Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Oggi siamo in 3725
Community fondata da
Elena Tione
la Dom 17 Ott 2010, 23:42
online da 3260
giorni
Condividi
Andare in basso
VULVODINIA.INFO ONLUS
VULVODINIA.INFO ONLUS

Supervisore Generale

Supervisore Generale
Qualifica professionale Qualifica professionale : • Associazione VulvodiniaPuntoInfo ONLUS • Staff
https://www.vulvodiniapuntoinfo.com
https://www.UnaFirmaPerLaVulvodinia.it
Sito webhttps://www.vulvodiniapuntoinfo.com/
Messaggi : 326
Iscritto il : 28.08.13
Anno di nascita : 2010
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : NOVITA' UTILI |  Ipertono del pavimento pelvico rimborsi assicurazioni Favico10

"Usare la Funzione Cerca è gratis e non inquina." (cit.)
Funzione Cerca!

• REGOLE
Rispetta il Regolamento della Comunità
Regolamento completo

Leggi il Regolamento completo e aggiornato.

❢ GIORNI DI SCRITTURA E DI LETTURA
Il Forum apre ogni martedì, giovedì, sabato e domenica. Nei restanti giorni è in sola lettura, per permettere a te di leggere le informazioni e per dare il tempo allo Staff di rispondere a tutta l'Utenza.



• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.

NOVITA' UTILI |  Ipertono del pavimento pelvico rimborsi assicurazioni Empty NOVITA' UTILI | Ipertono del pavimento pelvico rimborsi assicurazioni

il Mer 19 Giu 2019, 19:45
Riceviamo gentilmente questa info utile da una nostra iscritta e pubblichiamo, certi di fare cosa utile e gradita.

La sua assicurazione sanitaria le rimborsa una piccola (nel suo caso 15 euro su 60) quota per ogni fisioterapia del pavimento pelvico che le viene effettuata, a patto che siano però rispettate alcune condizioni.

 Le condizioni di solito variano da assicurazione ad assicurazione (precisa descrizione della terapia = rieducazione del pavimento pelvico, numero di sedute, titolo di studio di chi le prescrive, titolo di studio di chi le esegue).

Tipo di patologia: essendo la vulvodinia patologia non ancora riconosciuta, per il cui riconoscimento sempre vi invitiamo  a far firmare a tutte le vs conoscenze la petizione www.unafirmaperlavulvodinia.it >> https://www.change.org/p/unafirmaperlavulvodinia hostata su changepuntoorg -

--alla data di questo post, 06.19.2019 ora 19:43:47contiamo solo 8606 firme, ne servono di più e non esiste un tetto max, più si firma meglio è--
www.unafirmaperlavulvodinia.it >> https://www.change.org/p/unafirmaperlavulvodinia


il Professore da cui è in cura le ha riferito "l'ipertono del pavimento pelvico è riconosciuto" infatti indicando "ipertono del pavimento pelvico" (nonché rispettando tutte le loro altre postille), ci riferisce sempre la nostra iscritta, stanno regolarmente rimborsando la quota prevista. 

ATTENZIONE
La nostra iscritta continua e specifica:
NB: questa assicurazione sanitaria è legata al tipo di contratto di lavoro che possiedo, quindi una donna che faccia un lavoro diverso dal mio potrebbe avere un'altra assicurazione sanitaria che non preveda questo rimborso, ad ogni modo, se qualcuna è assicurata, io proverei a informarmi nelle sezioni riguardanti la fisioterapia, perché io, dando per scontato che non avrebbero neanche preso in considerazione il mio disturbo, ho perso parecchi rimborsi.
Consiglio alle donne che posseggano una assicurazione sanitaria di informarsi, perché, al di là del classico 730, ci potrebbe essere questo rimborso in più, l'ipertono del pavimento pelvico non è più quella cosa "stramba" che pensavo. 


C'è anche un'altra segnalazione che ci ha inviato, e stiamo lavorando per ottenere un'agevolazione proprio in questi giorni, per tutte le sostenitrici.

Infine, una nota che ci allieta, perché aggiunge:
segnalo anche questo: ho una amica tecnico di neurofisiopatologia che partecipa a diversi convegni sul dolore cronico (quelli aperti solo ai professionisti sanitari) e mi riporta il fatto che si parla sempre più spesso di dolore pelvico, con uno sguardo anche alla sofferenza psicologica che causa alla donna. 

Grazie per l'attenzione 

Saluti


Ringraziamo questa donna per il suo aiuto, ci auguriamo che più donne siano così sensibili e solidali e vogliano condividere  info utili.
Avete ulteriori informazioni? Contattatteci!

A presto,
Il Consiglio Direttivo
Associazione VulvodiniaPuntoInfo ONLUS
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum