Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Oggi siamo in 2732
Community fondata da
Elena Tione
la Dom 17 Ott 2010, 23:42
online da 2530
giorni
☎ 06.92 91 97 52 OGNI LUNEDI
h 20-21
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Coito interrotto?? Vade retro, anzi no, non vade proprio!!! Attenzione! ❖ Vulvodinia.info

il Gio 03 Mar 2011, 02:42


Ultima modifica di Aida Blanchett il Sab 09 Mar 2013, 04:18, modificato 1 volta




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


coito interrotto & prostatite!

il Gio 03 Mar 2011, 02:50
Ometti! Non lo sapevate? Ora sì!
Leggetevi bene questo simpatico thread..a parte il momento ìlare, il professore in questione l'ha detta esatta http://www.bodyweb.com/forums/threads/101721-Coito-interrotto-Coltellata-alla-prostata-!!!

corsera:
http://www.corriere.it/Rubriche/Salute/Medicina/2007/09_Settembre/12/regola_salva_prostata.shtml

http://www.psicolinea.it/s_a/coito_interrotto.htm

satis est, converrete, per quanto riguarda la prostatite!




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


sperma nel liquido pre-ejaculatorio, sì o no?

il Gio 03 Mar 2011, 03:14
Ho appena finito di leggere la prima pag del thread omonimo sul forum LadyFertility, in cui si dice che in realtà la pratica non sia così fallimentare. Lasciamo da parte tutta la componente psicologica e anche quella legata alla salute (prostata e altri problemini per lui, microtraumi per noi per la non tranquillità, come può succedere... ) viene citato questo studio pubblicato su PubMed, che era nato per verificare se vi fosse il virus HIV nel liquido preejaculatorio:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12286905

ora, se io so ancora leggere , c'è scritto che lo sperma non è stato trovato nella maggior parte dei campioni spermatici (ma che vuol dire "la maggior parte"? Cos'è, un dato scientifico?), ma non che
non si trovano spermatozoi vivi nel liquido pre-eiaculatorio:
come scrive l'Admin di LadyFertility:
http://ladyfertility.forumattivo.com/t357-la-verita-sul-coito-interrotto

il testo dice chiaramente:
The more significant finding, however, was that most pre ejaculate
samples did not contain any sperm and those that did had only small
clumps of a very small amount of sperm which seemed to be immobile.
A
larger study is needed to verify these results. If these results are
confirmed, they may dispel the myth that pre ejaculate fluid contains
sperm.
"seemed to be" non è una certezza scientifica; sembrano, o lo sono, immobili? questo testo si basa su due studi:
A study in Boston, Massachusetts, and another study in New York City
quali? Chi sono gli autori? Che metodica è stata utilizzata?
Poi nel forum si prosegue a elencare ciascuna la propria esperienza... nessuna è rimasta incinta... mi fa piacere, ma questo non è rigore scientifico, e a oggi nessuno può affermare che non vi sia sperma nel liquido preejaculatorio!
Io cmq, di mio, preferirei non rischiare
Ora, mettiamoci dentro proprio sull'articolo citato: intanto c'è l'HIV, che si becca sicuro!!! Quante volte lo debbo ripetere? Pre-ser-va-ti-vo. Il mio professore di filosofia era solito ricodarci questo (vabbé che eravamo al liceo, ma questo vale per la vita):
"Ragazzi, ragazze: il profilattico, sempre. Anche se state col vs fidanzato, che vi amate alla follia, tutto quello che volete..." mi fermerei qui.





Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Coito interrotto?? Vade retro, anzi no, non vade proprio!!! Attenzione! ❖ Vulvodinia.info

il Gio 03 Mar 2011, 03:19
OT, meno male che quell'articolo termina proprio incoraggiando l'uso della protezione per via dell'HIV. A tal proposito voglio ricordare che il condom va usato anche per le penetrazioni anali: è più facile beccarsi l'HIV proprio coi rapporti anali, ricordatevelo.




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
gio_muse_84



Messaggi : 3140
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1984
Provincia di residenza : Ascoli Piceno
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t645-la-storia-di-giorgia-gio_muse_84

Re: Coito interrotto?? Vade retro, anzi no, non vade proprio!!! Attenzione! ❖ Vulvodinia.info

il Gio 03 Mar 2011, 13:44
Ecco creato il nuovo argomento!
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Coito interrotto?? Vade retro, anzi no, non vade proprio!!! Attenzione! ❖ Vulvodinia.info

il Gio 03 Mar 2011, 14:10
ma ragazzi io resto allibita.. In generale, non è solo per il fatto resto incinta..oh ma l'HIV? le malattie sex trasmessse? L'epatite? Cioè!! Basta una sola volta. Questi sono comportamenti a rischio, totalmente immaturi, superficiali. Come si fa a non saperlo? Ma la colpa è di chi le nozioni le deve dare, e in questo paese bigotto, chi paga poi sono le persone "inconsapevoli" per modo di dire.
Allergie: mi fa sorridere la cosa, o uno è allergico oppure no! C'è un test per il latex, fatelo ;) così vi levate i dubbi, sempre parlando in generale... ora non vorrei apparire la Cicerone della situazione, è che le cose stanno così. Qui non si fanno né inutili allarmismi, né si prendono le cose sotto gamba, poi in tal materia francamente! E che ne sappiamo con chi, inconsapevolmente è stato il nostro attuale partner? Fate conto che ognuno di noi ragioni in questo modo: a voi le conclusioni. Toglietevi il pensiero, fatevi le analisi. Questa pratica è malsana da tutti i punti di vista. no no




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
gio_muse_84



Messaggi : 3140
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1984
Provincia di residenza : Ascoli Piceno
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t645-la-storia-di-giorgia-gio_muse_84

Re: Coito interrotto?? Vade retro, anzi no, non vade proprio!!! Attenzione! ❖ Vulvodinia.info

il Gio 03 Mar 2011, 14:27
Purtroppo mai nessuno mi ha insegnato nulla a riguardo. Nella mia famiglia tutto ciò rimane tutt'ora un tabù, e poi chi ne paga le conseguenze siamo noi figli!!
avatar
Gowy



Qualifica professionale Qualifica professionale : Expert
Messaggi : 516
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1988
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : http://vulvodiniapuntoinfo.forumitalian.com/t101-la-storia-di-gowy

Re: Coito interrotto?? Vade retro, anzi no, non vade proprio!!! Attenzione! ❖ Vulvodinia.info

il Gio 03 Mar 2011, 14:47
io e il mio ragazzo abbiamo fatto tutte le analisi per hiv epatiti ecc ecc prima di smettere col preservativo...anche se tanto ci si era rotto un paio di volte e il contagio ci sarebbe potuto essere comunque...
avatar
Frens



Qualifica professionale Qualifica professionale : Farmacista
Messaggi : 1106
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1985
Provincia di residenza : Rimini
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t100-la-storia-di-frens

Re: Coito interrotto?? Vade retro, anzi no, non vade proprio!!! Attenzione! ❖ Vulvodinia.info

il Gio 03 Mar 2011, 15:04
dunque ci ha pensato Beo a fare chiarezza sul CI..volevo proprio parlare del topic sul CI su LF.
cmq ragazze..fidatevi vi prego..il mio ragazzo anni fa con tutti i preservativi perdeva l'erezione e non sentiva niente. così 2 volte su 3 si finiva col CI..poi ho preso la pillola e bon.
poi, grazie a Beo e anche grazie alle esperienze e ai consigli delle ragazze su LF, abbiamo capito che era una cosa legata al fatto che bisogna trovare il profilattico giusto..che non stringa..e che è una cosa psicologica.
forse Giò Ema si sente in ansia quando lo deve indossare e magari ciò fa si che venga..è un'ipotesi eh? se stringe non dovrebbe proprio sentire niente se non un gran fastidio.
passo nella sezione dei profilattici.
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Coito interrotto?? Vade retro, anzi no, non vade proprio!!! Attenzione! ❖ Vulvodinia.info

il Gio 03 Mar 2011, 17:14
Gowy ha scritto:io e il mio ragazzo abbiamo fatto tutte le analisi per hiv epatiti ecc ecc prima di smettere col preservativo...anche se tanto ci si era rotto un paio di volte e il contagio ci sarebbe potuto essere comunque...
credo che sia segno di grande rispetto reciproco e maturità; purtroppo il paese è bigotto e ipocrita, mi sono scordata di aggiungere. Per quanto riguarda l'uso tipico del preservativo, occorre pratica, rispetto dei tempi, eliminazione dell'aria etc. Di questo ne parliamo senz'altro. Io vi posso portare la mia esperienza: fatti salvi gli anni delle pillole, ho usato il preservativo, non ho mai, mai avuto problemi di rotture o sfilamenti. Mi sono sempre sentita sicura, tranquilla e appagata. Avevo postato un video della prof. Graziottin in merito al profilattico, al fatto che magari il compagno del momento possa fare storie (questo capita ai tipi immaturi, incoscienti e che non tutelano né la donna né tantomeno se stessi!), questo sia in caso di partners occasionali che "fissi", magari se avete curiosità, visionatelo, potrebbe esser utile. Al tempo del fidanzamento più lungo, quando iniziai la maledetta pillola, facemmo tutti gli esami compreso quello per il virus dell'immunodeficienza umana. Il coito interrotto è una pratica che ho vissuto, purtroppo, una volta capitò che eravamo rimasti senza scorta, ed è veramente una cosa odiosa e frustrante per entrambi! A parte l'ansia, le paranoie che una inevitabilmente si fa quando ha meno anni sul groppone... cioè, ne vogliamo parlare ??? Ma quello per me non è buon sesso, è una ciofeca! Da quell'esperienza mai più senza!




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Coito interrotto?? Vade retro, anzi no, non vade proprio!!! Attenzione! ❖ Vulvodinia.info

il Gio 03 Mar 2011, 20:10




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Coito interrotto?? Vade retro, anzi no, non vade proprio!!! Attenzione! ❖ Vulvodinia.info

il Gio 06 Ott 2011, 06:49
Vorrei postare l'intervento di un'utente del forum Lady Fertility in merito al CInterr (mi spiace molto quando leggo queste cose, mi spiace per il trauma e il dolore che si crea nella vita delle persone coinvolte in una scelta così difficile. Questa donna ne ha parlato pubblicamente e io pubblicamente riporto..meditate!)

ragazze, lo dico a tutte, NON VI FIDATE MAI AL 100% DI QUESTO METODO!
ho avuto ieri un intervento di interruzione di gravidanza, e tutto il processo che porta a quel giorno è un'esperienza che non auguro a nessuna.
nei primi mesi in cui io e il mio attuale compagno siamo stati insieme, quasi tre anni fa, abbiamo usato il coito interrotto, indistintamente in qualsiasi giorno del ciclo, con rapporti a breve distanza senza urinare o lavarsi, facendo l'amore molto spesso...beh, mai successo niente. Dopo due anni in cui i metodi utilizzati sono stati altri, ci è successo, da incoscienti, di usare di nuovo il coito durante i rossi, un solo rapporto interrotto con largo anticipo: il risultato è che sono rimasta incinta. La coppia era sempre la stessa, quindi anche la fertilità (per quanto possa variare nel tempo, ma negli anni dai 27 ai 31 quanto mai potrà variare?) e l'attività sessuale, comparata al periodo in cui il coito interrotto è stato invece efficace, era decisamente meno, quindi anche minori le occasioni di restare incinta. Insomma, giudicate voi, il mio consiglio ve l'ho dato. E' anche vero che non sono sicura al 100% che l'ovulazione sia avvenuta proprio in quei giorni, e non invece 5 giorni successivi all'ultimo verde di Pearly, ma la stampa dati e le analisi dell'ultimo ciclo sembrano proprio andare in quella direzione.

http://ladyfertility.forumattivo.com/t357p225-la-verita-sul-coito-interrotto#169687




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6760
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Coito interrotto?? Vade retro, anzi no, non vade proprio!!! Attenzione! ❖ Vulvodinia.info

il Gio 06 Ott 2011, 18:18
Io non riesco proprio a praticarlo, non mi sono mai fidata e non mi fiderò mai, sto male poi per le conseguenze... Per cui dico sempre no se lui me lo chiede (ma non lo fa mai, tranne magari a fine ciclo qualche volta ma sa come la penso...) e quelle poche volte che è capitato (e saranno state max 2-3!) a fine ciclo appunto poi non ero tranquilla.
Per cui... meglio non rischiare ragazze!! Non ne vale la pena!
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16117
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Coito interrotto?? Vade retro, anzi no, non vade proprio!!! Attenzione! ❖ Vulvodinia.info

il Gio 06 Ott 2011, 20:00




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum