Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Oggi siamo in 3093
Community fondata da
Elena Tione
la Dom 17 Ott 2010, 23:42
online da 2833
giorni
Condividi
Andare in basso
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico

Esci dal dolore ed Entra nella Tua Vita (c)!
Scarica gratis Kit Starter Ben-Essere

www.aidablanchett.com/mindbodynews



Vieni a trovarmi anche su Fb? :)
www.facebook.com/AidaBlanchettHealthyLifeCoach

Messaggi : 16165
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Associazione VulvodiniaPuntoInfo ONLUS presso il 2° Vulvodynia Patient Summit, Amsterdam

il Ven 09 Mar 2018, 15:07


Amsterdam, 8 marzo 2018 - Associazione Vulvodiniapuntoinfo ONLUS l'8 marzo 2018, Festa Internazionale della #Donna, è portaVOCE delle donne #italiane colpite da vulvodinia: il vissuto, il dolore, l'intima profonda sofferenza, il senso di solitudine e le estreme difficoltà, le richieste e i bisogni delle donne italiane soffrenti di dolore pelvico, al 2^ Patient Summit meeting olandese: >>>>

✅l'Associazione, nelle persone della presidente Elena Tione, e della vicepresidente Aida Chioffi, si è brillantemente confrontata in un dialogo altamente stimolante ed estremamente dinamico-interattivo, con la Dr.ssa Candace Brown, MSN, PharmD, professoressa presso la University of Tennessee Health Science Center, Departments of Clinical Pharmacy and Psychiatry, rappresentate per la National Vulvodynia Association - NVA (USA), il Dr. Oriol Porta, ginecologo e la Dr.ssa Angels Jupert, rappresentanti per l' Adopec dolor pelvico cronico Asociación de Dolor Pélvico Perineal Crónico - #ADOPEC (Spagna), Ms Kay Thomas e il Dr. David Nunns, ginecologo, della Charity Vulval Pain Society, UK, e con la Dr.ssa Ft. statunitense Amy Stein, past president della International Pelvic Pain Society, e una tra le esperte fisioterapiste riconosciute a livello internazionale con expertise nell'ambito del trattamento riabilitativo del pavimento pelvico, nonché nota autrice del best seller internazionale "Heal Pelvic Pain". >>>>


✅Tra gli obiettivi dei lavori: estendere maggiormente conoscenza e ricerca includendo specificatamente la realtà italiana per dare ancora più voce alle donne colpite da vulvodinia, affinché le reali e quotidiane esigenze delle donne vulvodiniche italiane possano essere maggiormente soddisfatte dalla ricerca di nuove soluzioni e nella cornice di una attiva #cooperazione fra industria farmaceutica, professionisti della salute esperti in dolore pelvico, associazioni internazionali dedicate alle pazienti con dolore pelvico e, in primis, le donne stesse. >>>>

✅WORK IN PROGRESS - Verrà ulteriormente perfezionato uno strumento denominato PRO (Patient-Reported Outcome) allo scopo di stabilire i criteri più corretti, validi ed efficaci per misurare i benefici nel trattamento della sindrome attraverso il feedback delle donne, dal vissuto e il sentire della paziente nella quotidianità: i disagi, la sofferenza, le difficoltà - grazie ai dati che abbiamo raccolto attraverso otto anni di screening di migliaia di storie tramite il database del Forum, e che raccoglieremo insieme a tutte VOI!

✅Il PRO verrà perfezionato secondo gli standard dell'Agenzia Europea per i Medicinali (European Medicines Agency, EMA e della statunitense Food and Drug Administration - FDA.

✅Siamo onorate e orgogliose di rappresentare la Voce delle Donne italiane sofferenti di vulvodinia anche in ambito internazionale, e sempre più convinte e attive fautrici e promotrici di una efficace cooperazione orientata al risultato per il miglioramento della salute e della qualità della vita a cui ogni donna ha diritto. ***Ogni giorno è l'8 marzo!***




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum