Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Oggi siamo in 2797
Community fondata da
Elena Tione
la Dom 17 Ott 2010, 23:42
online da 2590
giorni
☎ 06.92 91 97 52 OGNI LUNEDI
h 20-21
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
tizy81



Messaggi : 1
Iscritto il : 28.03.11
Anno di nascita : 1981
Provincia di residenza : La Spezia

La storia di Tiziana • VULVODINIA.INFO

il Sab 25 Feb 2012, 14:20
Ciao ragazze, è la prima volta che scrivo in questo sito nonostante fossi già iscritta da un bel pò di tempo. Ho partecipato più sul sito di cistite.info perchè la mia storia è iniziata appunto con delle brutti cistiti durate anni e anni e purtroppo curate solo ed essenzialmente con ciproxin. Sono giunta al 2009 che non ne potevo più perchè diventai resistente a quell'antibiotico e quindi le cistiti diventarono sempre più frequenti fino all'esplosioni di bruciori uretrali che non mi davano più pace. Conosciuto il sito di Rosanna ho intrapreso una lunga battaglia fatta di acqua, ausilium, yogurt, tea tree oil, esami su esami, medici su medici ecc.....e appena sentivo la parola antibiotico diventavo matta! E' stata davvero una lunga battaglia ma dalle cistiti batteriche ne sono uscita finalmente. Però il bruciore uretrale non mi lasciava mai...giunsi alla conclusione che c'erano anche altri problemi legati al mal di schiena fortissimo, ad uno stato emotivo molto compromesso che mi facevano peggiorare tutto. Feci una visita con Pesce che  mi diagnosticò una forte contrattura pelvica e mi fece fare anche una visita fisiatrica trovandomi particolarmente messa male a livello fisico. Cominciai questa ennesima  battaglia con le contratture muscolari e pelviche....medicine su medicine, iniziai a seguire una osteopata che mi aiutò tantissimo (e continua a farlo) nell'imparare a rilassare il mio corpo tramite la respirazione diaframmatica, l'automassaggio con palline ("bioginnastica e bioenergetica" fate una ricerca, io la consiglio vivamente a tutte voi perchè per problemi di questo genere è fantastica!) e poi mi feci fare anche delle manipolazioni perchè i miei muscoli erano veramente messi male. Il percorso che seguii con Pesce durò pochissimo e all'ultima sua visita ne uscii come se non avessi mai avuto niente....solo che, dopo un paio di mesi ebbi una bruttissima ricaduta dove neanche ausilium fece niente. Una bruttissima "cistite" da contrattura per dieci giorni di fila...pensavo di morire...avevo di quegli spilli a fine pipì da farmi piangere e un bruciore costante che non passava più!! Pertroppo ricominciare a seguire Pesce non se ne parlava proprio..io sono della provincia di Spezia e ho problemi di lavoro...al momento sono di nuovo disoccupata figuriamoci e all'epoca ero in call center dove guadagnavo una vera miseria. Dopo qualche mese decisi di ricominciare un percorso perchè il bruciore mi continuava giorno dopo giorno senza darmi tregua. Stavo sempre attaccata alla borsa dell'acqua calda pure d'estate...mi dava sollievo ma poi non mi fece più niente. Decisi di andare a Genova dalla dottoressa Cirillo, tutt'ora sono in cura da lei, e le esposi il mio problema con l'aggiunta del dolore terribile durante i rapporti.... Dalla contrattura pelvica sono approdata alla vulvodinia con mia grande "felicità" e mi pareva di impazzire... Cominciai tuttavia la sua terapia farmacologica che sta andando avanti ormai da un anno e tre mesi. Ho avuto alti e bassi ma posso dire soltanto ora di essere rinata. Sono quasi del tutto guarita ragazze.....lo stretching e il massaggio interno vanno decisamente bene!! A marzo dell'anno scorso mi sono fatta coraggio (tanto non avevo niente da perdere..le ho provate tutte e mi sono convinta a provare questa essendo un operazione stupida e gratuita) e ho fatto le infiltrazioni di piastrine a Genova. Pure queste hanno favorito la rigenerazione dei tessuti, le mie mucose ora sono ottime (la dottoressa mi ripete che sembro una bambina) e il bruciore spontaneo è sparito. Continuo però con il laroxyl....ancora ho degli strascichi..e dopo i rapporti, oltre che dopo qualche ora dallo stretching giornaliero, continuo ad avere fastidi e qualche bruciorino sporadico ma sopportabile. Dalla scorsa estate si è aggiunto anche il problema delle ragadi anali che mi si ripercuotevano davanti..quindi proseguo sempre con nitroglicerina e baclofene. Finchè non mi passano questi ultimi strascichi non posso sospendere tutto.. ma ce l'ho quasi fatta!!!!! Nonostante sia un vero sacrificio economico per questo maledetto lavoro che non c'è...continuo ad andare avanti con i miei risparmi e spero davvero di togliermi questi ultimi fastidi!!!! Forza è coraggio.....non tornerei mai indietro neanche se mi pagassero! E' una malattia terribile....ho pianto e ho sofferto tanto, ma finalmente sto vedendo un pò di luce! Che queste mie parole possano infondervi un pò di coraggio in più per continuare a combattere...
Un abbraccio, Tiziana
avatar
alessia



Messaggi : 3194
Iscritto il : 04.09.11
Anno di nascita : 1989
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t750-la-mia-storia


Re: La storia di Tiziana • VULVODINIA.INFO

il Sab 25 Feb 2012, 16:06
graziee graziee di cuore!!! leggere testimonianze di guarigioni mi fa scendere le lacrime...è una malattia brutta e difficile ma nn bisogna mai smettere di lottare..grazie ancora cara friend
avatar
Aida Blanchett

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS

Elena Tione Presidente VULVODINIA.INFO ONLUS
Qualifica professionale Qualifica professionale :
Master Mind-Body Coach & Trainer per donne con dolore pelvico, fibromialgia, dolore cronico, stress management, best life design. Contatti
www.AidaBlanchett.com


Messaggi : 16108
Iscritto il : 17.10.10
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Roma
Comune : Roma
Storia personale Storia personale : • LA MIA STORIA e la fondazione di VULVODINIA.INFO e VULVODINIA.INFO ONLUS


Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585

IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020

• Non sono un medico.
Tutti i consigli vanno seguiti sotto la propria respons-abilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli e autorizzazioni può legalmente ed eticamente sostituirsi.
VULVODINIA.INFO ONLUS non è e non può essere ritenuto in alcun modo responsabile dei contenuti dei messaggi presenti nel Forum, scritti e inviati autonomamente dagli Utenti sotto loro piena e totale respons-abilità.
VULVODINIA.INFO ONLUS si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di eliminare/modificare dal Forum i post aventi contenuto illegittimo, illegale o comunque lesivo di altrui diritti e dei contenuti ritenuti non in linea con il Regolamento completo e aggiornato della comunità.
I gestori di VULVODINIA.INFO ONLUS non si assumono in alcun modo la respons-abilità per eventuali danni derivati a persone tramite i messaggi inseriti nel Forum.


Re: La storia di Tiziana • VULVODINIA.INFO

il Sab 25 Feb 2012, 19:40
Grazie Tiziana cara! Vedrai che con un altro po' di pazienza togliamo anche il "quasi"!! Imboccallupo!!!!




Anche quest'anno non dimenticarti delle oltre 4 milioni di italiane che soffrono di vulvodinia!
Il tuo 5 x 1000 x 1 donna su 7 Codice Fiscale  97 82 56 90 585


IBAN: IT 78 I 02008 05041 00010 3734300
per bonifici dall'Estero aggiungere il codice BIC Agenzia: UNCRITM1020
avatar
kikka8812



Messaggi : 757
Iscritto il : 11.03.11
Anno di nascita : 1988
Provincia di residenza : Rovigo
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t530-la-storia-di-mandy

Re: La storia di Tiziana • VULVODINIA.INFO

il Gio 01 Mar 2012, 20:48
Vedrai ke tra poco guarirai
avatar
LaSoap



Qualifica professionale Qualifica professionale : If I knew where I was from I'd have sent myself back a long time ago before the warranty ran out.
Messaggi : 283
Iscritto il : 26.02.11
Anno di nascita : 1977
Provincia di residenza : Milano
Comune : Milano
Storia personale Storia personale : https://www.vulvodiniapuntoinfo.com/t786-la-mia-storia-lasoap

Re: La storia di Tiziana • VULVODINIA.INFO

il Dom 04 Mar 2012, 15:09
Grazie per la tua testimonianza Tiziana!!
avatar
jidan



Messaggi : 1552
Iscritto il : 26.10.10
Anno di nascita : 1985
Provincia di residenza : Roma
Storia personale Storia personale : http://vulvodiniapuntoinfo.forumitalian.com/t102-la-storia-di-jidan

Re: La storia di Tiziana • VULVODINIA.INFO

il Mar 03 Apr 2012, 16:13
tizy sono davvero felice per te!!!!!!!!!!! Grazie di cuore per la tua testimonianza....io avevo seguito passo passo la tua storia su cistite e so tutto quello che hai passato....ti meriti davvero tutto il meglio!!!
La tua testimonianza ci da anche la speranza di sapere che ci sono altre terapie da provare!
Un forte abbraccio friend friend friend hic! hic! yahoo yahoo yahoo yahoo yahoo yahoo yahoo yahoo
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum