardato prima il foglio della dieta che mi ha dato la Spano a febbraio e i crostacei sono vietati. Dei molluschi non c è scritto niente. Inoltre come carne NO maiale e agnello
avatar
SaraBu.
Utente Senior

Utente Senior
Messaggi : 2022
Iscritto il : 30.10.12
Anno di nascita : 1979
Provincia di residenza : Monza Brianza
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1389-la-storia-di-sarabu






Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Apr 02, 2013 12:01 pm
Sul sito della Spano c'è la lista degli alimenti da eliminare e ci sono anche i molluschi, invece in quella che avevo io l'unico pesce vietato era il tonno in scatola...credo che abbia aggiornato la dieta. Un'altra cosa da eliminare che adoro. mamma mia
avatar
silly



Messaggi : 311
Iscritto il : 11.09.12
Anno di nascita : 1974
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1192-finalmenteforse-sono-riuscita-ad-iscrivermi

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Apr 02, 2013 2:08 pm
ragaze chiarite con lei ...i molluschi nella mia lista non c'erano!! poi a fine terapia....per un puro caso parlavamo di caffè.....che io sapevo essere totalmente vietato.. e lei mi disse che uno al giorno si poteva assumere...mah....forse intendeva a fine terapia??!!questo solo per dire..che se ci sono dubbi meglio chiedere direttamente a lei!!
avatar
Claudietta



Messaggi : 103
Iscritto il : 14.02.13
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Torino
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1364-la-storia-di-claudia

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Apr 02, 2013 7:36 pm
Ciao ragazze! ho letto la dieta Spano messa da Jid (grazie! :) ) ed è diversa da quella che aveva dato a me, come già molte di voi stanno dicendo. Fatto sta che a me ha fatto male la dieta. Nel senso: per quanto riguarda la svv è vero, la mucosa si è ripresa eccetera, però mi ha fatto dimagrire parecchio e mi ha creato una specie di scompenso ormonale... Ora come ora credo che se tornassi indietro non so se la rifarei, ma è facile parlare quando il bruciore è scomparso. Mi ricordo che stavo parecchio male e mi stupivo che qualcuna si lamentasse della dieta.
Questo è il mio parere personale: la dieta è preferibile farla esclusivamente in quel mese-mese e mezzo della terapia, non prima e non dopo, perchè si finisce per fare come me, e cioè che la dieta alla fine l'ho fatta per 9 mesi e sono tantissimi. E poi è impossibile che non faccia dimagrire, secondo me. Mangiare pasta in bianco è ben diverso che mangiarla con un qualche condimento, e non solo dal punto di vista del sapore.
Per quanto riguarda il cibo-spazzatura, le spezie e il piccante è un altro discorso. Io continuo a non mangiarle e nemmeno il caffè (nemmeno decaffeinato) e il thè...

Spero di rimettere in fretta i chili che ho perso pur mangiando in modo equilibrato :(
avatar
SaraBu.
Utente Senior

Utente Senior
Messaggi : 2022
Iscritto il : 30.10.12
Anno di nascita : 1979
Provincia di residenza : Monza Brianza
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1389-la-storia-di-sarabu






Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Apr 02, 2013 9:19 pm
Ciao Claudietta,
ma scusa la dott.ssa ti ha fatto seguire le sue indicazioni alimentari per 9 mesi o è stata una scelta tua?
mangiavi pasta in bianco spesso? Come hai fatto a perdere parecchio peso?
Io seguo la dieta Spano da circa tre settimane e riesco a variare abbastanza. Cerco sempre di fare abbinamenti diversi per non mangiare sempre le stesse cose, la passione per la cucina e le tante ricette su internet mi aiutano in questo. Anche se ogni tanto alcuni esperimenti sono un disastro!!! rotolo
Io di norma sono contraria a restrizioni alimentari, ma se è per salute qualche sacrificio si può fare, ovviamente cercando di mantenere una dieta corretta ed equilibrata. Mi sono abituata a mangiare alimenti diversi come pane a lievitazione naturale, caffè d'orzo, ho fatto qualche dolcetto con fruttosio e zero lievito, marmellata senza zucchero...certo la pizza e il cioccolato mi mancano ma credo che per un pò riuscirò a resistere.
Buona serata!!!
avatar
La.sara86



Messaggi : 324
Iscritto il : 20.12.12
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Milano
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1314-mi-presento-e-vi-chiedo-un-parere

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Apr 02, 2013 9:26 pm
oh ragazze io ieri sera una pizza me la sono mangiata!!!! fame! ho optato per una con mozz di bufala e pomodorini, ne ho tolti un pò e l ho mangiata...Perchè insomma ha ragione il mio ragazzo:" già non puoi ehmmm abbiamo capito no sex almeno qualcosa di buono se no che vita è??!!
Anch io sto cercando di variare il più possibile...mai mangiato tante pere in vita mia!! lol

Aida ma se apriamo uno spazio dedicato allo scambio di ricette???
avatar
SaraBu.
Utente Senior

Utente Senior
Messaggi : 2022
Iscritto il : 30.10.12
Anno di nascita : 1979
Provincia di residenza : Monza Brianza
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1389-la-storia-di-sarabu






Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Mar Apr 02, 2013 10:02 pm
Anch'io pere a volontà!!! lol

Se non ricordo male in off topic c'è già qualcosa legato alla cucina, prova a guardare.
Buona serata!!!
avatar
Claudietta



Messaggi : 103
Iscritto il : 14.02.13
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Torino
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1364-la-storia-di-claudia

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Gio Apr 04, 2013 3:54 pm
@ sara bu: la dieta per tutti quei mesi non è stata una mia scelta, ma nemmeno lei m ha detto: "falla per nove mesi". E' successo che ho fatto la prima visita con lei verso fine gennaio e mi aveva detto di iniziare a fare la dieta senza sgarrare fino a quando avrei iniziato le terapie, cioè a metà maggio. Poi il mese e mezzo delle terapie ovviamente ho continuato a farla e infine il primo controllo l'ho fatto dopo tre mesi perchè tra che non c'era posto e tra che c'era l'estate di mezzo, è andata così e sono passati 8-9 mesi.
Poi è chiaro, a me per la svv ha giovato nel senso che la mucosa la sentivo già meno infiammata seguendo la dieta, ma forse tutto sto tempo è stato troppo. Ho iniziato a risentirne dopo 6 mesi, all'inizio nemmeno me ne accorgevo.
Sarebbe bello che la Spano si mettesse in contatto con una dietologa e per chi vuole, si potrebbe fare un'ulteriore visita in cui viene data una dieta approvata dalla Spano, ma che sia "ritagliata" su quella particolare paziente.
Io ho mangiato tanta pasta, non sempre in bianco, al massimo con le zucchine o le patate, perchè altra verdura non è che sia tanto permessa. Mangiavo anche la pizza senza pomodoro quando mi capitava, il pane l'ho sempre mangiato, con qualsiasi lievito. Eppure il mio organismo ne ha risentito alla lunga, perchè sono abbastanza magra per costituzione, ho perso 2-3 chili e sono sottopeso adesso. Va bene che sfiamma le mucose ma forse ognuna di noi dovrebbe trovare un equilibrio in questa dieta... non so, è un po' controverso questo discorso, per il fatto che fa bene da una parte ma può fare parecchio male dall'altra... magari per chi mangia male (es. cibo-spazzatura), la dieta ci vuole, ma non per tutte è così e, sulla base della mi esperienza, mi sento di dire che forse la Spano dovrebbe tenerne conto...
avatar
pampuglietta



Qualifica professionale Qualifica professionale : Psicologa, specializzanda in psicoterapia cognitivo-comportamentale
Messaggi : 337
Iscritto il : 15.11.12
Anno di nascita : 1982
Provincia di residenza : Napoli
Comune : Napoli
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1286-la-storia-di-pampuglietta

Re: Una dieta bilanciata, priva di ossalati di calcio ❖ Vulvodinia.info

il Gio Apr 04, 2013 4:14 pm
Io alcuni alimenti no come spezie, peperoncino, pepe, aceto e pomodoro non ne consumo da ottobre, quindi da molto tempo prima che iniziassi la terapia perchè quando chiamai la dott.ssa per fissare un appuntamento per la primavisita stavo parecchio male e lei mi diede alcune dritte da seguire via telefono. Per un pò rinunciai anche alla cioccolata. Seguo nella sua interezza la dieta da quando ho iniziato le terapie a fine gennaio e vi confesso che oggi sono satura. Innanzitutto, e di questo non è che sia responsabile la dieta priva di ossalati, sono a differenza di alcune ingrassata tanto. Non mangiavo tanta pasta e pane da un mucchio di tempo. Inoltre negli ultimi periodi sento come se l'organismo avesse bisogno di alcuni alimenti e non è una questione di gusto ma proprio di necessità. Confesso che nei giorni di Pasqua non sono stata così attenta e la situazione non è cmq peggiorata. E' chiaro che almeno per quanto mi riguarda certi cibi rimarranno miei nemici: pepe, peperoncino, troppo yougurt, aceto e troppo cioccolato, alcool e troppi zuccheri...e ancora credo che manterrò la sana abitudine dell'orzo al posto del caffè (a me non manca troppo!). Io ho deciso di seguirla perchè per quanto non condivida le sue considerazioni in merito ad una dieta priva di ossalati mi sono fidata e affidata alla doc (è solo provando su di noi che possiamo sapere se una cosa funziona oppure no!) ma non vedo l'ora che mi reintroduca i cibi...
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum