Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Oggi siamo in 3021
Community fondata da
Elena Tione
la Dom 17 Ott 2010, 23:42
online da 2802
giorni
☎ 06.92 91 97 52 (r. a. segreteria telefonica)
Condividi
Andare in basso
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico

Esci dal dolore ed Entra nella Tua Vita (c)!
Scarica gratis Kit Starter Ben-Essere

www.aidablanchett.com/mindbodynews



Vieni a trovarmi anche su Fb? :)
www.facebook.com/AidaBlanchettHealthyLifeCoach

Messaggi : 16151
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Ven 02 Ago 2013, 21:08
Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info

http://cistite.info/forum/viewtopic.php?f=26&t=939&start=0#p21075




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
roberta1980



Qualifica professionale Qualifica professionale : educatore socio-sanitario
Messaggi : 911
Iscritto il : 25.07.12
Anno di nascita : 1980
Provincia di residenza : Torino
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1157-una-storia-come-tante

Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Sab 03 Ago 2013, 08:39
Nooooo.... Lo sei stanca ... Noi anche abbiamo 1000 impegni....ma prima di arrivare a questo pensiamo i bene...questo forum e' la salvezza di molte...il poter scrivere allevia il dolore....
Cercheremo di essere più rigorose....
Questo e' il mio pensiero . Ovviamente il boss sei tu
avatar
La.sara86



Messaggi : 325
Iscritto il : 20.12.12
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Milano
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1314-mi-presento-e-vi-chiedo-un-parere

Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Sab 03 Ago 2013, 10:34
La penso anch io come Roby. Sappiamo che siete impegnate nel convegno e poi, ogniuna ha i propri impegni personali. Ma credo che il forum sia una grande risorsa anche solo per trovare un conforto o una parola di un' amica. A me personalmente fa piacere ricevere un aiuto, una risposta o un commento anche da altre utenti "normali" e non per forza dalle moderatrici. é cmq di grande aiuto.
Proprio questa settimana ho sperimentato un gruppo su fb, ebbene già stamattina mi sono cancellata! troppi allarmisi e frasi buttate li! Qui invece c è il percorso di tutte noi per filo e per segno, tutta un altra cosa!:)
avatar
Sarasa



Messaggi : 1459
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1976
Provincia di residenza : Firenze
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t79-la-storia-di-sarasa

Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Sab 03 Ago 2013, 15:43
Forse sono l ultima a poter dire qualcosa ma come le altre penso che il forum sia una risorsa illimitata per tante donne. Negli anni, quando mi sentivo dire che avevo qualcosa he non andava nella testa avrei fatto carte false per trovare un forum simile pieno di donne con il mio stesso problema.
Ovvio che capisco gli impegni di aida e delle mod e le appoggieró in ogni decisione peró mi dispiacerebbe molto.
avatar
roberta1980



Qualifica professionale Qualifica professionale : educatore socio-sanitario
Messaggi : 911
Iscritto il : 25.07.12
Anno di nascita : 1980
Provincia di residenza : Torino
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1157-una-storia-come-tante

Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Sab 03 Ago 2013, 16:37
Io non mollo ! Non questo ...
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6753
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Sab 03 Ago 2013, 17:17
Penso che si potrebbe ovviare e lasciare il forum sempre aperto come adesso se qualcun' altra si proporrebbe come moderatrice, chi se la sente? maramiao, Anche_io? ve la sentite?
avatar
LaSoap



Qualifica professionale Qualifica professionale : If I knew where I was from I'd have sent myself back a long time ago before the warranty ran out.
Messaggi : 283
Iscritto il : 26.02.11
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Milano
Comune : Milano
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t786-la-mia-storia-lasoap

Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Sab 03 Ago 2013, 17:44
Sono d'accordo con le altre ragazze. Questo forum è un'ancora di salvezza per molte, come lo è stato per me. Troviamo magari un'altra soluzione insieme friend
avatar
rosym



Messaggi : 739
Iscritto il : 04.01.11
Anno di nascita : 1973
Provincia di residenza : Sassari
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t366-medici-in-sardegna-storia-di-rosym

Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Sab 03 Ago 2013, 17:53
Anche io la penso come le altre ragazze,e ancora più in questo periodo dove mi sento veramente giù,stare qua nel forum e fare due chiacchiere con voi mi da tanto sollievo. D altra parte capisco il grande sacrificio e l impegno nel gestire il forum,ma accetterò qualsiasi decisione che verrà presa. Un abbraccio:insieme:
avatar
Anche_Io



Messaggi : 668
Iscritto il : 04.01.13
Anno di nascita : 1979
Provincia di residenza : Reggio Emilia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1328-anche_io-con-voi

Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Sab 03 Ago 2013, 20:16
Tutto quello che so di questa malattia e delle conseguenze o dei sintomi su di me, l'ho imparato da questo forum. 
Ho letto molte sezioni - forse non tutte - ma il confronto con le altre utenti ė stato ancora più efficace a comprendere la Vulvodinia, a non avere paura dei miei sintomi e a sapere che non sono sola in questa battaglia.
Sono passati diversi mesi da quando ho scoperto il forum a quando mi sono iscritta.. Era come se non fosse ma il momento giusto, ma una volta entrata, mi sono chiesta perchė non l'avessi fatto prima!
Tenendo aperto un solo giorno a settimana, quante persone non arriverebbero a iscriversi perchė non ė mai "mercoledì"? Quante persone perderebbero tutto questo? E nei giorni di dolore e paura.. Come potremmo trovare conforto?
Questo sito ha il dono enorme di aiutare tutte le donne affette da una malattia ancora troppo poco conosciuta, salvandole da quell'inferno che tutte noi abbiamo vissuto..
Non faccio parte di alcun gruppo facebook, ma di questi gruppi ho sempre sentito parlare male.. Non lasciamo che diventino i punti di riferimento x chi soffre, solo perchė sono in grado di rispondere (come?) più velocemente! 
@Inna, non sarà semplice e ancora oggi non mi sento all'altezza della situazione, ma se pensate che sia una soluzione, mi rendo disponibile nei limiti delle mie capacità.
avatar
alessia



Messaggi : 3194
Iscritto il : 04.09.11
Anno di nascita : 1989
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t750-la-mia-storia


Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Sab 03 Ago 2013, 20:21
Io la penso diversamente..cioè il forum è oro per chi sta male e ha bisogno di conforto o di informazioni ma se gli impegni sono diventati troppo è giusto che Aida si possa "riposare" e magari tenere aperto il forum solo uno o due giorni a settimana potrebbe aiutarla..ovviamente tutte le altre informazioni sarebbero leggibili no? anche gli altri giorni.. secondo me dopo tanto lavoro le informazioni sono chiare e c'è tutto quello che serve se una vuole cercare..
avatar
alessia



Messaggi : 3194
Iscritto il : 04.09.11
Anno di nascita : 1989
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t750-la-mia-storia


Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Sab 03 Ago 2013, 20:24
Per Anche Io.. hai ragione ma fidati che se stai davvero male aspetti anche il mercoledi con pazienza per iscriverti o scrivere..boh, io credo che bisogna pensare innanzitutto a chi ha creato il sito e a quanto possa pesare visto la mole di lavoro che c'è dietro..smack fanciulle:love1: love
avatar
Edera



Messaggi : 1900
Iscritto il : 25.04.12
Anno di nascita : 1987
Provincia di residenza : Lecce
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1061-la-storia-di-mika-edera

Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Sab 03 Ago 2013, 21:12
magari lasciarlo aperto nel week end? così poi abbiamo inizio settimana per intervenire, oppure il contrario...lasciare aperto a inizio settimana così abbiamo il week end per dedicare una mezz'ora in più (che magari abbiamo più tempo per risp)
avatar
roberta1980



Qualifica professionale Qualifica professionale : educatore socio-sanitario
Messaggi : 911
Iscritto il : 25.07.12
Anno di nascita : 1980
Provincia di residenza : Torino
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1157-una-storia-come-tante

Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Dom 04 Ago 2013, 11:18
Io sono della mia idea....possiamo farcela !!aida ha tutto il diritto di riposare ...di staccare....
Certo...ci si prende per mano....oggi a te...domani a me.
Proviamo a lasciare il forum libero come ora! Condivido le parole di anche io!!!!
avatar
Lucrezia21



Messaggi : 238
Iscritto il : 23.02.12
Anno di nascita : 1975
Provincia di residenza : Padova
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t964-la-mia-lunga-dolorosa-storia

Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Dom 04 Ago 2013, 19:11
Senza questo forum sarei ancora convinta di avere una terribile infezione da candidosi incurabile, una sorta di appestata...
Concordo con Alessia sul fatto che ormai sul forum ogni aspetto di questa malattia è ben sviscerato. E gli aggiornamenti non mancano.
E'chiaro che per tutte noi sarebbe bello mantenere sempre il forum aperto, vulvodiniapuntoinfo è la nostra coperta di Linus, ma comprendo le difficoltà di Aida e delle moderatrici a gestire il forum.
Quindi se devo scegliere preferisco la qualità alla quantità
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico

Esci dal dolore ed Entra nella Tua Vita (c)!
Scarica gratis Kit Starter Ben-Essere

www.aidablanchett.com/mindbodynews



Vieni a trovarmi anche su Fb? :)
www.facebook.com/AidaBlanchettHealthyLifeCoach

Messaggi : 16151
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Mer 07 Ago 2013, 21:50
9 persone su quasi 800 iscritte hanno risposto sin'ora. Attendo altro feedback.




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
soffio



Messaggi : 296
Iscritto il : 21.06.11
Anno di nascita : 1972
Provincia di residenza : Milano
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t650-storia-di-soffio

Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Gio 08 Ago 2013, 08:50
Cara Aida, che dire ? Il forum che hai creato, ricco, aggiornato e ben strutturato è una preziosa risorsa. Mantenerlo comunque in lettura è già una preziosa fonte di aiuto. Circa l'apertura, credo che in primis tu debba valutare le tue forze e nessuno può farlo meglio di te. Il forum è un po' come un figlio, molto amato ma anche dispendioso in termini di energie. Vale allora ciò che si dice alle mamme: ok a spenderti ma trova anche il tempo per te perchè dalla tua salute ed equilibrio dipende anche quello di tuo figlio.
Certo, si può delegare ma occorre valutare quanto coumnque ti impegna la supervisione. Insomma, mi fido pienamente delle tue capacità di giudizio e del tuo cuore.
avatar
pampuglietta



Qualifica professionale Qualifica professionale : Psicologa, specializzanda in psicoterapia cognitivo-comportamentale
Messaggi : 337
Iscritto il : 15.11.12
Anno di nascita : 1982
Provincia di residenza : Napoli
Comune : Napoli
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1286-la-storia-di-pampuglietta

Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Gio 08 Ago 2013, 16:09
Con alcune condivido il fatto che se l'onere e l'impegno nella gestione di questo sito stanno diventando davvero troppo per te, Aida, è bene che insieme si cerchi una soluzione anche drastica se ne vale la tua salute fisica e mentale. Se mi dispiacerebbe che il forum rimanga aperto solo un giorno alla settimana? Si, molto.
Io come credo la maggioranza delle donne iscritte ho scoperto cosa avessi da queste pagine lilla-rosa e quando ho voluto, potuto iscrivermi il percorso è stato un pò meno doloroso. Nei momenti più difficili o anche in quelli migliori in cui ho sentito il bisogno-dovere di dare una buona notizia mi sono precipitata ad aggiornare la mia storia, rispettando sempre le regole ovviamente. Aggiungo che in altri momenti in cui hai avuto degli impegni che ti hanno costretta ad allontanarti dal forum le moderatrici hanno fatto (e stanno facendo) un ottimo lavoro e la "baracca" è andata avanti bene.
Ma, ancora, se questa scelta di "chiudere" è indispensabile in questo momento ti sostengo ricordandoti e ricordandoci che si può sempre cambiare idea e strada...love
Insomma ascolta il tuo cuore per parafrasarti...
avatar
SaraBu.
Utente Senior

Utente Senior
Messaggi : 2021
Iscritto il : 30.10.12
Anno di nascita : 1979
Provincia di residenza : Monza Brianza
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1389-la-storia-di-sarabu






Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Gio 08 Ago 2013, 18:12
Questo forum per me è stato la mia salvezza, non solo mi ha permesso di capire che anch'io avevo questa malattia e quindi di indirizzarmi verso un percorso di cura, ma con i messaggi delle moderatrici e delle altre utenti non mi sono mai sentita sola. Anche se solo virtualmente ho conosciuto tante ragazze che mi sono state vicine negli alti e bassi della malattia, con il loro sostegno e i loro incoraggiamenti mi hanno aiutata ad affrontare al meglio ogni situazione. Senza il forum mi sentirei persa, però capisco che dietro queste pagine c'è un grande lavoro. Se chiudere il forum anche in altri giorni è la soluzione per alleggerire Aida, va bene, io sarò presente anche solo un giorno alla settimana.
Se posso dare una mano in qualche modo, contate pure su di me!!! 
love
Stellina93



Messaggi : 170
Iscritto il : 30.07.13
Anno di nascita : 1993
Provincia di residenza : Reggio Emilia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1501-la-mia-storia

Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Gio 08 Ago 2013, 19:15
Ho scoperto questo forum per puro caso circa un mese fa e posso solo dire che è stato il mio “miracolo”. Dopo 3 anni e mezzo di visite inutili, sofferenze e tante lacrime questo forum mi ha ridato la speranza. Se adesso ho avuto la mia diagnosi e ho iniziato le cure è solo grazie a voi e penso che la stessa cosa valga anche per moltissime altre. Immagino che tenere dietro a tutto questo sia davvero davvero difficile e confermo che anche solo cercando tra le cose già scritte si trovano davvero una marea di informazioni. Io ormai frequento il forum ogni giorno e non ringrazierò mai abbastanza per tutto questo, e mi dispiacerebbe molto se fosse aperto solo una volta a settimana.
Ma se riterrai necessario lasciarlo aperto un solo giorno lo capisco e in questo caso allora concordo con Edera che forse il momento migliore per lasciarlo accessibile sia il week end, sempre se per te è possibile ovviamente.
Grazie ancora per tutto questo. :) 
(ps. Spero che la mia risposta non “disturbi” visto che sono così nuova nel forum, ma ci tenevo a sottolineare quanto è importante il lavoro che hai già fatto finora tu insieme a tutte le altre ragazze).
avatar
BlackCoffee



Messaggi : 13
Iscritto il : 26.04.13
Anno di nascita : 1975
Provincia di residenza : Como
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1438-ecco-la-mia-storia

Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Gio 08 Ago 2013, 20:36
Secondo me é già difficile scrivere un giorno si é uno no..aspettare una settimana per poter scrivere mi sembra davvero troppo. Il forum perderebbe la sua funzione di autoaiuto e avrebbe più una funzione informativa. Ci sarebbe meno interazione... Sono più dell'idea di aumentare gli amministratori se possibile..
avatar
chiara87



Qualifica professionale Qualifica professionale : Psicologa
Messaggi : 1239
Iscritto il : 27.10.11
Anno di nascita : 1987
Provincia di residenza : Milano
Comune : Cassano d'Adda
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t827-la-storia-di-chiara


Chiara87 è ex Moderatore di VULVODINIA.INFO

Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Ven 09 Ago 2013, 12:15
Eccomi!!!
Come molte altre penso che i giorni di sola lettura siano utilissimi perchè ci permettono di avere informazioni su un sacco di cose ma non sono paragonabili ai giorni di scrittura. Quando uno sta male e ha bisogono di condividere e di un conforto non può aspettare 4-5-6 giorni per poterlo fare! Perchè qui si sono create delle relazioni che si posso definire amicizia..nessuno ci può capire come noi! Certo ci si può sentire anche al di fuori di qui ma non è la stessa cosa!
Capisco che è un sovraccarico enorme per aida e che negli ultimi mesi non ho dato l'aiuto che avrei dovuto. Però ci sono anche un sacco di utendi che anche se non etichettate come moderatrici danno una grandissima mano intervenendo molto spesso!
Se si devono ridurre i giorni tenere almeno un giorno e tutto il week end! Magari non tutti riescono a scrivere in settimana x impegni lavorativi o altri non possono nel week end perchè non sono a casa!
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico

Esci dal dolore ed Entra nella Tua Vita (c)!
Scarica gratis Kit Starter Ben-Essere

www.aidablanchett.com/mindbodynews



Vieni a trovarmi anche su Fb? :)
www.facebook.com/AidaBlanchettHealthyLifeCoach

Messaggi : 16151
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Ipotesi da vagliare per il Forum Vulvodinia.info • VULVODINIA.INFO

il Ven 09 Ago 2013, 20:20
Ciao Chiara! Grazie per la tua risposta, e grazie a tutte coloro che stanno rispondendo, approfittando dei gg di scrittura - yep, è ovvio e tenuto in conto! ;) 

Per rispondere alla tua osservazione: ho chiesto da tempo rinforzi alle persone "non etichettate come moderatrici"(tutte/i voi sapete perché leggete gli interventi :))

e

alle stesse moderatrici in carica: https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1376-lista-dei-moderatori-del-forum-in-ordine-alfabetico-vulvodiniainfo

le quali tutte sono in possesso da tempo del PDF - guida alla moderazione - che mi ha portato via altro tempo e fatica per la realizzazione.

Purtroppo per la moderazione ho ricevuto dinieghi dalle persone in gamba a cui ho chiesto, e le capisco al 100% per tantissimi motivi. È delicato e difficile il compito del moderatore, come ti dissi in occasione del ns primo incontro a Milano. Figuriamoci essere amministratore (Solo e soltanto chi è admin di un grande forum che tratta tematiche di salute sa cosa vuol dire!).

I moderatori possono essere anche pochi, sono le azioni che contano, sarete d'accordo con me. Un moderatore poco presente, anche una o due volte a settiamana è più efficace di un altro che si collega in continuazione ma non modera in maniera completa e decisa, quando la situazione lo richiede (spostare topic, cancellazioni, richiami, modifiche, unione di argomenti e/o messaggi, divisione di argomenti etc). E questo grazie al fatto che il Forum ha gg di chiusura. La chiusura, by the way, serve proprio per i motivi scritti da tempo sotto il mio avatar (non li ripeto qui - basta leggere).

Sono d'accordo con tutti i post scritti, che propongono svariati punti di vista e tutti leciti. Fosse per me, se fossi indistruttibile e se avessi il dono dell'ubiquità, anzi della pluriclonazione, sarei sempre qui ad aiutare tutte. Ma voi sapete bene che ciò non è possibile, è la vita, ergo occorre fare delle scelte, il più possibile gentili e d'aiuto per chi sta male e soffre. Quale persona che ha sofferto l'inferno, e che in più era completamente SOLA senza aiuti di alcun tipo, io SO. E questo dovrebbe sentirlo ognuno che ha sofferto, ma sapete, non è affatto scontatto e infatti non è sempre così, anzi: non è quasi mai così (vedasi cistite.info - nulla di personale: è solo un esempio noto a moltissime persone - e di esempi ne potrei fare tantissimi altri, leggasi FS - la sigla la conoscete - no, non sono le ferrovie, non stavolta!!).
Quindi, per concludere: qualsiasi decisione prenderò in futuro, tenere le cose come stanno, chiudere 6 gg su 7, chiudere per sempre, non chiudere mai, varie eventuali:

riprendo parole già scritte in ambito http://progettovulvodinia.phpbbitalia.com (chi sa, sa, e fa..)

vi chiedo di comprendere ciò che si chiede a persone sensibili e comprensive quali SO che voi siete tutte/i.

Saluti.







Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum