Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Oggi siamo in 2733
Community fondata da
Elena Tione
la Dom 17 Ott 2010, 23:42
online da 2532
giorni
☎ 06.92 91 97 52 OGNI LUNEDI
h 20-21
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16118
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Attenzione al pentolame: quello sbagliato provoca problemi ormonali e menopausa precoce ❖ Vulvodinia.info

il Dom 30 Ott 2011, 19:46
Attenzione al pentolame: quello sbagliato provoca problemi ormonali e menopausa precoce!
Il tipo di pentolame che usate fa la differenza nel determinare la vostra salute e quella dei vostri familiari. I ricercatori della West Virginia University (WVU) ha, recentemente, scoperto che i perfluorocarburi (PFC), sostanze chimice artificiali comunemente usate nel pentolame antiaderente possono distruggere l’equilibrio ormonale e portare a una menopausa anticipata nelle donne.

Pubblicato nel Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism, lo studio contiene i dati di 26,000 donne americane tra i 42 e i 64 anni. Previa valutazione, il team di ricercatori ha scoperto che donne con più alti livelli ematici di PFC tendevano a entrare in menopausa molto prima di quelle con livelli ematici di PFC bassi, e che i PFC portavano a un livello “significativamente più basso” di estrogeno nell’organismo delle donne.

“Non ci sono dubbi che vi sia un’associazione tra l’esposizione ai PFC e l’arrivo della menopausa” afferma la Dott.ssa Sarah Knox, ricercatrice a capo dello studio. “La spiegazione potrebbe essere, in parte, che queste donne hanno alti livelli di PFC nel loro corpo, perché essi non vengono più espulsi con il sangue mestruale; ma il fatto è comunque clinicamente disturbante, perché implicherebbe un’alta esposizione ai PFC come risultato naturale della menopausa”.

I PFC, che sono sostanze chimiche contenenti fluoro, possono essere trovati in ogni sorta di prodotto di consumo, dai sacchetti di pop corn e i cartoni per la pizza alle pentole in Teflon e i fili interdentali. Questa sostanza è correlata con lo sviluppo di tumori, problemi alla tiroide, danneggiamento del fegato e dei reni, disordini neuronali, e infertilità.

Secondo un recente servizio di Fox News, Du Pont, il produttore del Teflon, ha in piano di eliminare i PFC dalla sua linea di prodotti entro il 2015. La soluzione migliore per cucinare è di usare prodotti che sono inerti e non reattivi. Ceramica di alta qualità, terracotta, smalto, vetro, acciaio inossidabile di largo spessore e pentole in ghisa sono tutte opzioni possibili per evitare il riversamento di sostanze chimiche nel cibo.

Fonti:
- http://www.foxnews.com/health/2011/03/24/study-chemicals-saucepans-linked-early-menopause/
- http://www.naturalnews.com/


Fonte: http://babycomp-italia.blogspot.com/2011/06/attenzione-al-pentolame-quello.html




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum