Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Oggi siamo in 2886
Community fondata da
Elena Tione
la Dom 17 Ott 2010, 23:42
online da 2654
giorni
☎ 06.92 91 97 52 (r. a. segreteria telefonica)
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico

Esci dal dolore ed Entra nella Tua Vita (c)!
Scarica gratis Kit Starter Ben-Essere

www.aidablanchett.com/mindbodynews



Vieni a trovarmi anche su Fb? :)
www.facebook.com/AidaBlanchettHealthyLifeCoach

Messaggi : 16109
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Scoperta la Zona del Dolore nel cervello (Ouch Zone), Irene Tracey Team Research • Associazione VulvodiniaPuntoInfo ONLUS

il Mer 11 Mar 2015, 10:01
Il "sensore cerebrale del dolore" o zona del dolore, detta "Ouch Zone", nel cervello: nuova scoperta!
Irene Tracey, Professoressa in Anestesiologia all' Università di Oxford, UK, afferma:
”Abbiamo identificato l’area del cervello responsabile, con tutta probabilità, del cuore del dolore: la corteccia insulare posteriore. Il dolore è un’esperienza complessa e multidimensionale, che stimola attività in varie zone del cervello impiegate su più fronti, come l’attenzione, il sentire emozioni come la paura, localizzare il sito del dolore. Ma questa area sembra essere proprio il nucleo centrale del dolore stesso”.
"We have identified the brain area likely to be responsible for the core 'it hurts' experience of pain. Pain is a complex, multidimensional experience, which causes activity in many brain regions involved with things like attention, feeling emotions such as fear, locating where the pain is, and so on. But the dorsal posterior insula seems to be specific to the actual 'hurt level' of pain itself" Irene Tracey, lead author of the study and a professor of anesthetic science at the University of Oxford in England:
Fonte autorevole:
(ricerca a cura di
Elena Tione per il Forum dell' Associazione VulvodiniaPuntoInfo ONLUS) http://www.nature.com/neuro/journal/vaop/ncurrent/full/nn.3969.html


Ultima modifica di Aida Blanchett il Sab 22 Ago 2015, 04:15, modificato 1 volta




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
michelle87
Sostenitrici anni pregressi
Sostenitrici anni pregressi
Messaggi : 486
Iscritto il : 21.11.13
Anno di nascita : 1987
Provincia di residenza : Grosseto
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1552-la-mia-storia-con-la-vulvodinia-michelle87

Socia 2017

Re: Scoperta la Zona del Dolore nel cervello (Ouch Zone), Irene Tracey Team Research • Associazione VulvodiniaPuntoInfo ONLUS

il Gio 26 Mar 2015, 13:15
Dolore cronico: ” visualizzata ” la presenza nel cervello

Un recente studio condotto da ricercatori del Massachusetts General Hospital e pubblicato sulla rivista Brain, ha dimostrato, per la prima volta, il coinvolgimento di regioni chiave del cervello nei meccanismi alla base del dolore cronico.

Le cellule della glia, insieme ai neuroni, sono parte integrante del sistema nervoso. Hanno diverse funzioni, in particolare, le cellule della microglia e gli astrociti si occupano della difesa immunitaria attiva nel sistema nervoso centrale. Importanti studi avevano già ricostruito il ruolo chiave svolto da queste cellule nella creazione e nel mantenimento del dolore persistente in modelli animali. L’indagine del Massachusetts General Hospital ora lo ha confermato anche nell’ambito del dolore umano.

Per raggiungere tale risultato, i ricercatori si sono concentrati sull’analisi dei livelli di concentrazione cerebrale di una particolare proteina (TSPO, la proteina “traslocatrice”), che viene prodotta dalle cellule della microglia e dagli astrociti quando sono attivati in risposta a qualche evento patologico.

Studi di brain imaging condotti su 10 pazienti con lombalgia cronica e su un gruppo di controllo composto da 9 soggetti sani, hanno mostrano livelli significativamente più elevati di TSPO nel talamo (porta sensoriale del cervello per il dolore) e in altre regioni del cervello dei pazienti con mal di schiena rispetto a quelli del gruppo di controllo, dimostrando così l’attivazione gliale nel dolore cronico.

Un altro dato interessante è che, tra i pazienti con lombalgia, quelli con i più alti livelli di proteina traslocatrice avevano riportato, durante la sessione di imaging, i più bassi livelli di dolore.  

I livelli di TSPO nel talamo risultano negativamente correlati con il dolore clinico e con i livelli di citochine pro-infiammatorie circolanti. Ciò sembra suggerire che la proteina traslocatrice agisca limitando l’entità della risposta gliale, dopo il suo inizio, e promuovendo il ritorno a uno stato senza dolore, come previsto dagli studi su animali. Dunque, ciò che si osserva dall’imaging potrebbe essere il processo di cellule gliali che cercano la ‘calma’ dopo essere state attivate dal dolore.

Questi risultati, pur necessitando di ulteriori studi di approfondimento, aprono la strada all’esplorazione di possibili nuove strategie di trattamento e di nuovi biomarcatori che riflettono le condizioni di dolore.

Fonti: http://marcofilippini.it/dolore-cronico-visualizzata-presenza-nel-cervello/
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25582579
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico

Esci dal dolore ed Entra nella Tua Vita (c)!
Scarica gratis Kit Starter Ben-Essere

www.aidablanchett.com/mindbodynews



Vieni a trovarmi anche su Fb? :)
www.facebook.com/AidaBlanchettHealthyLifeCoach

Messaggi : 16109
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Scoperta la Zona del Dolore nel cervello (Ouch Zone), Irene Tracey Team Research • Associazione VulvodiniaPuntoInfo ONLUS

il Mer 01 Apr 2015, 00:25
friend ottimo!  friend




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum