Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Oggi siamo in 2659
Community fondata da
Elena Tione
la Dom 17 Ott 2010, 23:42
online da 2470
giorni
☎ 06.92 91 97 52 OGNI LUNEDI
h 20-21
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16095
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Ven 22 Ott 2010, 17:01

Laroxyl (Amitriptilina)

L'amitriptilina è un antidepressivo triciclico.
Se assunto a basso dosaggio, può essere utile nella cura delle neuropatie (a basso dosaggio viene già utilizzato per la cura dell'emicrania).
È il primo farmaco che viene prescritto dal prof. Torresani, che però somministra alle pazienti dei quantitativi estremamente ridotti (microdosi), in base a un protocollo stilato dopo anni di studi e applicazioni.
L'utilizzo di antidepressivi nella cura delle allodinie non ha nulla a che vedere con la depressione, per la quale i dosaggi sono assai più alti. L'impiego di antidepressivi ingenera spesso clamorosi equivoci sulla natura della vv. Ribadiamo che la depressione è una conseguenza, e non la causa, della vv, non ci stancheremo mai di ripeterlo.
Ho fatto la cura con il laroxyl, ma su di me non è stata efficace. C'è infatti sempre una certa percentuale di non responder, per i quali ovviamente va cambiata sostanza.
Edit: da ottobre 2013 è stata aggiunta sul foglietto illustrativo l'indicazione terapeutica per il trattamento del dolore neuropatico, che riporto qui:


"Il trattamento deve iniziare a basse dosi: da 12.5 mg a 25 mg al giorno per una settimana. La dose è poi aumentata tutte le settimane con incrementi graduali da 12,5 mg a 25 mg a seconda della tollerabilità. La posologia è individuale e varia da 50 mg a 150 mg al giorno e deve tenere conto di eventuali trattamenti analgesici associati. La terapia di mantenimento deve essere condotta alla più bassa dose efficace, valutando periodicamente l'opportunità di un'interruzione del trattamento."

Ovviamente ogni specialista prescriverà il dosaggio che riterrà più opportuno a seconda dei casi.


Ultima modifica di Aida Blanchett il Sab 09 Mar 2013, 01:30, modificato 2 volte




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16095
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Il LAROXYL cura . stralcio corrispondenza prof. Torresani

il Ven 14 Gen 2011, 00:05




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16095
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Ven 14 Gen 2011, 18:36
ANTIDEPRESSIVI (o TIMOANALETTICI [timoanalettico =vòlto a sviluppare l'umore NdR])

Triciclici (ATC)
Derivano dall' iminodibenzile. L'Imipramina, la Desipramina, la Trimepramina e la Cloromipramina possiedono lo stesso nucleo triciclico iminodibenzilico e si diversificano solamente per la catena laterale. Gli altri derivati sono caratterizzati da leggere modificazioni del nucleo triciclico e da differenti catene laterali come quelli apparentati al dibenzocicloeptadiene (Amitriptilina, Nortriptilina).
Gli effetti indesiderati sono legati al blocco dei recettori colinergici centrali e periferici (attività anticolinergica), dei recettori B-adrenergici (attività adrenolitica) ed istaminici (attività antistaminica).


il laroxyl (amitriptilina) può favorire la midriasi

Dal sito delle Edizioni Universitarie Romane DAY HOSPITAL SCIENZE NEUROLOGICHE AZIENDA OSPEDALIERA "S. Filippo Neri" - Roma Parole chiave: Psicofarmaci, effetti collaterali oculari.

EFFETTI COLLATERALI DI TIPO OCULARE DA PSICOFARMACI
Gabriele Morelli, Biagiantonio Morelli (medico responsabile)

Abstract: gli autori presentano una rassegna aggiornata degli effetti collaterali di tipo oculare da psicofarmaci, frutto dell' esperienza clinica ospedaliera e della consultazione della letteratura internazionale. Il lavoro consta di una prima parte che esamina i meccanismi neurobiologici responsabili di tali disturbi, e di una seconda parte che esamina i farmaci e le relative classi di appartenenza.

L'immissione in commercio, a ritmo vertiginoso negli ultimi anni, di psicofarmaci di cosiddetta ultima generazione, ha sollecitato una messa a punto degli stretti rapporti tra terapia psicofarmacologica ed effetti collaterali sull'apparato visivo, frutto dell'esperienza personale a livello clinico ospedaliero e della revisione della Letteratura Internazionale.

Sono note le osservazioni di molti pazienti che, dopo qualche giorno dall' inizio di una terapia con psicofarmaci, lamentano la comparsa di vari disturbi visivi, abitualmente vissuti come una diminuzione dell'acutezza visiva o un offuscamento delle immagini (la vista è calata, gli occhi si sono indeboliti, vedo tutto confuso), che rendono difficile svolgere l'abituale attività lavorativa (guidare l'auto, usare il Pc, leggere, ecc.); da qui, le continue sollecitazioni di controlli da parte dell'Oculista e le richieste di lenti sempre più potenti e sofisticate.

La scelta del farmaco, in questi casi, diviene particolarmente importante per una serie di fattori:

1. Evitare quegli effetti collaterali che potrebbero penalizzare ulteriormente e anche in maniera definitiva, le patologie oculari preesistenti.

2. Tentare di ridurre al minimo quei disturbi a carico dell'apparato visivo che, inevitabilmente, favorirebbero i meccanismi ipocondriaci, presenti in quei soggetti affetti da una patologia psichica che, già di per se stessa, implica il vivere i disturbi a vaga e migrante localizzazione con intensa partecipazione emotivo affettiva.

3. Impedire che la comparsa di disturbi visivi (con conseguente impossibilità ad applicarsi, senza problemi, alle attività lavorative e a soddisfare le proprie esigenze edonistiche) condizioni l'interruzione della terapia psicofarmacologica in chi, per particolare struttura psicologica o per le caratteristiche della malattia psichica stessa ("fobie", mancata coscienza di malattia), è portato a non accettare alcun medicamento, se non quelli "naturali" omeopatici, ed individua nei "nuovi" sintomi che avverte, un alibi per interromperla.

I risultati di questa ricerca dimostrano che gli effetti anticolinergici, già ampiamente dimostrati nei farmaci della prima generazione (Antidepressivi Triciclici e Neurolettici tradizionali), possono intervenire, ma effettivamente in maniera meno evidente, anche dopo la somministrazione dei farmaci più recenti (pur essendo questi molto più selettivi), soprattutto nel trattamento a lungo termine.

Gli antagonisti recettoriali muscarinici comprendono l'atropina e una serie di altri composti con effetti qualitativamente simili. Essi prevengono l' azione dell' ACh bloccandone il legame ai recettori muscarinici al livello dei siti neuroeffettori sulle cellule muscolari lisce, sul muscolo cardiaco, sulle cellule ghiandolari, nei gangli periferici e nel SNC. Hanno scarso effetto bloccante sulle azioni dell' ACh a livello del recettore nicotinico: pertanto l'atropina è in grado di produrre un blocco solo a dosi elevate: a) al livello dei gangli autonomi, dove la trasmissione avviene attraverso l'azione dell'ACh sui recettori nicotinici; b) al livello della giunzione neuromuscolare, dove i recettori sono principalmente nicotinici; c) al livello del SNC, in cui la trasmissione colinergica è nicotinica nel midollo spinale, nicotinica e muscarinica nelle aree corticali e sub corticali.

Gli antagonisti muscarinici al livello oculare bloccano le risposte all'ACh del muscolo sfintere dell'iride e del muscolo ciliare. Pertanto essi dilatano la pupilla (midriasi) e paralizzano l'accomodazione visiva (cicloplegia). La dilatazione pupillare causa fotofobia; il cristallino è focalizzato su oggetti distanti e quelli vicini vengono percepiti offuscati e gli oggetti sembrano più piccoli che nella realtà.

I farmaci antagonisti muscarinici, somministrati per via sistemica, producono disturbi visivi che, nella maggior parte dei casi, in un occhio cosiddetto "sano", sono transitori, ma dal momento che condizionano, con le modalità sopra descritte, un aumento della pressione oculare, possono rivelarsi estremamente pericolosi se somministrati a soggetti affetti da Glaucoma.

Proprio per questo motivo, prima di passare ad un esame dettagliato dei rapporti tra psicofarmaci e disturbi visivi, abbiamo ritenuto opportuno soffermarci brevemente nella descrizione della patologia glaucomatosa e sugli effetti anticolinergici dei farmaci che possono contribuire a determinarla.

Il Glaucoma è una patologia di frequente riscontro, ampiamente studiata e trattata, caratterizzata da un aumento della pressione intraoculare.

Si riconoscono una forma primaria ed una secondaria e, a seconda dell'ampiezza dell'angolo irido-corneale, una forma ad angolo chiuso e una ad angolo aperto, a loro volta distinte, in base all'insorgenza, in acute o croniche.

Secondo alcuni autori le differenti forme di glaucoma reagiscono in maniera differente alla somministrazione dei farmaci anticolinergici: sopratutto il glaucoma ad angolo chiuso sembra aggravarsi dopo l'esposizione a tali farmaci. E' l'angolo irido-corneale chiuso, caratterizzato da scarsa profondità, marcata vicinanza della faccia posteriore della cornea a quella iridea, convessità abnorme dell'iride, valori pressori endo-oculari normali e comparsa in età avanzata, a predisporre all'attacco di glaucoma dopo la somministrazione di anticolinergici.

Nel glaucoma ad angolo aperto tali farmaci possono aggravare la condizione pressoria umorale, attraverso una modificazione all'interno del sistema trabecolare e canalicolare con conseguente ostacolo al deflusso dell'acqueo.

Anche una eventuale condizione mista e simultanea di angolo irido-corneale aperto e chiuso, può modificarsi in una condizione di glaucoma franco dopo la somministrazione di psicofarmaci: questa evenienza si verifica quando il cristallino aumenta di dimensione (in genere in seguito all'età) occupando la camera anteriore e in seguito allo scatenarsi di una condizione di midriasi.

Più specificamente la patologia glaucomatosa consiste nell'aumento della pressione dell'umore acqueo, oltre i 20mmHg, per una alterazione del normale equilibrio tra produzione e eliminazione dello stesso.

L'umore acqueo è un prodotto di filtrazione dell'epitelio dei villi ciliari e viene riassorbito dai pori del trabecolato e del corpo ciliare e veicolato poi verso il collettore principale, nel canale di Schlemm e successivamente scaricato nel sistema delle vene extrabulbari, sclerali e congiuntivali.

Perché lo scarico dell'acqueo sia consentito è quindi necessario che le strutture anatomiche dell'occhio siano salvaguardate. Nel caso di glaucoma ad angolo chiuso, l'alterazione è a livello della superficie assorbente; in caso di glaucoma ad angolo aperto vi è una paralisi del muscolo ciliare che, agendo sui collettori di scarico dell'acqueo, si ripercuote sul deflusso di quest'ultimo in camera anteriore.

Il deflusso dell'umore acqueo è garantito dal meccanismo di pompa convogliante verso il sistema venoso extrabulbare, realizzato dal continuo movimento di miosi e midriasi o dalle piccole variazioni del diametro pupillare fisiologiche. E' evidente quindi la ripercussione sul calibro delle vie di deflusso esercitata dalla contrazione della muscolatura iridea.

La contrazione del muscolo radiato dell'iride è sotto il controllo del S.N. simpatico, le cui fibre postgangliari sono sotto il controllo del mediatore chimico noradrenalina.

La contrazione dello sfintere dell'iride è sotto il controllo della porzione parasimpatica del S.N. regolata dall'azione del mediatore chimico acetilcolina.

Il diametro pupillare è quindi sotto il controllo di una duplice innervazione e di due mediatori chimici; si spiegano dunque gli effetti di quei farmaci che bloccano la trasmissione colinergica (atropino-simili) e quella adrenergica (adrenalino litici), e di quei farmaci che mimano le suddette trasmissioni e cioè colino simili e adrenalino-simili.




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Lucrezia21



Messaggi : 238
Iscritto il : 23.02.12
Anno di nascita : 1975
Provincia di residenza : Padova
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t964-la-mia-lunga-dolorosa-storia

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 26 Apr 2012, 22:13
Scusa Aida, hai qualche articolo di Torresani o altri sulle proprietà curative del Laroxyl, oltre a quello da te linkato?

Descrivevo oggi alla mia dottoressa di base la cura di Pesce e mi è sembrata molto scettica. Le ho quindi inviato via mail il report sulla vulvodinia, ma lei continua a sostenere che l'uso dell'amitriptilina e' legato al suo potenziale antidolorifico, e solo a quello. Se non ho dolore, non mi serve a niente...Sono un tantino confusa .

Non metto in dubbio la cura di Pesce, vorrei solo capire come funziona il farmaco e farlo capire alla dott.ssa soprattutto!
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16095
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 26 Apr 2012, 23:26
Vai sul sito della NVA (National Vulvodynia Association), oppure spulciati la bibliografia medico-scientifica; per antidolorifico si intende esattamente il blocco della trasmissione dell'impulso elettrico dalla periferia al cervello (canali ioni Na+-Ca+, sodio calcio). Cerca anche "sistema algico"




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
svart_galla



Messaggi : 30
Iscritto il : 20.05.12
Anno di nascita : 1996
Provincia di residenza : Bari

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 16 Ago 2012, 09:58
scusate ragazze forse sono off topic ma volevo chiedervi una cosa urgente.Ho iniziato questo lunedì con laroxyl,partendo da 4 gocce.Ne ho prese 4 anche martedì ma ho notato una forte sonnolenza(che però non mi dava fastidio) e soprattutto forte tachicardia.Ieri pomeriggio ho misurato le mie pulsazioni ed erano arrivate a 116!Mi sembrava un po' troppo così arrivata la sera ne ho prese solo 2.Sparita la sonnolenza ma stamattina mi sono svegliata con delle pulsazioni veloci e profonde,ho l'affanno anche solo se sto in piedi o stesa nel letto...oggi pomeriggio le misurerò di nuovo.Cosa dovrei fare?Forse dovrei smettere di prenderle?Non mi sento affatto bene e la tachicardia è forte nonostante io abbia preso solo 2 gocce...sono 4 giorni che lo prendo,secondo voi dovrei smettere?
avatar
Lucrezia21



Messaggi : 238
Iscritto il : 23.02.12
Anno di nascita : 1975
Provincia di residenza : Padova
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t964-la-mia-lunga-dolorosa-storia

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 16 Ago 2012, 13:35
Ciao Svart! Piacere di conoscerti.

Per prima cosa ti consiglio di mandare una mail a Pesce, descrivendogli i sintomi. Intitola "problemi farmaci", così ti risponderà velocemente.

Mi sembra che la tachicardia sia una dei possibili effetti collaterali del rivotril. A me con tre gocce dava forti problemi visivi, avevo una spiccata sensibilità a quel farmaco, quindi me l'ha cambiato.

Nel frattempo prova magari a scendere ad una sola goccia, e poi se la"reggi" e gli effetti collaterali scemano o spariscono, lentamente, molto lentamente aumenta. Se vedi che i disturbi continuano, sospendi.

Ma vedrai che il professore ti risponderà in giornata!
avatar
svart_galla



Messaggi : 30
Iscritto il : 20.05.12
Anno di nascita : 1996
Provincia di residenza : Bari

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 16 Ago 2012, 15:06
grazie mille,gli ho mandato un'e-mail sperando che mi risponda! Un bacio :)
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 16 Ago 2012, 15:14
Probabile che non lo tolleri!! Sospendilo e manda email a fish! potpot
avatar
svart_galla



Messaggi : 30
Iscritto il : 20.05.12
Anno di nascita : 1996
Provincia di residenza : Bari

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 16 Ago 2012, 21:01
grazie ragazze,pesce mi ha risposto e ha detto di sospendere il laroxyl.Pensate che oggi pomeriggio sono arrivata a 120 di pulsazioni o.o na roba assurda xD al prossimo appuntamento ha detto che eventualmente me lo sostiturà v.v
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 16 Ago 2012, 22:03
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16095
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Sab 18 Ago 2012, 00:29
Mi raccomando: chiamare sempre urgentemente il proprio medico curante in questi casi!
Come stai ora svart?




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Lucrezia21



Messaggi : 238
Iscritto il : 23.02.12
Anno di nascita : 1975
Provincia di residenza : Padova
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t964-la-mia-lunga-dolorosa-storia

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Dom 19 Ago 2012, 07:49
Non ti preoccupare,Pesce troverà il farmaco giusto anche per te. Abbi fiducia e non mollare!
Nottarella



Messaggi : 2
Iscritto il : 21.11.12
Anno di nascita : 1983
Provincia di residenza : Roma

Crema all'amitriptilina

il Mer 21 Nov 2012, 23:44
Ciao a tutte, sono nuova di zecca...non sapete che piacere entrare in questo forum e sentirmi meno sola con questo problema.
Volevo chiedervi se qualcuna di voi ha usato la preparazione galenica all'amitriptilina, vale a dire la versione in crema del laroxyl. Mi è stata prescritta perchè non riesco a sopportarlo e mi dà sonnolenza, ma anche la crema ha un effetto soporifero su di me, anche se ne metto pochissimissima.
Qualcuna può aiutarmi?
Grazie grazie e baci
Nottarella



Messaggi : 2
Iscritto il : 21.11.12
Anno di nascita : 1983
Provincia di residenza : Roma

Dimenticavo...

il Gio 22 Nov 2012, 00:23
anche io come l'altra ragazza che scriveva sopra non sopporto né il rivotril, nè il laroxyl in crema.
Mi danno entrambi sonnolenza (e prendo solo 3 gocce di rivotril da 2 mesi!!!). Ho anche difficoltà a mantenere la concentrazione per guidare, studiare, lavorare...insomma un sacco di fastidi! Sono tanto tanto giù e non so che fare!
Ma secondo voi le manipolazioni e gli esercizi da soli, senza terapia farmacologica, possono bastare per guarire?
Leggevo un post di te, Aida, dove dicevi che tu all'inizio, per tua scelta, non avevi preso farmaci ma facevi solo le manipolazione dal Prof. Pesce. Ti è bastato questo?
Mi sto demoralizzando...e non so più che fare...3 anni con questo problema, 2 mesi di sonnolenza e ora?
:O
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 29 Nov 2012, 21:17
I farmaci non sono l'unica via per guarire... c'è anche la tens o il metodo Spano!!

Perchè non apri un post e nn ci racconti la tua storia??
avatar
Emanuele.A.



Messaggi : 16
Iscritto il : 13.12.12
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Monza Brianza
Comune : Cornate D'Adda
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1307-partner-innamorato-scrive

Laroxyl!!!

il Mar 15 Gen 2013, 17:07
Ciao a tutte,
la mia ragazza ha appena finito il primo ciclo di 8 Tens e le hanno appena prescritto ulteriori 4 sedute con l'integrazione del laroxyl in gocce. Precisamente ne deve assumere 2 gocce al giorno per 2 settimane e poi incrementare la dose fino a 4 gocce al giorno per il successivo mese e mezzo. Ieri per la prima volta ha assunto questo farmaco. Le ha provocato una forte sonnolenza e una perdita di concentrazione. Comunque penso sia un effetto collaterale più che comune visto che probabilmente il fisico non è abituato. Volevo solo sapere se questo farmaco necessita di essere diluito con acqua oppure dev'essere preso puro??
Mi pare di aver letto poi, che questa è una cura che spesso e volentieri ha portato a risultati eccellenti. Qualcuna di voi ha avuto esperienza con questo genere di procedura? Ha effettivamente migliorato la vostra condizione? Grazie in anticipo per le risposte e in bocca al lupo!!!!
avatar
rossoveleno



Messaggi : 975
Iscritto il : 15.09.12
Anno di nascita : 1993
Provincia di residenza : Milano
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1194-eccomi

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Mar 15 Gen 2013, 18:37
caro emanuele, dal nostro sondaggio sul forum ci risulta che un 30% di donne ha avuto un netto miglioramento con l'assunzione di laroxyl, e un 30% un lieve miglioramento. tuttavia i dati si riferiscono a donne che hanno assunto solo laroxyl, e tra l'altro con dosaggi particolari. quindi il campione non comprende le donne che stanno associando laroxyl e tens, come la tua ragazza.

gli effetti collaterali sono molto comuni, e vengono monitorati. se la paziente non li tollera si decide insieme al medico che cosa fare. fatevi dare un recapito del medico in caso di necessità.
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16095
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Mar 15 Gen 2013, 23:17
Le goccine assolutamente diluite in un bicchier d'acqua (fanno schifissimo).
L'amitriptilina (laroxyl) è la molecola che si usa per prima nella SVV perché i dati statistici riportano un successo nel 40% dei casi (ma io non credo molto a queste statistiche).




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
ametista82

VULVODINIA.INFO Staff
& CapoModerazione Globale


VULVODINIA.INFO Staff& CapoModerazione Globale
Messaggi : 725
Iscritto il : 08.07.13
Anno di nascita : 1982
Provincia di residenza : Napoli
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1494-la-mia-storia


• GRATIS
"Usare la Funzione Cerca è gratis e non inquina." (cit.)
Funzione Cerca!

• REGOLE
Rispetta il Regolamento della Comunità, rispetta Te Stessa:
Regolamento completo
Qui detestiamo dover fare richiami o bannare persone, non ci piace: è pesante emozionalmente e mentalmente per noi come Staff e per te come Utente pertanto per favore:
impegnati a creare e mantenere un clima sereno. Questo aiuta la guarigione


Leggi il Regolamento completo e aggiornato.

❢ GIORNI DI SCRITTURA E DI LETTURA
Il Forum apre ogni martedì, giovedì, sabato e domenica. Nei restanti giorni è in sola lettura, per permettere a te di leggere le informazioni e per dare il tempo allo Staff di rispondere a tutta l'Utenza.


• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


ametista82 è anche Socia ordinaria di Ass. VULVODINIA.INFO ONLUS

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Sab 21 Dic 2013, 21:52
Care ragazze,
come forse ricorderete, il prof Pesce mi ha prescritto 15 gocce di laroxyl la sera. Dunque, il 3 dicembre sono arrivata alle famose 15 gocce senza particolari problemi di sonnolenza e tachicardia, che erano le cose che più mi preoccupavano. Senonchè nei giorni successivi ho avuto qualche difficoltà ad urinare: il getto di urina mi è sembrato molto meno potente rispetto al solito, un po' come quando si trattiene l'urina per molto tempo e poi si fa pipì con più diffficoltà. Vado a leggere il foglietto illustrativo e tra gli effetti collaterali scopro: ritenzione urinaria. Mi metto un po' in allarme e cerco di osservare le mie minzioni (fa quasi ridere, lo so). Dopo un paio di giorni questa cosa del getto meno potente si è risolta da sola, ma ho notato che lo stimolo ad urinare è diminuito. Ad esempio: prima dell'assunzione del laroxyl appena sveglia la prima cosa che facevo era la pipì, anzi, qualche volta capitava di dovermi alzare di notte. Adesso no, e in tutta la giornata urino meno spesso. Secondo voi il laroxyl può aver agito sullo stimolo ad urinare? E' una cosa che non mi crea particolari disagi, ma non vorrei che alla lunga mi creasse dei problemi. E' il caso secondo voi di segnalarlo al prof Pesce?
avatar
SaraBu.
Utente Senior

Utente Senior
Messaggi : 2022
Iscritto il : 30.10.12
Anno di nascita : 1979
Provincia di residenza : Monza Brianza
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1389-la-storia-di-sarabu






Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Dom 22 Dic 2013, 11:47
Ciao Amestista, 
anch'io come te sono a 15 gg di laroxyl....e anch'io noto una riduzione delle minzioni, ovvero prima di assumere questo farmaco erano abbastanza frequenti (facevo pipì almeno 1 volta all'ora) adesso con queste gocce faccio la pipì una volta ogni 3/4 ore. Il laroxyl mi ha aiutato a tornare a una situazione normale e la mia vescica è meno iper-attiva. 
Solitamente ogni quanto fai pipì? Quante volte durante la giornata?
Potresti fare un diario minzionale, ovvero segna l'ora in cui vai in bagno per tre giorni di fila....se vedi una nettissima riduzione della quantità di volte in cui hai lo stimolo e il flusso è diminuito molto allora potresti scrivere a Pesce (alla mail allega anche il tuo diario). 
Un abbraccio
avatar
silly



Messaggi : 311
Iscritto il : 11.09.12
Anno di nascita : 1974
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1192-finalmenteforse-sono-riuscita-ad-iscrivermi

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Dom 29 Dic 2013, 15:48
concordo in pieno con sara. tra effetti coll. laroxyl c'è quello che tu, ametista, scrivi..ma una cosa è urinare meno spesso (spero anche per me quando arriverò a qualche goccia in più delle mie odierne 4)..altro è avere difficoltà ad urinare...o urinare poco, con getto scarso e avere poi senso di vescica mai vuota...allora si che devi scrivere a pesce...allegando il diario fatto come ti ha detto sara.!!..a me ..il prof me lo ha consigliato...perchè urinavo spesso e per pesantezza vescicale continua ..ma fatto almeno per 7 gg di seguito! io invece avrei un'altra domanda...a me pare che da quando assumo laroxyl sia diventata nuovamente più rossa..zona intima..secondo voi è un caso...? con rivotril e manipolaz- stavo tanto bene. ho scritto al prof...ma ovvio siamo in periodo festivo ...nn so quando mi risponderà...e il 7 probabilmente salterò manipolaz. per mestruo...ma non posso restare ferma a 4 g. laroxyl perchè ho questo dubbio!! addirittura ieri non le ho prese...quando mi inizio a convincere di qualc. so guai nono inoltre laroxyl rende ancora più secca vagina...e non vorrei che indirettamente sia stata la causa della mia ferita-escoriazione ..bella lunga all'interno delle labbra, che bruciore :( !!
avatar
SaraBu.
Utente Senior

Utente Senior
Messaggi : 2022
Iscritto il : 30.10.12
Anno di nascita : 1979
Provincia di residenza : Monza Brianza
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1389-la-storia-di-sarabu






Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Lun 30 Dic 2013, 14:51
Ciao Silly,
Questo rossore l'hai notato appena hai iniziato ad assumere il laroxyl? da quanto lo prendi? in che periodo del ciclo sei? per esempio a ma capita dopo l'ovulazione di diventare un pochino più rossa. Non credo possa essere colpa del Laroxyl, aspettiamo e vediamo cosa ti risponde Pesce. 
Sicuramente non prendere questo farmaco per una sera non è una buona cosa...laroxyl, rivotril ecc. devono essere sempre assunti/scalati gradualmente, anche con un dosaggio così basso per dare il tempo al corpo di abituarsi. Soprattutto i benefici arrivano se si assume con costanza il medicinale. Se ti senti più secca, appena ti sarà passata l'escoriazione, metti un velo di lubrificante.
Appena ne hai l'occasione racconta tutto a Pesce. 
Un abbraccio
avatar
ametista82

VULVODINIA.INFO Staff
& CapoModerazione Globale


VULVODINIA.INFO Staff& CapoModerazione Globale
Messaggi : 725
Iscritto il : 08.07.13
Anno di nascita : 1982
Provincia di residenza : Napoli
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1494-la-mia-storia


• GRATIS
"Usare la Funzione Cerca è gratis e non inquina." (cit.)
Funzione Cerca!

• REGOLE
Rispetta il Regolamento della Comunità, rispetta Te Stessa:
Regolamento completo
Qui detestiamo dover fare richiami o bannare persone, non ci piace: è pesante emozionalmente e mentalmente per noi come Staff e per te come Utente pertanto per favore:
impegnati a creare e mantenere un clima sereno. Questo aiuta la guarigione


Leggi il Regolamento completo e aggiornato.

❢ GIORNI DI SCRITTURA E DI LETTURA
Il Forum apre ogni martedì, giovedì, sabato e domenica. Nei restanti giorni è in sola lettura, per permettere a te di leggere le informazioni e per dare il tempo allo Staff di rispondere a tutta l'Utenza.


• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


ametista82 è anche Socia ordinaria di Ass. VULVODINIA.INFO ONLUS

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Dom 12 Gen 2014, 15:37
ragazze, scusatemi se non vi ho risposto subito! dunque, la difficoltà ad urinare si è quasi risolta. ho notato che urino con più difficoltà solo quando sono passate parecchie ore dalla minzione precedente, non perchè io trattenga volontariamente l'urina, ma perchè a volte non mi accorgo di avere la vescica piena! è possibile secondo voi che il laroxyl agisca anche su qualche recettore che segnala il riempimento della vescica? tenete presente comunque che quando capita questa cosa delle minzione difficile, riesco a svuotarmi completamente, senza avere la sensazione di un residuo minzionale.
avrei un'altra domanda da porvi: so che il laroxyl non è un miorilassante, ma da quando lo assumo ho notato un rilassamento generale della zona perineale. è come se la sensazione di "trattenere la cacca", che già era molto diminuita dopo il biofeedback a napoli, in certi giorni fosse quasi scomparsa! secondo voi il laroxyl potrebbe aver aiutato anche in questo? in questi ultimi anni quando provavo ad avere rapporti oltre al dolore al vestibolo avevo la sensazione di una barriera muscolare che rendeva la penetrazione non solo dolorosa, ma anche difficoltosa. ieri ho provato ad avere un rapporto e la sensazione di "barriera meccanica" non c'era, e lo ha notato anche mio marito. il dolore al vestibolo purtroppo c'era, ma soltanto all'inizio della penetrazione. spero che sia un buon segno!
avatar
SaraBu.
Utente Senior

Utente Senior
Messaggi : 2022
Iscritto il : 30.10.12
Anno di nascita : 1979
Provincia di residenza : Monza Brianza
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1389-la-storia-di-sarabu






Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Lun 13 Gen 2014, 14:43
Cosa intendi per urinare con difficoltà? ci sono alcune di noi che che quando fanno pipì riescono a fare solo qualche goccia e non prendono il laroxyl. Questo purtroppo è uno dei tanti problemi dati dalla svv. Dopo quanto tempo riesci a sentire lo stimolo della vescica piena?
Magari eri abituata a minzioni abb frequenti e adesso che sono rientrate nella norma hai questa sensazione. Su questo incide anche quanta acqua bevi e quanto freddo prendi. Questa ovviamente è solo una mia ipotesi. 
Prova a fare caso dopo quante ore avverti la sensazione di vescica piena e poi parlane con Pesce. 
Non ho ben capito il resto della domanda....senti lo sfintere anale e perineo più rilassato? è questo che indendi?
Al momento prendi il rivotril? fai i kagel reverse? perchè con il tempo questi esercizi danno questa sensazione di rilassamento.
La barriera che descrivi tu è il muscolo contratto, anch'io la sento. Io dopo 2 mesi di laroxyl, kagel reverse e una sola goccia di rivotril la sentivo meno forte e infatti qualche giorno fa sono riuscita ad avere un rapporto (non succedeva da mesi). 
Direi che questo è buon segno!  ;)
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Lun 13 Gen 2014, 19:34
-@ prendi solo il laroxyl?

-@ silly, non c'entra nulla.
avatar
ametista82

VULVODINIA.INFO Staff
& CapoModerazione Globale


VULVODINIA.INFO Staff& CapoModerazione Globale
Messaggi : 725
Iscritto il : 08.07.13
Anno di nascita : 1982
Provincia di residenza : Napoli
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1494-la-mia-storia


• GRATIS
"Usare la Funzione Cerca è gratis e non inquina." (cit.)
Funzione Cerca!

• REGOLE
Rispetta il Regolamento della Comunità, rispetta Te Stessa:
Regolamento completo
Qui detestiamo dover fare richiami o bannare persone, non ci piace: è pesante emozionalmente e mentalmente per noi come Staff e per te come Utente pertanto per favore:
impegnati a creare e mantenere un clima sereno. Questo aiuta la guarigione


Leggi il Regolamento completo e aggiornato.

❢ GIORNI DI SCRITTURA E DI LETTURA
Il Forum apre ogni martedì, giovedì, sabato e domenica. Nei restanti giorni è in sola lettura, per permettere a te di leggere le informazioni e per dare il tempo allo Staff di rispondere a tutta l'Utenza.


• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


ametista82 è anche Socia ordinaria di Ass. VULVODINIA.INFO ONLUS

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 16 Gen 2014, 14:58
la difficoltà ad urinare, intesa come ridotto getto di urina, non mi capita sempre. diciamo che io bevo molto poco e che prima di assumere il laroxyl urinavo 5-6 volte al giorno, soprattutto in inverno. prima della visita con pesce mi capitava di alzarmi anche di notte per urinare, ma la cosa non mi preoccupava più di tanto. sul foglio di raccomandazioni che mi ha dato il dottor pesce c'è scritto di non aspettare ad urinare perchè questo fa contrarre i muscoli pelvici, col risultato che la successiva minzione sarà più difficoltosa, col rischio di lasciare un residuo minzionale.
Poichè il prof mi ha trovato in normotono, non mi ha prescritto nè i kegel reverse, nè il rivotril.
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 16 Gen 2014, 17:23
Se bevi poco è normale,  :)  l'idratazione è importantissima, cerca di bere almeno 1,5L di acqua al giorno.
Detto questo controlla se bevendo di più continua, altrimenti segnala la cosa a Pesce, il laroxyl può effettivamente dare difficoltà a urinare, è tra gli effetti collaterali.
avatar
Edera



Messaggi : 1903
Iscritto il : 25.04.12
Anno di nascita : 1987
Provincia di residenza : Lecce
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1061-la-storia-di-mika-edera

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Dom 19 Gen 2014, 10:58
col laroxyl se non bevi puoi stare anche un giorno intero senza urinare, quindi bevi tanto tanto che male cmq non fa e magari qualche tisana visto che ora è inverno
avatar
Lidia83



Messaggi : 114
Iscritto il : 18.02.14
Anno di nascita : 1983
Provincia di residenza : Napoli
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1590-ci-riprovo-mi-presento-vi-chiedo-aiuto

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Mar 22 Lug 2014, 22:59
Ciao volevo sapere ma il laroxyl e così dannoso anche per noi che prendiamo dosi ridotte??
Ci avveleniamo davvero di antidepressivi come leggevo ???
Io sono un po' ipocondrica non faccio molto testo e le medicine non le vivo con molta enfasi più con terrore perché sono convinta che si facciano bene a na cosa ma male ad un altra...
Infatti prima di prenderli ci è passato tempo poi pesce alla prima manipolazione mi disse che dovevo prenderli o attendere un miracolo...

Anche lo sciroppo ha i suoi effetti indesiderati...
Beh speriamo bene...
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16095
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Mer 23 Lug 2014, 19:32
Tutto può essere nocivo, anche l'acqua, se se ne bevono tre litri in un'ora. Stai serena, allarmarti non serve al sistema mind-body per recuperare e trarre dal sacrificio che si sta facendo nell'assumere un farmaco il max beneficio. Stai serena, confrontati sempre col tuo medico e va' avanti, sapendo che in questo modo avrai il meglio di ciò che tale approccio può offrirti. Sii il tuo miracolo, scientifico miracolo (in medicina la parola miracolo ha un altro nome).
Un abbraccio!  friend 




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
ametista82

VULVODINIA.INFO Staff
& CapoModerazione Globale


VULVODINIA.INFO Staff& CapoModerazione Globale
Messaggi : 725
Iscritto il : 08.07.13
Anno di nascita : 1982
Provincia di residenza : Napoli
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1494-la-mia-storia


• GRATIS
"Usare la Funzione Cerca è gratis e non inquina." (cit.)
Funzione Cerca!

• REGOLE
Rispetta il Regolamento della Comunità, rispetta Te Stessa:
Regolamento completo
Qui detestiamo dover fare richiami o bannare persone, non ci piace: è pesante emozionalmente e mentalmente per noi come Staff e per te come Utente pertanto per favore:
impegnati a creare e mantenere un clima sereno. Questo aiuta la guarigione


Leggi il Regolamento completo e aggiornato.

❢ GIORNI DI SCRITTURA E DI LETTURA
Il Forum apre ogni martedì, giovedì, sabato e domenica. Nei restanti giorni è in sola lettura, per permettere a te di leggere le informazioni e per dare il tempo allo Staff di rispondere a tutta l'Utenza.


• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


ametista82 è anche Socia ordinaria di Ass. VULVODINIA.INFO ONLUS

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Mar 16 Set 2014, 17:43
ragazze, vi volevo segnalare una cosa sul laroxyl che magari a qualcuna di voi è sfuggita (io almeno non ho trovato riferimenti in forum), e che secondo me rappresenta una piccola vittoria per noi vulvodiniche! Dunque, ad agosto ho notato che le ultime due confezioni di laroxyl in gocce avevano un sapore meno amaro del solito... ho pensato che magari avevano cambiato qualche eccipiente e non ci ho pensato più. poi ieri l'idea: ho confrontato il foglio illustrativo di queste due confezioni con uno di una confezione dell'anno scorso (che porto sempre con me nel portafogli in caso di problemi) e vedo che gli "ingredienti" sono sempre gli stessi, ma il foglio vecchio era aggiornato a luglio 2011, mentre il nuovo ad ottobre 2013. Ebbene ecco la differenza: nel nuovo foglio illustrativo hanno aggiunto tra le indicazioni terapeutiche: Trattamento del dolore neuropatico. Ora, abbiamo dovuto ripetere fino alla morte che la depressione è una (eventuale) conseguenza, non la causa dei nostri problemi, e che l'utilizzo del laroxyl per le neuropatie era come si dice in gergo "off label" (non riconosciuto), tanto è vero che il mio medico di famiglia ha dovuto scrivere nella mia ricetta "depressione"... Ecco, magari è una stupidaggine, però io dopo aver letto questa cosa mi sono sentita meno... colpevole, se così si può dire, nell'utilizzare un antidepressivo. Ho pensato di segnalarvi questa cosa perchè la prossima volta che il vostro medico di famiglia vi guarderà storte nel dovervi prescrivere il laroxyl (per fortuna io da questo punto di vista non ho mai avuto problemi), voi potrete fargli vedere che questo nuovo utilizzo è stato finalmente riconosciuto! E magari sentirvi più tranquille nell'utilizzo di questo medicinale, che a me sta dando dei buoni risultati!
Un abbraccio, Ametista.
avatar
VULVODINIA.INFO ONLUS

Supervisore Generale

Supervisore Generale
Qualifica professionale Qualifica professionale : • Associazione VulvodiniaPuntoInfo ONLUS • Staff
https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/
http://www..UnaFirmaPerLaVulvodinia.it
Sito webhttps://www.vulvodiniapuntoinfo.com/
Messaggi : 220
Iscritto il : 28.08.13
Anno di nascita : 2010
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale :

"Usare la Funzione Cerca è gratis e non inquina." (cit.)
Funzione Cerca!

• REGOLE
Rispetta il Regolamento della Comunità
Regolamento completo

Leggi il Regolamento completo e aggiornato.

❢ GIORNI DI SCRITTURA E DI LETTURA
Il Forum apre ogni martedì, giovedì, sabato e domenica. Nei restanti giorni è in sola lettura, per permettere a te di leggere le informazioni e per dare il tempo allo Staff di rispondere a tutta l'Utenza.



• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Mar 16 Set 2014, 23:43
Fantastico! Grazie Ametista per questa importante info (epocale!)  yahoo
avatar
ametista82

VULVODINIA.INFO Staff
& CapoModerazione Globale


VULVODINIA.INFO Staff& CapoModerazione Globale
Messaggi : 725
Iscritto il : 08.07.13
Anno di nascita : 1982
Provincia di residenza : Napoli
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1494-la-mia-storia


• GRATIS
"Usare la Funzione Cerca è gratis e non inquina." (cit.)
Funzione Cerca!

• REGOLE
Rispetta il Regolamento della Comunità, rispetta Te Stessa:
Regolamento completo
Qui detestiamo dover fare richiami o bannare persone, non ci piace: è pesante emozionalmente e mentalmente per noi come Staff e per te come Utente pertanto per favore:
impegnati a creare e mantenere un clima sereno. Questo aiuta la guarigione


Leggi il Regolamento completo e aggiornato.

❢ GIORNI DI SCRITTURA E DI LETTURA
Il Forum apre ogni martedì, giovedì, sabato e domenica. Nei restanti giorni è in sola lettura, per permettere a te di leggere le informazioni e per dare il tempo allo Staff di rispondere a tutta l'Utenza.


• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


ametista82 è anche Socia ordinaria di Ass. VULVODINIA.INFO ONLUS

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 25 Set 2014, 10:41
Ho provato a cercare su internet, ma non ho trovato la nuova versione del foglio illustrativo del laroxyl (revisionato dall'Agenzia Italiana del Farmaco ad ottobre 2013), pertanto ho pensato di trascrivere qui la sezione "trattamento del dolore neuropatico" dal foglietto illustrativo in mio possesso:


"Il trattamento deve iniziare a basse dosi: da 12.5 mg a 25 mg al giorno per una settimana. La dose è poi aumentata tutte le settimane con incrementi graduali da 12,5 mg a 25 mg a seconda della tollerabilità. La posologia è individuale e varia da 50 mg a 150 mg al giorno e deve tenere conto di eventuali trattamenti analgesici associati. La terapia di mantenimento deve essere condotta alla più bassa dose efficace, valutando periodicamente l'opportunità di un'interruzione del trattamento."

Una goccia di laroxyl equivale a 2 mg di amitriptilina. Qui in forum ho letto che la dose che viene consigliata dal prof  Pesce varia da 15 (come nel mio caso) a 18 gocce, che equivalgono rispettivamente a 30 e 36 mg di amitriptilina (secondo i miei calcoli, correggetemi se sbaglio). E' una dose più bassa di quella consigliata nel foglietto illustrativo, ma dobbiamo considerare che il prof Pesce in genere prescrive anche miorilassanti da associare al laroxyl.

Questo è quanto, spero di esservi stata utile!
avatar
michelle87

VULVODINIA.INFO Staff
& Moderazione Globale


VULVODINIA.INFO Staff& Moderazione Globale
Messaggi : 486
Iscritto il : 21.11.13
Anno di nascita : 1987
Provincia di residenza : Grosseto
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1552-la-mia-storia-con-la-vulvodinia-michelle87



[justify] • GRATIS
"Usare la Funzione Cerca è gratis e non inquina." (cit.)
Funzione Cerca!

• REGOLE
Rispetta il Regolamento della Comunità, rispetta Te Stessa:
Regolamento completo

Leggi il Regolamento completo e aggiornato.

❢ GIORNI DI SCRITTURA E DI LETTURA
Il Forum apre ogni martedì, giovedì, sabato e domenica. Nei restanti giorni è in sola lettura, per permettere a te di leggere le informazioni e per dare il tempo allo Staff di rispondere a tutta l'Utenza.

• CONTATTI
Modulo di Contatto Staff
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


michelle87 è anche Sostenitore di VULVODINIA.INFO

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Mer 01 Ott 2014, 16:58
champion champion champion champion 

Questa è una notiziona!!!! Finalmente il Laroxyl ha l'indicazione dolore neuropatico!!! Spero che succederà questo anche per altri farmaci, come ad es. cymbalta e rivotril, che già vengono usati per il dolore neuropatico, ma ancora non presentano l'indicazione nel foglietto illustrativo. Purtroppo occorre tempo perché dagli studi clinici si arrivi alla concreta indicazione. 

Grazie Ametista del tuo preziosissimo aiuto!!! bravo bravo bravo bravo bravo bravo
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16095
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Mer 01 Ott 2014, 21:44

meta-sì  !!!!

Laroxyl (amitriptilina) per il dolore neuropatico  - vulvodinia

Grazie di cuore Ametista!
Ricordo inoltre che l'amitriptilina agisce anche contrastando la degranulazione mastocitaria!
E andiamo! 
Next on our list: la scritta VULVODINIA in ogni dove sopratutto su questi bugiardini!!!  ola ola ola




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
ametista82

VULVODINIA.INFO Staff
& CapoModerazione Globale


VULVODINIA.INFO Staff& CapoModerazione Globale
Messaggi : 725
Iscritto il : 08.07.13
Anno di nascita : 1982
Provincia di residenza : Napoli
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1494-la-mia-storia


• GRATIS
"Usare la Funzione Cerca è gratis e non inquina." (cit.)
Funzione Cerca!

• REGOLE
Rispetta il Regolamento della Comunità, rispetta Te Stessa:
Regolamento completo
Qui detestiamo dover fare richiami o bannare persone, non ci piace: è pesante emozionalmente e mentalmente per noi come Staff e per te come Utente pertanto per favore:
impegnati a creare e mantenere un clima sereno. Questo aiuta la guarigione


Leggi il Regolamento completo e aggiornato.

❢ GIORNI DI SCRITTURA E DI LETTURA
Il Forum apre ogni martedì, giovedì, sabato e domenica. Nei restanti giorni è in sola lettura, per permettere a te di leggere le informazioni e per dare il tempo allo Staff di rispondere a tutta l'Utenza.


• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


ametista82 è anche Socia ordinaria di Ass. VULVODINIA.INFO ONLUS

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 02 Ott 2014, 19:52
ragazze, mi fa piacere che la mia segnalazione sia stata utile! questo forum e' stato ed e' importantissimo per me e contribuire all'informazione e' il minimo che possa fare! L'azione contro i masttociti pazzi non la conoscevo: in pratica il laroxyl fa anche le veci del pelvilen?? (quest'ultimo  da solo non mi ha aiutato)
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16095
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 02 Ott 2014, 21:22
Yep, l'info è tratta dai lavori scientifici della prof. Graziottin!
Un bacio forte!  baci




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Roberta1992



Messaggi : 124
Iscritto il : 22.10.14
Anno di nascita : 1992
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : La mia Scheda https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1728-presentazione

La mia SP https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1774-storia-personale-roberta

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 04 Dic 2014, 11:53
Buongiorno a tutte! Dovrò iniziare la cura con l'amitriptilina e pregabalin  a basso dosaggio, sarebbe un periodo d'oro se non fosse per la vulvodinia e ho paura che prendendo questi farmaci la mia concentrazione possa calare. Volevo sapere se  è così invalidante dal punto di vista sociale e se i benefici sono più degli effetti collaterali. consola
Stellina93



Messaggi : 170
Iscritto il : 30.07.13
Anno di nascita : 1993
Provincia di residenza : Reggio Emilia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1501-la-mia-storia

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Sab 06 Dic 2014, 00:23
Perchè mai dovrebbe essere invalidante? :) Il mio corpo ad esempio il laroxyl lo tollera bene, a dosaggi un po' altini ho secchezza alle mucose, ma nulla di più. E i benefici come vedrai valgono davvero la pena, quindi inizia pure serena la tua terapia love
avatar
Roberta1992



Messaggi : 124
Iscritto il : 22.10.14
Anno di nascita : 1992
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : La mia Scheda https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1728-presentazione

La mia SP https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1774-storia-personale-roberta

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Mar 30 Dic 2014, 20:58
Ciao a tutte! Chi ha avuto un miglioramento con l'accoppiata Laroxyl e Lyrica? Io sto seguendo questa terapia e vedo che il Lyrica è poco utilizzato da voi. :)
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16095
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Mer 31 Dic 2014, 17:46
Ciao Roberta, se vuoi puoi anche visionare il sondaggio qui (e rispondere qualora tu non l'abbia già fatto, è molto utile per la Community! love lo trovi qui > https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/f65-questionari-sondaggi-vulvodinia-o-sindrome-vulvovestibolare-svv-vestibolite-vulvare




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Roberta1992



Messaggi : 124
Iscritto il : 22.10.14
Anno di nascita : 1992
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : La mia Scheda https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1728-presentazione

La mia SP https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1774-storia-personale-roberta

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Mar 06 Gen 2015, 15:13
Vorrei aspettare un po' prima di dare un parere, ho iniziato la cura da una settimana e sto ancora incrementando le dosi. :)
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16095
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Mar 06 Gen 2015, 22:44
Certamente, è necessario: il sondaggio prevede un arco  temporale di azione di almeno 6 mesi, pardon, non ricordavo da quanto avevi iniziato! Un abbraccio  :))




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Piccola78



Messaggi : 514
Iscritto il : 27.08.12
Anno di nascita : 1978
Provincia di residenza : Catanzaro
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1176-salve-a-tutti


• GRATIS
"Usare la Funzione Cerca è gratis e non inquina." (cit.)
Funzione Cerca!

• REGOLE
Rispetta il Regolamento della Comunità, rispetta Te Stessa:
Regolamento completo
Qui detestiamo dover fare richiami o bannare persone, non ci piace: è pesante emozionalmente e mentalmente per noi come Staff e per te come Utente pertanto per favore:
impegnati a creare e mantenere un clima sereno. Questo aiuta la guarigione


Faber Est Suae Quisque Fortunae: "Ognuna è Artefice del proprio Destino".

Leggi il Regolamento completo e aggiornato.

❢ GIORNI DI SCRITTURA E DI LETTURA
Il Forum apre ogni martedì, giovedì, sabato e domenica. Nei restanti giorni è in sola lettura, per permettere a te di leggere le informazioni e per dare il tempo allo Staff di rispondere a tutta l'Utenza.

• CONTATTI
Modulo di Contatto Staff

• Sezione NULLA PER SCONTATO
Non dare per scontata la presenza di un luogo virtuale come questo.
È un atto di solidarietà. Aiuta l'informazione e il sostegno alle altre donne.
Diventa Sostenitore.

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.

• RICONOSCIMENTO della VULVODINIA dal MINISTERO della SALUTE • VULVODINIA.INFO
CAMBIA le cose in ITALIA! Aida si è impegnata da tempo per far riconoscere la patologia dal Ministero della Salute. Il Prof. Francesco Bevere, Direttore Generale dell’Agenas, l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, è figura sensibile alle tematiche del femminile: Aida lo ha incontrato per prima e con lui ha dialogato in persona il 22 febbraio 2013 presso la sede centrale del Ministero in Roma. Il Prof. Bevere ci ha aiutato ad accelerare l'iter di Riconoscimento Ufficiale della Sindrome da parte del Servizio Sanitario Nazionale e ha rassicurato: non siamo più sole! Da questo Sito sono nati e partiti molti progetti. Il Prof. Bevere suggerisce di renderci più visibili e per questo abbiamo bisogno anche di te: SOSTIENICI! Il tuo aiuto è prezioso!



Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Sab 17 Gen 2015, 09:03
A me non dà fastidio, lo prendevo qualche anno fa a causa della depressione e ho reagito bene al farmaco. Fa solo schifo il sapore come sapete. Ho iniziato da pochi giorni con 3 gocce ma mi aiuta.
avatar
anny9211



Messaggi : 89
Iscritto il : 02.04.14
Anno di nascita : 1992
Provincia di residenza : Napoli
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1644-eccomi-tra-voi

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Dom 18 Gen 2015, 23:17
Ragazze dopo quasi 9 mesi di cura cn laroxyl è già da diversi giorni per non dire settimane che i miei battiti superano i 115 120 al minuto...mi sto un tantino preoccupando e giovedì ho la visita da pesce..non so se aspettare questi pochi giorni o mandare una mail o se toglieri qualche goccia di testa mia...in realtà ne prendevo 15 poi per via della pressione basse sn scesa a 12...cosa faccio adesso?
avatar
Stufissima85



Messaggi : 146
Iscritto il : 03.06.15
Anno di nascita : 1985
Provincia di residenza : Bergamo
Storia personale Storia personale : La mia Scheda https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1983-la-mia-scheda

La mia SP https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1978-ciao-a-tutte-care-amiche-vi-racconto-di-me

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 18 Giu 2015, 12:35
Ciao ragazze, spero di non aver sbagliato postazione in cui scrivere, volevo riportare la mia testimonianza con il Laroxyl.
Io lo sto assumendo ormai da 8 giorni, ho iniziato con 3 gocce, salendo dopo una settimana a 6 gocce. Fin'ora mi sembra di tollerarlo bene, non mi dà sonnolenza o tachicardia, nè altro.
La mia paura era proprio avere importanti effetti collaterali perché in genere sono sensibile ai medicinali.
L'unica cosa che ho osservato è un momentaneo intorpidimento della lingua dopo aver bevuto le gocce che dura solo qualche minuto, anche a qualcuna di voi è successo?

Io lo assumo mettendo le gocce in due dita di acqua, altrimenti il sapore amaro è davvero troppo disgustoso, anche se il sapore è il meno peggio alla fine.

Per i primi 5-6 giorni non ho avuto nessun beneficio, ora che sto assumendo 6 gocce da due giorni, il mio bruciore si è leggermente attenuato, non so però se è grazie al medicinale o grazie al bel tempo (ho notato che quando cambia il tempo e c'è brutto, mi aumentano i sintomi).

Speriamo bene, lo dovrò assumere per molti mesi, quindi mi auguro che non saltino fuori effetti indesiderati a lungo andare.

Un abbraccio e buon appetito a tutte se tra poco andate a pranzo :)
avatar
alechim



Messaggi : 282
Iscritto il : 17.02.15
Anno di nascita : 1975
Provincia di residenza : Varese
Storia personale Storia personale : La mia Scheda https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1858-la-mia-scheda-personale

La mia SP: https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1861-ciao-mi-presento

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Gio 18 Giu 2015, 13:40
succedeva anche a me di sentire la lingua intorpidita quando prendevo il laroxyl ma solo per un minuto circa dall'assunzione.
avatar
Stufissima85



Messaggi : 146
Iscritto il : 03.06.15
Anno di nascita : 1985
Provincia di residenza : Bergamo
Storia personale Storia personale : La mia Scheda https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1983-la-mia-scheda

La mia SP https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1978-ciao-a-tutte-care-amiche-vi-racconto-di-me

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Mar 23 Giu 2015, 10:29
Ciao a tutte,volevo chiedervi: sapete se il laxoxyl va in contrasto con il nurofen (che solitamente assumo per i dolori mestruali)?

Grazie mille
avatar
Stufissima85



Messaggi : 146
Iscritto il : 03.06.15
Anno di nascita : 1985
Provincia di residenza : Bergamo
Storia personale Storia personale : La mia Scheda https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1983-la-mia-scheda

La mia SP https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1978-ciao-a-tutte-care-amiche-vi-racconto-di-me

Re: Laroxyl (amitriptilina) • VULVODINIA.INFO

il Mar 23 Giu 2015, 13:23
Ciao amiche, per la mia domanda scritta qui sopra, ho chiesto al farmacista, mi ha risposto che non c'è nessun problema ad assumere il Nurofen anche con l'assunzione del Laroxyl. 
Poi giovedì dovrò già andare dal mio medico di base e chiederò anche a lei, per avere una conferma in più.
In ogni caso l'ho voluto scrivere qui, nel caso anche altre di voi assumessero entrambi questi farmaci, non c'è nessun contrasto tra loro.

Buona giornata, baci  ciao
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum