Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Oggi siamo in 2659
Community fondata da
Elena Tione
la Dom 17 Ott 2010, 23:42
online da 2470
giorni
☎ 06.92 91 97 52 OGNI LUNEDI
h 20-21
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
vega.cassiopea



Messaggi : 205
Iscritto il : 15.07.11
Anno di nascita : 1963
Provincia di residenza : Gorizia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t728-storia-di-vegacassiopea

Training Autogeno ❖ Vulvodinia.info

il Mer 27 Lug 2011, 23:59
Un buon sistema per rilassarsi è il training autogeno una che adotto da qualche settimana.ho comperato un manuale in libreria si intitola 'teoria e pratica del training autogeno autore Igino Marchi edizione Demetra.ma naturalmente un manuale vale l'altro ce ne sono tantissimi in commercio su questo argomento. è una sequenza di esercizi che si imparano un poco alla volta il primo quello della calma, poi quello del corpo pesante , calore , battito del cuore calmo, respirazione regolare calma, plesso solare caldo , fronte fresca.in teoria bisognerebbe riuscire con la propria autosuggestione ad avvertire tutte queste sensazioni.tutto ciò comporta autocontrollo delle proprie emozioni, in caso di malattie nervose tipo insonnia attacchi di panico ecc..remissione dei sintomi. naturalmente e' una pratica difficile che pochi sanno fare come si deve, pero' devo dire che qualcosina ho acquisito, e mi ha servito.mi metto stesa sul letto con le gambe leggermente divaricate chiudo gli occhi, respiro profondamente e nella mia mente mi ripeto la frase io sono calma e tranquilla, agli inizi i primi tempi la calma non arriva poi bisogna aiutarsi visualizzando immagini che ci ispirano la calma poi un giorno la calma arriva, ed e' facile evocarla ogni volta. secondo stadio io sento il mio corpo pesante come un macigno, la sensazione di pesantezza e dovuto a un grande rilassamento della muscolatura.la terza fase quella del calore non mi riesce ancora, quindi la strada e ancora lunga. ma anche da quel poco che sono riuscita a fare ho notato che i pruriti in quel momento non si sentono, poi riprendono subito finita la seduta , ci si sente parecchio rilassati in quei 10 minuti peccato che poi finisce. l'ideale sarebbe poter riuscire a indurre un rilassamento ai muscoli pelvici, ma forse pretendo troppo.comunque e' molto utile nei momenti di sconforto e di angoscia che a volte a noi ci capita, se mi sento depressa per colpa della malattia faccio un po' di training autogeno almeno in quel momento riesco per un 10 minuti a dominare le emozioni negative. con un buon allenamento bisognerebbe riuscire ad avere la padronanza della propria persona anche tutto il giorno,ma pochi ci riescono comunque per me sono 10 minuti piacevoli della giornata. ovviamente non dimentichiamoci che solo le medicine curano le malattie.
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16095
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


CD Relax Scaricabile gratuitamente ❖ Vulvodinia.info

il Gio 21 Giu 2012, 02:05




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16095
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Training Autogeno ❖ Vulvodinia.info

il Gio 21 Giu 2012, 02:16




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
vega.cassiopea



Messaggi : 205
Iscritto il : 15.07.11
Anno di nascita : 1963
Provincia di residenza : Gorizia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t728-storia-di-vegacassiopea

Re: Training Autogeno ❖ Vulvodinia.info

il Gio 21 Giu 2012, 14:28
Favoloso !!! appena ho un attimo di tempo me lo scarico...
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum