Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Oggi siamo in 2804
Community fondata da
Elena Tione
la Dom 17 Ott 2010, 23:42
online da 2593
giorni
☎ 06.92 91 97 52 OGNI LUNEDI
h 20-21
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Come portare in aereo col bagaglio a mano le medicine? ❖ Vulvodinia.info

il Mar 12 Lug 2011, 23:02
@sheena ha scritto: Allora per il bagaglio a mano ti posso dire la mia esperienza, io viaggio sempre solo con il bagaglio a mano, e faccio scorte enormi perché appunto le prendo dall'Italia e le porto qui e non ho mai avuto problemi, quindi sicuramente tu che vai solo in vacanza con meno medicine di me ne avrai ancora meno ovviamente devi fare attenzione a separare i liquidi dalle pastiglie ecc. per le pastiglie e bustine nessun problema, io ho foderato la valigia di bustine di ausilium e lattoferrina e ne puoi portare quanto ne vuoi!per i liquidi devi attenerti alla normativa dei liquidi a bordo, li metti in una bustina trasparente sigillabile avendo cura che tutto il contenuto in totale non superi il litro (dovresti portarti tipo 300 laroxyl!) e che ogni confezione sia meno di 100 ml (i tubetti di lubrificante e gocce che usiamo noi son piu piccoli!!) e che sia richiudibile. quindi vai tranquilla!




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Edera



Messaggi : 1900
Iscritto il : 25.04.12
Anno di nascita : 1987
Provincia di residenza : Lecce
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1061-la-storia-di-mika-edera

Re: Come portare in aereo col bagaglio a mano le medicine? ❖ Vulvodinia.info

il Mar 16 Ott 2012, 17:08
oh ecco c'è una sezione per i viaggi...non l'avevo vista. Io anche viaggio sempre col bagaglio a mano e per le medicine ok. qualcuno ha da proporre una cosa alternativa al coccolo?in inverno s'intende...sto pensando se si può mettere dell'acqua bollente in una bottiglia di vetro una volta arrivata...mmmm humm humm humm
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Come portare in aereo col bagaglio a mano le medicine? ❖ Vulvodinia.info

il Mer 17 Ott 2012, 13:14
Un tempo si faceva così, quando il riscaldamento in casa non esisteva, me l'ha raccontato mia madre!
Lì per lì potrebbe essere un'alternativa d'emergenza (anche se l'acqua non va benissimo, ma in una situazione simile..)




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Claudietta



Messaggi : 103
Iscritto il : 14.02.13
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Torino
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1364-la-storia-di-claudia

Re: Come portare in aereo col bagaglio a mano le medicine? ❖ Vulvodinia.info

il Sab 21 Dic 2013, 15:35
ma per quanto riguarda i fermenti e tutte quelle medicine che devono stare in frigo come si può fare? io a breve dovrei fare un viaggio in aereo di un'ora e mezza, e credo che dovrò portarmi dietro dei fermenti lattici. La borsa frigo terrà il tempo di andare da Torino a Bergamo in treno, prendere l'aereo e atterrare e andare in albergo? e una volta in albergo visto che non credo di avere il frigo bar in camera avete qualche consiglio? 
grazie
avatar
Edera



Messaggi : 1900
Iscritto il : 25.04.12
Anno di nascita : 1987
Provincia di residenza : Lecce
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1061-la-storia-di-mika-edera

Re: Come portare in aereo col bagaglio a mano le medicine? ❖ Vulvodinia.info

il Sab 03 Mag 2014, 06:48
chiedi alla reception, magari possono aiutarti loro se non hai un frigo in camera.
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6755
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Come portare in aereo col bagaglio a mano le medicine? ❖ Vulvodinia.info

il Lun 05 Mag 2014, 17:17
Un'alternativa sono le borse frigo, le vendono al super   ;)
avatar
Giuggy
Sostenitrice 2017

Sostenitrice 2017
Messaggi : 56
Iscritto il : 05.12.14
Anno di nascita : 1988
Provincia di residenza : Vicenza
Storia personale Storia personale : La mia Scheda https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1783-nuova-iscritta

La mia SP https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1787-la-mia-storia

Re: Come portare in aereo col bagaglio a mano le medicine? ❖ Vulvodinia.info

il Sab 06 Giu 2015, 10:06
Ciao a tutte! 
ero dubbiosa per quanto riguarda i liquidi medicinali nel bagaglio a mano, ma date le piccole quantità del Laroxyl non ci dovrebbero essere problemi. 
Il primo post però è un po' datato e mi chiedevo, secondo voi possono far problemi se sono farmaci con l'obbligo di ricetta? Io vado in Inghilterra..
Grazie
 ciao
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum