Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Oggi siamo in 2796
Community fondata da
Elena Tione
la Dom 17 Ott 2010, 23:42
online da 2589
giorni
☎ 06.92 91 97 52 OGNI LUNEDI
h 20-21
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Ven 29 Ott 2010, 13:35
La migliore igiene intima, a prescindere dalla presenza o meno di patologie, è quella effettuata con sola acqua. A maggior ragione in presenza di Vulvodinìa e/o altre patologie!
Nelle donne vulvodiniche uno dei fattori trigger [=scatenanti] la malattia è proprio il fattore chimico. Per maggiori info scientifiche, clicca qui.
Inoltre raccomando le Linee Guida di gestione della Vulvodinia a cura del prof. Claudio Torresani, dermatologo presso l'università di Parma ed esperto in Vulvodinia. Le Linee Guida Torresani si trovano qui (cliccami).
Puoi trovare anche molte testimonianze al riguardo in forum e sul sito cistite.info. Ciò ti permetterà di cambiare abitudine, e questo vale anche per le donne più scettiche.
Io stessa ero una scettica, soprattutto per quanto riguarda il momento mestruazione!
Ho smesso i detergenti intimi oltre tre anni fa e da allora ho avuto sempre meno irritazioni, fino alla guarigione, avvenuta in luglio 2012 [Edit 2012]. Tutti i miei tamponi vaginali sono negativi. Anche l'HPV H-SIL 31 (un ceppo cancerogeno del papillomavirus) è completamente sparito.

Ecco le poche essenziali indicazioni:


1- usare la sola acqua per sciacquare la vulva, sciacquarsi dopo urinato o sotto il getto del bidet o se fuori casa con un po' di carta imbibita d'acqua;
2- usare il detergente intimo soltanto per l'ano dopo la defecazione, mai per la vulva;
3- per asciugarsi usare un rotolo di carta tipo scottex bianco senza disegnini, bandite l'asciugamano. Asciugate tamponando, non sfregando!
4- in caso di candidosi (e solo in tal caso!) potete sciacquare solo esternamente la vulva con una soluzione al bicarbonato di sodio:
una punta di coltello di bds per tazza d'acqua. Una/due volte la settimana se c'è infezione (quindi fate sempre un tampone). Ma non esagerate col bicarbonato: altera il pH e i suoi cristalli possono maggiormente irritare la mucosa, graffiandola!
5- bandite ogni tipo di lavanda vaginale! Anche quelle a base di lattobacilli contengono eccipienti e disinfettanti tipo clorexidina.

Bagno e doccia:
-fate in modo che il sapone non entri in contatto con la vulva mentre fate la doccia, se fate il bagno va bene l'amido o il bicarbonato (a tali concentrazioni non è un problema, considerando che l'acqua ha un pH oscillante dal neutro al leggermente alcalino);
- Prediligete saponi 100% naturali tipo il vero sapone d'Aleppo o il marsiglia, o quelli all' olio d'oliva (veri!)
Niente profumi, sali colorati e bollicine varie.

Ricordate: Niente acido borico, anche io lo usavo, ma peggiora la situazione. Niente lavande a base di acido borico, niente lavande in generale.

Perché? E i batteri? E l'odore? --> clicca qui per maggiori info.

E sopratutto, un consiglio dal cuore: abbi pazienza. Informati. È il tuo corpo.
Il Forum è ricco di info e ci vuole tempo per assimilarle tutte. Per questo motivo è pieno zeppo di link.


Ultima modifica di Aida il Mer 29 Ago 2012, 10:24, modificato 9 volte (Motivazione : edit 2012 inserimento info guarigione Admin)




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
erika1986
Utente Senior

Utente Senior
Qualifica professionale Qualifica professionale : Ostetrica
Messaggi : 395
Iscritto il : 02.01.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Brescia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t364-la-mia-storia

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Dom 06 Feb 2011, 17:16
grazie mille di questi utlissimi consigli! pensa ho sempre sbagliato...utilizzo spesso l'acqua borica per avere sollievo (siccome spesso ho pruriti).. e tante volte uso saugella come detergente! per i consigli
avatar
Telma



Messaggi : 98
Iscritto il : 12.02.12
Anno di nascita : 1980
Provincia di residenza : Messina
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t939-telma-sospetto-di-vulvodinia

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mar 29 Mag 2012, 13:20
Buongiorno a tutte :) ,
volevo darvi un piccolo consiglio sul detergente intimo da utilizzare.
Ricordo che per questo forum è ASSOLUTAM vietato usare il detergente per la vulva ma solo ed esclusivamente per l'ano. Però sempre può capitare che il detergente anche erroneamente vada a contatto con la vulva oppure sono sicura che qualcuna di voi una volta ogni tanto trasgredisce per fare piazza pulita lavando la vulva magari nei periodi più fastidiosi. sculaccio
Quindi se proprio ci vogliamo fare del male risatona posso dirvi che, girando qua e la su internet, ho scoperto che il Neutromed Sensitive è il migliore, se nn uno dei migliori, come detergenti da trovare al supermercato. Le sostanze di cui è composto, che adesso vi elencherò, sono tutte verdi fatta eccezione per la seconda, perchè è un tensioattivo a pallino giallo ed è presente in tantissimi prodotti purtroppo; questa è la composizione:
Acqua- sodium laureth sulfate- disodium cocoamphodi acetate-sodium chloride- cocamidopropylamine oxide-panthenol- parfum- lactic acid -citric acid -sodium benzoate -sodium salicylate.

Certo adesso l'ultima parola spetta ad Aida :D .
mi raccomando è il "Sensitive" perchè la Neutromed ne fa di diversi tipi e gli altri nn sono buonissimi fatta eccezione per il "Lenitivo" che contiene sempre il solito tensioattivo e un colorante ma posto proprio alla fine dell'INCI.
Bacioni! ciao
avatar
Elettra



Messaggi : 428
Iscritto il : 13.05.12
Anno di nascita : 1989
Provincia di residenza : Verona
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1082-elettra-la-mia-storia

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mar 29 Mag 2012, 18:40
Io questo detergente lo usavo in periodi non sospetti e mi bruciava tantissimo!! Poi magari sono io un po' delicata perchè mi bruciano quasi tutti i detergenti...l'unico che usavo e non mi dava problemi sempre in tempi non sospetti era la crema detergente Lubrygin. Che non fa schiuma ma resta di consistenza cremosa... oppure l'intimoil. Sono attualmente quelli che uso per l'ano...
avatar
Telma



Messaggi : 98
Iscritto il : 12.02.12
Anno di nascita : 1980
Provincia di residenza : Messina
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t939-telma-sospetto-di-vulvodinia

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mer 30 Mag 2012, 00:23
Ah si?? io ho comprato 2 confezioni e ancora nn li ho usati...speriamo bene
forse sarà colpa del tensioattivo perchè gli altri componenti nn dovrebbero dare fastidio...
si, so che ci sono detergenti migliori ma nn credo si trovino al supermecato quelli che consigli tu o invece si??
un bacione
avatar
Elettra



Messaggi : 428
Iscritto il : 13.05.12
Anno di nascita : 1989
Provincia di residenza : Verona
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1082-elettra-la-mia-storia

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mer 30 Mag 2012, 10:03
Al supermercato no ma in farmacia li trovi senza problemi! :) costano un tantino di più ma durano anche tanto e la qualità è sicuramente migliore!
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mer 30 Mag 2012, 15:37
A sto punto puntate sui detergenti delle ditte verdi elencate qui e fuori di qui.. ve ne basta una tale minima quantità (magari diluita con acqua) che vi dura parecchio e alla fine non spendete di più. La zona anale è talmente piccola che ne serve davvero una goccina




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Sab 18 Ago 2012, 01:56
@Babba ha scritto:ho consigliato a mia zia di lavarsi con sola acqua per il bidet e come
volevasi dimostrare non ha più perdite n'è cattivi odori n'è altro,a
testimonianza che la sola acqua è sufficiente e non dannosa anzi
benefica a differenza delle schifezze che continuano a propinarci!io è
quasi un anno che mi lavo solo con acqua e non utilizzo più schifezze e
questo posso assicurare ha fatto si che la mia vestibolodinia quando
ancora non sapevo di averla non peggiorasse ulteriormente!qunidi per chi
che leggesse io lo urlo lavatevii solo con acqua!
grazie Babba!




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


No alle lavande! ❖ Vulvodinia.info

il Mar 28 Ago 2012, 02:35




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
fiorilù



Messaggi : 107
Iscritto il : 22.07.12
Anno di nascita : 1990
Provincia di residenza : Cagliari
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1149-la-storia-di-fiorilu

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Sab 08 Dic 2012, 21:07
Buona sera ragazze mi chiedevo, e utilizzare di tanto in tanto l'acqua termale di Salsomaggiore per lavarci? ho visto che l'inci è puro e quindi verde e che se ne era già accennato nell'area del sito su facebook ma non ne abbiamo mai parlato approfonditamente
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Dom 09 Dic 2012, 21:16
Puoi provare!




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
Cecilia_B



Messaggi : 3
Iscritto il : 09.02.13
Anno di nascita : 1991
Provincia di residenza : Perugia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1363-la-mia-storia

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mar 12 Feb 2013, 23:27
Ma quindi Saugella è proprio sconsigliabile? A me lo diedero per aiutare la guarigione dalle varie infezioni che ho avuto...
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mar 12 Feb 2013, 23:56
Bandite TUTTI i detergenti per TUTTI i motivi già esposti!!




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
camomillaemiele



Messaggi : 166
Iscritto il : 22.04.13
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1434-la-storia-di-camomillaemiele

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Dom 28 Apr 2013, 16:49
Ciao a tutte! Sono nel forum da pochissimi giorni e sto cercando di leggere il più possibile nel tempo libero, soprattutto, ora, sono concentrata sulla sezione igiene e da un paio di giorni ho iniziato a seguire il vostro consiglio di detergere la vulva solo e solo con acqua tiepida. Così, visto che bandire il sapone fa un certo effetto, ho fatto una specie di doccia proprio lì, cioè sono stata a sciacquare per almeno 15 minuti, per essere proprio sicura che la zona fosse pulita. Sia ieri che oggi, però, mi è capitato di avvertire dei fastidietti, pruritini, come quelli che è capitato di avvertire quando ho avuto la febbre oltre 39 e non sono riuscita, per carenza di forze, a lavarmi e cambiarmi per un giorno . Specie di notte.
Ora chiedo a voi: secondo voi che vuol dire? Dato che vedo che nel forum si ripete spesso il motto *ciò che fa bene a me può esser non adatto a te* mi chiedevo se è contemplata la remota ipotesi che qualcuno possa trovarsi male con questo metodo, oppure no, se tutte vi siete trovate bene, sempre. La mia regola, con detergente, era una volta al dì, la mattina, non di più. Può essere secondo voi che l'acqua, essendo molto più delicata, rimuova le impurità in percentuale minore, richiedendo una frequenza di lavaggio più alta, magari mattina e sera? E che ciò possa essere causa dei miei fastidi notturni?
Inoltre, vorrei chiedervi, durante il ciclo, un risciacquo con una, max max due, gocce di detergente verde, naturale, diluite in tanta acqua, è ugualmente sconsigliato?
Spero che le domande risultino pertinenti, dato che l'argomento è uno dei più visti e rivisti, e mi scuso in anticipo sela mia richiesta dovesse risultare poco idonea.
In ogni caso grazie per l'attenzione.
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6755
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Lun 29 Apr 2013, 01:09
é esattamente il contrario... l'hai lavata troppo.
L'acqua basta e avanza per essere pulite e anche troppa è sconsigliata proprio perchè porta via ugualmente sostanze importanti....

Niente doccia proprio lì, fai un bidet 2 volte al giorno (mattino e sera) con solo acqua tiepida pulendo bene con la mano la zona, per il pruritino ti consiglio di applicare lo yogurt o i fermenti per qualche giorno

Mai il detergente, nemmeno durante il ciclo.
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Lun 29 Apr 2013, 18:18
Il concetto di impurità vaginali: è quello che devi mentalmente combattere. Il motto si applica infatti alle sostanze che noi applichiamo alla vulva. In questo caso, invece, detossifichiamo.




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
camomillaemiele



Messaggi : 166
Iscritto il : 22.04.13
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1434-la-storia-di-camomillaemiele

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mar 30 Apr 2013, 17:55
Buona sera ragazze! Sto continuando senza detergenti e andrebbe bene, se non fosse che, sulla mia persona, purtroppo, ho riscontrato un grosso limite a questa tecnica delicata e insieme low cost. Usando il detergente riuscivo a mantenere un odore buono per tutto il giorno, tranne durante il ciclo (ahimé), ma solo i primi due giorni. Invece, ora, arrivo a metà giornata e puzzo di pipì, con il classico odore di chi non cura la propria igiene personale... mi scuso per la schiettezza, ma volevo rendere l'idea. Non ho perdite o leucorrea, sono appostissimo da quel punto di vista. Potrebbe forse dipendere da una mia caratteristica, mi spiego meglio: io sudo molto, è un tratto di famiglia, ad una visita medica che feci tempo fa trovarono proprio che ho ghiandole molto grosse, ed è un problema che risolvo usando buoni deodoranti, forti, dal momento che l'effetto di taluni altri in commercio mi dura poche ore e non fino a sera. In intimo loco non mi sogno nemmeno di applicare deodoranti, fossi pazza! Però riscontro che l'acqua è troppo delicata per quanto concerne l'effluvio (parlo per me, ripeto!). Non so se dipenda da quanto sudo o meno, ma vi assicuro, è proprio come dico! Innamorata, difficile fare un secondo bidet prima della sera tardi, spesse volte torno a casa per le nove di sera, passo tutta la giornata fuori casa, e intorno alle tre, quattro del pomeriggio l'odore si sente, e mi vergogno molto!! Soprattutto perché più volte a settimana dopo il lavoro vado a un corso in cui sono a contatto con tante altre persone.
Non so che dire... leggo che qualcuno citava l'acqua di salsomaggiore, ma non ho ben capito che cosa ne pensiate. E ho visto che sconsigliate anche i detergenti verdi... credo che non ci sia soluzione diversa, giusto?! Cavolo!! Devo scegliere fra prodotto chimico nocivo, o tenere il maleodore? shock che triste sorte!
avatar
Anche_Io



Messaggi : 668
Iscritto il : 04.01.13
Anno di nascita : 1979
Provincia di residenza : Reggio Emilia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1328-anche_io-con-voi

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mar 30 Apr 2013, 18:08
Ciao Camomillaemiele! Ti capisco, anche io sono andata un po' in paranoia x il discorso odore! Butto lì due cose che faccio io, se non lo fai già, può darsi che migliori un po' la situazione!
Non riesci a fare un bidet a metà giornata, ma riesci a tamponare la pipì con un po' di carta igienica imbevuta di acqua come scritto nelle linee guida? Magari lo ripeti un paio di volte in modo da eliminare meglio i residui di urina!
Altra cosa, potresti portarti uno o più paia di mutande da cambiare quando vai in bagno o prima del corso.. io ho notato che l'odore si sente maggiormente al mattino, se ho dormito senza mutande e sono stata a fare qualche pipì notturna, credo che la mutanda assorba un po' tutto.. scusate le ripetizioni!!
Non so x l'acqua di Salsomaggiore, aspettiamo le altre!
avatar
camomillaemiele



Messaggi : 166
Iscritto il : 22.04.13
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1434-la-storia-di-camomillaemiele

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mar 30 Apr 2013, 18:53
Ciao! Sì sì, tamponare con carta igienica imbevuta di acqua già fatto! :( cambiare mutanda non sempre posso :(
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6755
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mer 01 Mag 2013, 00:33
é una reazione normale, a quasi tutte è capitato all'inizio di sentire più odore, poi passa
avatar
mara



Messaggi : 1502
Iscritto il : 06.03.11
Anno di nascita : 1984
Provincia di residenza : Cosenza
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t525-ed-ecco-la-mia-storia


Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mer 01 Mag 2013, 20:26
Ragazze capita di confondere normalità con naturalità.E' normale lavarci molto, con molta acqua e sapone, ma non è per niente naturale..cioè è una mucosa con un suo micro-ambiente,non c'è effettivamente la necessità di lavarla.Camomilla, quando diciamo quel che va bene a me può non andare bene a te, intendiamo che le terapie,gli accorgimenti , i medici possono non andar bene per tutte, ma di alcune cose siamo sicure:la tua vulva non è sporca.
avatar
camomillaemiele



Messaggi : 166
Iscritto il : 22.04.13
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1434-la-storia-di-camomillaemiele

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Gio 02 Mag 2013, 11:05
Buongiorno a tutte!
Volevo girarvi questa informazione. Ieri ho contattato telefonicamente la Dott.ssa Spano e già che l'avevo al telefono, ho pensato di sfruttare questo contatto chiedendo delucidazioni sulla questione detergenti versus acqua. La Dott.ssa mi ha spiegato di essere una vera sostenitrice di questo pensiero (come immagino già voi sappiate), perché le sostanze chimiche contenute possono essere dannose per la donna vulvodinica, specie se ci sono abrasioni.
Mi ha stupita, però, perché alla domanda "allora devo bandire il detergente in modo assoluto? e se lo usassi una o due volte al mese quali danni pensa che ne trarrei?" mi ha risposto (cito testualmente): "C'è un metodo che io consiglio anche più sovente di una o due volte al mese, bensì a giorni alterni, ed è quello di versare un cucchiaio di bicarbonato in un bidet pieno di acqua a una temperatura calda confortevole per lei, la sera, ma questo può trovarlo sul mio sito, www.vestibolite.com ".
Io ho controllato ed effettivamente è tutto riportato alla voce "documentazione e consigli- alcuni consigli".
So che sconsigliate l'uso di bicarbonato per via dei cristalli, mi limito solo a citare quanto mi è stato riferito.
Buona giornata!
avatar
alessia



Messaggi : 3194
Iscritto il : 04.09.11
Anno di nascita : 1989
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t750-la-mia-storia


Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Gio 02 Mag 2013, 12:46
Ciao cara,
si, lo sappiamo che la dottoressa lo consiglia come anche altri medici (per es. la Dionisi) ma noi in forum lo sconsigliamo proprio.. poi ovviamente come ha detto anche Mara ognuna è diversa etc. ;)
Personalmente lo sconsiglio..per me la sola acqua è stata una svolta.. :) :)
avatar
La.sara86



Messaggi : 324
Iscritto il : 20.12.12
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Milano
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1314-mi-presento-e-vi-chiedo-un-parere

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Gio 02 Mag 2013, 17:44
non riesci a farti un bidet improvvisato con una bottiglietta di acqua stando sul water??!! io in passato usavo le salviettine intime...mai più giuro!! ora solo acqua e io ogni tanto il bicarbonato lo metto ma tipo un paio di volte al mese ma nn cambia niente ne meglio ne in peggio!
leggendo mi è venuta in mente una litigata che avevo fatto in parafarmacia con la farmacista che era rimasta sconvolta dal fatto che al mattino non lavassi il viso con il sapone!! non so dove dorma lei ma se io mi lavo il viso alla sera e dormo in una stanza decente e pulita al mattino, il sapone su un viso che ha anche la dermatite non lo uso!!
dio quasi quasi vado a dirgli che adesso mi lavo solo con l acqua anche la sotto!!! ahahahaha
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Sab 04 Mag 2013, 23:53
È esatto Camomilla.
Quoto quanto è stato detto dalle ragazze. Naturalmente, poi ognuna fa le sue scelte. Per esempio, il dottor Murina consiglia i detergenti (solo quelli specifici e delicati), tutti gli altri esperti di Vulvodinia ti diranno invece "sola acqua"; la Spano consiglia il bds in quel modo specifico; Torresani sconsiglia anche il bds. Io vado per eccesso di cautela quando avverto:
1) dei cristalli di bds (anche se così tanto diluiti non immagino quanto possano creare danni - ma appunto, quien sabe)
2) del pH. Anche se diluito, il bds può creare alterazioni, a meno che non si soffra di vaginosi citolitica e lì allora i lavaggi con bds aiutano a ripristinare il pH corretto.. ma molto diluiti.
A me personalmente il bds ha dato noia. Non l'ho mai più usato. Non ho mai più avuto infezioni né problemi usando le Linee Guida che puoi scaricare dal server del sito.




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
camomillaemiele



Messaggi : 166
Iscritto il : 22.04.13
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1434-la-storia-di-camomillaemiele

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mar 14 Mag 2013, 15:34
Scusatemi ragazze, sapete come faccio a verificare che la carta igienica con sia stata sbiancata e/o trattata? Lo scrivono sulla confezione? Lucylla riporta la dicitura "cellulosa vergine 100%", va bene? Ne ho un'altra identica, stesso prezzo stessi rotoli, la marca è Dolcé, ma non c'è scritto nulla. fiori, grazie
avatar
camomillaemiele



Messaggi : 166
Iscritto il : 22.04.13
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1434-la-storia-di-camomillaemiele

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mar 09 Lug 2013, 18:40
Buongiorno ragazze, ho necessità di chiedere voi un consiglio in merito all'igiene intima. Oramai seguo da tempo il metodo solo acqua e ho raggiunto un equilibrio, anche se non è come quando usavo il detergente, mi trovo bene per ora. Ho solo un enorme tallone d'Achille che rimane invincibile: il ciclo. Vado a lavoro e faccio il bidet proprio prima di uscire per essere fresca, ma nemmeno arrivo a lavoro che ho un odore addosso terribile.. e gli altri lo notano, eccome! Ovviamente uso assorbenti senza profumi o deodoranti che sono delicatissimi sulla pelle. Ma a livello sociale tutte queste delicate accortezze mi fanno pagare un prezzo carissimo... e mi chiedo, possibile capiti solo a me?! Avete consigli da darmi? A voi non capita mai?! E se sì, come avete risolto?!
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6755
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Gio 11 Lug 2013, 22:43
.... non mi è mai capitato.... nemmeno quando non usavo la coppetta....

Come ti ha suggerito Sara nella tua storia, te la sentiresti di provarla?? Quella ridurrebbe parecchio l'odore,  con il caldo il mix di sudore, sangue, assorbente e proliferazione dei batteri a quanto pare si sente.
avatar
camomillaemiele



Messaggi : 166
Iscritto il : 22.04.13
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1434-la-storia-di-camomillaemiele

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Dom 14 Lug 2013, 23:30
Ciao Cara! :) 
Ho cercato di cavarmela con un pizzico-pizzico di bicarbonato e mi sn trovata benino, purtoppo hai ragione, l'estate, il caldo, il sudore ecc sono un mix tremendo, spero qnd farà più freddo di tornare alla sola acqua. L'idea della coppetta è una gran cosa, ma con i dolori che sento ancora ora e a volte le sensazioni di spilli, oddio... devo essere onesta... non ho il coraggio!!! magari un po' più avanti, se con la Cirillo imbrocco la strada... tengo da parte il consiglio per il momento giusto:;):  però ti ringrazio tanto per avermela suggerita!
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mar 16 Lug 2013, 01:07




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
Innamorata86
Utente Senior

Utente Senior
Sito webhttp://chisechan86.deviantart.com/ http://www.flickr.com/photos/chisechan86/
Messaggi : 6755
Iscritto il : 17.03.11
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Imperia
Comune : Imperia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1093-la-storia-di-innamorata



Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mar 16 Lug 2013, 01:12
Anche perchè sciogliere il bds equivale a fare una lavanda.... seppur un pizzico.

No alla coppetta se sei ancora troppo stretta.
avatar
Ele



Messaggi : 8
Iscritto il : 23.02.13
Anno di nascita : 1985
Provincia di residenza : Lodi
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1596-ci-sono-anche-io

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Sab 08 Mar 2014, 19:06
Anche a me capita la stessa cosa di Camomillaemiele.
Da quando sono andata in cura con la Spano (dicembre 2012) mi lavo sempre e solo con acqua. (Non ho mai usato il bicarbonato).

Solo che l'odore di pipì si sente parecchio e me l'ha confermato anche il mio ragazzo. Ormai cambio 2 o 3 mutande al giorno .. se sono fuori casa ho adottato il metodo del "bidet improvvisato" ... ho sempre una quantità di mutande da lavare .. nemmeno fossimo in casa in 7.000!!! lol  lol 
Durante il ciclo è una tragedia! Prima della vestibolite usavo la marca di assorbenti più famosa e non sapevo nemmeno cosa fosse l'odore, adesso con quelli di cotone è allucinante.  evil  Il mese scorso l'ho passato con una sciarpa appoggiata sulla patata per nn far sentire ai colleghi la puzza.   bau 
E' veramente molto imbarazzante a livello sociale!!Oltretutto io sono una che si lava i capelli tutte le mattine e mi dà proprio noia questa cosa! Ho iniziato a mettermi quintali di profumo per coprire la puzza di pipì. Almeno se devono morire facciamoli morire per il profumo!!  ;)
avatar
persempre lamorbu



Qualifica professionale Qualifica professionale : casalinga

Messaggi : 142
Iscritto il : 18.06.14
Anno di nascita : 1964
Provincia di residenza : Messina
Comune : Messina
Storia personale Storia personale : La mia Scheda

La mia SP https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1869-presentazione

come lavarsi

il Gio 30 Apr 2015, 09:22
Salve.....ho sempre seguito i vostri consigli...mai usato detergenti intimi durante questa malattia che ha compromesso anche l'ano anche perche' il primo sintomo in assoluto e' stato proprio quello di nn tollerare i detergenti da almeno due mesi prima che scoppiasse la vulvodinia..ma poi con tt i gel e creme che si debbono mettere come fa a puzzare??? anzi qualche volta usavo quelli stessi per lavare l'ano ..solo dopo sei mesi ho iniziato a lavare l'ano con un goccetto di detergente diluito i una tazza acqua..per asciugarmi uso i quadrati di puro cotone quelli che si usano per i neonati che ho comprato in merceria e che vendono nei negozi per neonati tipo Chicco...che lavo con sapone di marsiglia liquido  comprato in farmacia...e ogni quindici giorni metto a bollire dell'acqua .. spengo ed immergo mutande e quadrati ..per la doccia uso Bagno Hoffmann Sella....i capelli dopo..nel lavello..niente smalto per il massaggino ed io che fumo e lo so....lavare bene le mani prima di lavarsi o idratare....ciao donne.bacione one one....
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Dom 10 Mag 2015, 18:10
Grazie tesoro per la tua testimonianza, sempre molto utili tutte le condivisioni ragazze, vi invitiamo a farle sempre più spesso: in questo modo ci aiutiamo di più! Un abbraccio PerSempre  friend




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
si30mona



Messaggi : 66
Iscritto il : 04.06.15
Anno di nascita : 1986
Provincia di residenza : Bari
Storia personale Storia personale : La mia Scheda

La mia SP https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1972-la-mia-storia

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Sab 11 Lug 2015, 11:42
Salve ragazze, volevo chiedervi un consiglio sull'igiene intima. Siccome non voglio usare nessun tipo di detergente, va bene lavarsi l'ano dopo aver defecato con il sapone all'olio d'oliva puro? Ho letto che il sapone, in ogni caso, ha un ph basico che non corrisponde a quello acido delle parti intime, quindi mi sta sorgendo un dubbio sul suo utilizzo.
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mar 14 Lug 2015, 23:17
Sì, puoi usarlo  friend - giusta osservazione  ;)




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
Stellina93



Messaggi : 170
Iscritto il : 30.07.13
Anno di nascita : 1993
Provincia di residenza : Reggio Emilia
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1501-la-mia-storia

Igiene fuori casa

il Gio 30 Lug 2015, 13:10
Spero di postare nel topic idoneo, in caso contrario mi scuso per l'errore.
Visto che è raccomandato sciacquarsi sempre dopo aver fatto pipì ho trovato lo "strumento" ideale per me e volevo condividerlo con voi love Si chiama Hygienna Solo e l'ho acquistato su questo sito (pacco arrivato in 48 ore): https://www.coppetta-mestruale.it/bidet_fuori_casa.php
Ho avuto modo di provarlo in questi giorni ed è piacevolissimo da usare. L'unica accortezza è di usare una bottiglietta con una plastica non troppo sottile :)
Spero possa esservi utile love un abbraccio a tutte!
avatar
persempre lamorbu



Qualifica professionale Qualifica professionale : casalinga

Messaggi : 142
Iscritto il : 18.06.14
Anno di nascita : 1964
Provincia di residenza : Messina
Comune : Messina
Storia personale Storia personale : La mia Scheda

La mia SP https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1869-presentazione

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Gio 30 Lug 2015, 16:43
Stellina...mi sembra un'ottima soluzione...io non l'avevo mai visto.. no ne sapevo ne l'esistenza ne l'utilizzo...grazie tesoro...bacio.
avatar
ametista82

VULVODINIA.INFO Staff
& CapoModerazione Globale


VULVODINIA.INFO Staff& CapoModerazione Globale
Messaggi : 735
Iscritto il : 08.07.13
Anno di nascita : 1982
Provincia di residenza : Napoli
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t1494-la-mia-storia


• GRATIS
"Usare la Funzione Cerca è gratis e non inquina." (cit.)
Funzione Cerca!

• REGOLE
Rispetta il Regolamento della Comunità, rispetta Te Stessa:
Regolamento completo
Qui detestiamo dover fare richiami o bannare persone, non ci piace: è pesante emozionalmente e mentalmente per noi come Staff e per te come Utente pertanto per favore:
impegnati a creare e mantenere un clima sereno. Questo aiuta la guarigione


Leggi il Regolamento completo e aggiornato.

❢ GIORNI DI SCRITTURA E DI LETTURA
Il Forum apre ogni martedì, giovedì, sabato e domenica. Nei restanti giorni è in sola lettura, per permettere a te di leggere le informazioni e per dare il tempo allo Staff di rispondere a tutta l'Utenza.


• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


ametista82 è anche Socia ordinaria di Ass. VULVODINIA.INFO ONLUS

Re: Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info

il Mar 15 Nov 2016, 19:13
Ho visto solo ora questo dispositivo, mi sembra davvero ottimo fuori casa e in viaggio! Quasi quasi me lo procuro!
Come sapete, noi sconsigliamo l'asciugamano per la zona intima e a questo proposito condivido con voi una scoperta che ho fatto ieri: poBBidè. Il nome è un gioco di parole che rimanda al napoletano "po' 'o bidet", cioè: "per il bidet". Si tratta di salviette (asciutte) molto resistenti e abbastanza morbide (sicuramente più di uno scottex). Eccolo qui http://raaptrading.it/index.php?id_product=3865&controller=product&id_lang=1
Credo sia un prodotto facile da trovare nei negozi di detersivi e affini della Campania, non so altrove. Comunque anche solo il nome merita un tentativo di utilizzo da parte nostra secondo me :)


Hai bisogno di informazioni? Usa la Funzione Cerca-clicca qui! 


#UnaFirmaperlaVulvodinia
Associazione VulvodiniaPuntoInfo ONLUS

dal 2010 al Tuo fianco
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum