Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Oggi siamo in 2733
Community fondata da
Elena Tione
la Dom 17 Ott 2010, 23:42
online da 2534
giorni
☎ 06.92 91 97 52 OGNI LUNEDI
h 20-21
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16118
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Riabilitazione pelvica per decontrarre ❖ Vulvodinia.info

il Lun 01 Ago 2011, 23:48
Dal forum di Rosanna, un'utente scrive:
Ho appena iniziato una riabilitazione pelvica con Waltraud Kranebitter Auer, una fisioterapista di Bolzano.
Ve li spiego:
sdraiata su un fianco, respiro regolarmente, con la respirazione bassa. Immagino di essere un'onda che va e che viene,oppure una vela che si riempie col vento e poi si svuota, lascio "cadere" la pancia, come se mi fossi aperta i pantaloni dopo aver mangiato troppo. Dopo una decina di respirazioni, immagino che una manina, dall'interno, mi afferri il pavimento pelvico, come se fosse una piega dei pantaloni. CONTINUO A RESPIRARE NORMALMENTE, come prima, e poi lascio cadere il pavimento pelvico, SENZA ESSERE ATTIVA, SENZA SPINGERE, lasciandolo solo cadere. Ripeto per altre due tre volte. Poi mi metto bocconi, a questo punto posso veramente lasciar cadere la pancia, tanto sotto c'è il letto, ripeto l'esercizio di prima. Poi mi siedo, sempre bocconi, sui talloni, e ripeto un'altra volta. In tutto tre volte al giorno. Con me sta funzionando, stamattina mi sono svegliata senza dolori per la prima volta da un mese. Auguri a tutte!

il seguito degli esercizi sono spiegati -->qui




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum